Link Primi Calci RIT.jpg

05.05.2018 - TRIONFO PER I PRIMI CALCI 2010 AL TORNEO DI ZIVIDO

05.05.2018 - TRIONFO PER I PRIMI CALCI 2010 AL TOR...
CLICCA QUI PER LEGGERE L'ARTICOLO NELLA PAGINA DEDICATA!
spazio meno sottile.jpg
Presentazione della Coppa Mattei RIT.jpg
Nella sezione "Attività" clicca qui
Inno Metanopoli Calcio.jpg
Per ascoltarlo clicca qui
Hanno giocato qui.jpg
Nella sezione "Rubriche" clicca qui
Hanno collaborato RIT.jpg
Famiglia Mulinacci RIT.jpg

CLICCA SUL TITOLO DI CUI SOPRA per vedere l'intero servizio apparso su "Il Cittadino" del 17.08 scorso a firma Matteo Talpo riservato al nostro Direttore Tecnico Armando Mulinacci e al figlio Jacopo, cannoniere della Prima Squadra.
LOGO R.IT ALLUNGATO.png

Testo completo dell'intervista rilasciata da Simone Inzaghi, allenatore della Lazio al quotidiano Repubblica a firma di Angelo Carotenuto e riportata anche sul sito del quorìtidiano stesso lo scorso 10 agosto, che cita il nostro Armando Mulinacci, "bomber" del Piacenza che militava in C1, idolo d'infanzia suo e del fratello Pippo.

CLICCA SUL LOGO DI CUI SOPRA PER LEGGERE L'INTERVISTA COMPLETA.
Spazio RITAGLIATA.jpg
13.05.2018 - Buona prestazione di chiusura campion...

13.05.2018 - Buona prestazione di chiusura campionato per la Giovanissimi di Teo Nuzzi nell’incontro casalingo con il Fatima (1-0)

Partita di chiusura campionato per la Giovanissimi di Teo Nuzzi (nella foto), la squadra ci teneva a far bene contro la terza in classifica e ci riesce benissimo, facendo una partita di contenimento nel primo tempo reggendo l'urto della maggior forza fisica degli avversari, che tengono il pallino del gioco ma non riescono a sviluppare trame efficaci per il pressing asfissiante della Meta. Nel secondo tempo gli ospiti subiscono una flessione e alla prima occasione Lattuada parte da sinistra, taglia il campo è giunto al limite dell'area vertice destro offre un traversone per l'accorrente Paz che da due passi insacca. Gli ospiti non ci stanno e ingaggiano a questo punto molti scontri fisici nell'uno contro uno. La Meta vacilla ma regge l'urto fino in fondo portando a casa una meritatissima vittoria. Forse uno dei migliori in campo è Mule Gabriele che dopo la splendida prestazione in porta di pochi giorni fa con i 2003 contro lo Zivido, abbandona anche in questa occasione il suo ruolo di attaccante per disputare una partita mostruosa a centrocampo, recuperando quantità industriale di palloni e ringhiando sulle caviglie di ogni avversario che gli capitava a tiro, rendendosi emblema della grinta messa in mostra da tutta la squadra.
09.05.2018 - Al torneo di Zivido la Giovanissimi 2...

09.05.2018 - Al torneo di Zivido la Giovanissimi 2003 supera la fortissima compagine locale

Ultima ora: la Metanopoli 2003 sbanca al primo turno del torneo di Zivido, battendo i forti padroni di casa per 1-0, con gol dell'ex Filippo Bossola a 10 minuti dal termine, con un tiro ad incrociare sul palo lontano appena dentro l'area. Una partita vibrante, giocata a viso aperto, contro una formazione che staziona  in ottima posizione nel proprio campionato e per di più giocata senza portiere, schierando in porta il centravanti classe 2004 Gabriele Mulè (nella foto), che si è disimpegnato con lucidità e disinvoltura in un paio di situazioni difficili. Tripudio al fischio finale per la rivalità tra i ragazzi e la soddisfazione di aver confermato il notevole periodo di crescita.
06.05.2018 – Successo della Giovanissimi 2003 nell...

06.05.2018 – Successo della Giovanissimi 2003 nell’incontro casalingo contro il Buccinasco (2-1)

La squadra ha giocato una delle partite più belle della stagione, con azioni in velocità, sovrapposizioni, e numerose azioni da gol non concretizzate per scarsa precisione o bravura del portiere avversario. Nel primo tempo gli ospiti si rendono pericolosi solo una volta con un tiro dal limite che centra in pieno la traversa. La Meta invece spinge sull'acceleratore, confezionando almeno cinque occasioni da gol, ma soltanto all'ultimo minuto, su una percussione sulla destra, con cross dal fondo di Paz, il capitano Lattuada sblocca il risultato anticipando il marcatore e infilando la porta da pochi metri. Nel secondo tempo la nostra squadra controlla gli sporadici tentativi degli ospiti e in contropiede confeziona altre tre nitide occasioni di raddoppio; a dieci minuti dal termine, però, arriva la beffa: pasticcio difensivo e sulla palla vagante, primo tiro su cui compie il miracolo Picione (nella foto), che nulla può sulla ribattuta. Partita dominata, ma incredibilmente in parità come risultato. Qui viene fuori il carattere dei ragazzi, che non si abbattono e all'ultimo minuto, su un rilancio millimetrico dalla difesa, fanno involare Paz che arriva di fronte al portiere e lo infila con un bellissimo tiro a giro... Tripudio per i ragazzi, soddisfazione per aver visto una partita spettacolare, giocata benissimo, che avrebbe dovuto però essere chiusa molto prima.
29.04.2018 - Splendida vittoria della CSI Eccellen...

29.04.2018 - Splendida vittoria della CSI Eccellenza che domina e supera in casa l’Osm Assago per 3-0

Partita dominata dalla squadra di Samaden e Passalia (nella foto), che supera brillantemente gli ospiti della Osm Assago per 3-0 (p.t. 1-0). La squadra di casa si porta in vantaggio al 10’ con un tiro di Oppido su cross di Tandi, deviato da un difensore avversario. Il raddoppio arriva durante il secondo tempo, dopo tante occasioni sprecate sotto porta, con Lobosco, che si ripete a cinque minuti dalla fine con un bel tiro che trova la rete, dopo aver colpito la parte inferiore della traversa, sempre su assist di Tandi.

29.04.18 – 2a categoria: lo Zivido vince a Metanopoli (5-1) e festeggia la promozione

Nell’ultima partita di campionato succede ciò che era prevedibile: lo Zivido conclude in bellezza conquistando la promozione in 1a categoria, come era successo ai nostri ragazzi proprio due anni fa. Davanti ad una notevole cornice di pubblico ospite, appassionato instancabile e corretto, i nostri non si sono intimoriti, cercando di non vestire i panni di semplice sparring-partner. Infatti è proprio la Meta, ben puntellata dietro con Reka Baldini Mbaye e Rozloha, protetti a centrocampo da Manfè Gobbi e Nobile e pronta a ripartire con Sperati Mulinacci e Panaccio, a prendere l’iniziativa e a rendersi pericolosa con azioni rapide e ordinate; dopo un paio di tentativi arriva il gol su splendida girata di Panaccio che al volo mette nel sette un pallone proveniente dalla destra. Lo Zivido non si perde d’animo, ma due grandi interventi di Zampieri, una in uscita bassa l’altro a togliere dall’incrocio una punizione, negano il pareggio che arriva poco dopo a seguito di affondo a sinistra cross e deviazione nell’area piccola; su punizione arriva il 2-1 e la partita cambia decisamente strada, con i nostri che non hanno più nulla da chiedere e gli ospiti che vedono ormai il traguardo e realizzano il 3-1 prima dell’intervallo. Nella ripresa spazio agli Juniores: Strianese sostituisce Gobbi infortunato, Naoui entra per Nobile, e nel finale Liuzzi per Mulinacci e Manfredi per Panaccio. Lo Zivido segna ancora due reti, complice qualche leggerezza dei nostri, noi sfioriamo il gol con Naoui. L’arbitro conclude stoicamente con uno stiramento, patito già nel primo tempo. Poi striscioni fumogeni e festa Zivido.
29.04.2018 – Rimarchevole pareggio della Giovaniss...

29.04.2018 – Rimarchevole pareggio della Giovanissimi 2003 a Casorate Primo (1-1)

Finalmente la squadra coglie un punto in trasferta, contro il Casorate, dopo il pareggio interno di domenica scorsa con la fuori classifica Shuster, a coronamento di un periodo di crescita dimostrato anche nelle sfortunate partite precedenti perse quasi tutte di misura. Nella partita odierna la Meta parte subito forte e al 6° passa in vantaggio su corner calciato da capitan Lattuada (nella foto): Paz, con ottima scelta di tempo, insacca sotto la traversa. In un primo tempo spigoloso, la Meta in contropiede crea un altro paio di situazioni interessanti, mentre i padroni di casa faticano a organizzarsi; a cinque minuti dal riposo, però, su punizione da fuori area, il Casorate riesce a pareggiare. Una vera beffa visto che fino a quel momento la Meta non aveva corso nessun pericolo ed inoltre, beffa su beffa, perde in un colpo solo Rombolà e Nuzzi per infortunio, fino a quel momento tra i migliori in campo. Nel secondo tempo ci si aspetta un arrembaggio del Casorate mentre invece è la Meta a partire ancora forte, ma senza concretizzare. Poco alla volta i padroni di casa guadagnano campo, ma i nostri chiudono tutti gli spazi rischiando poco;  anzi è Mulè Gabriele in contropiede a sfiorare il gol della vittoria con tiro fuori di poco sul palo lontano. Alla fine un pareggio sostanzialmente giusto e dai contenuti importanti contro una squadra che ha conquistato la maggior parte dei propri punti tra le mura amiche.
22.04.2018 – Vittoria memorabile della squadra deg...

22.04.2018 – Vittoria memorabile della squadra degli Allievi 2002 in casa contro la Rondinella, seconda in classifica.

Alla penultima giornata di campionato la Metanopoli Allievi 2002 si ritrova a 5 punti in classifica e ospita la Rondinella, seconda con 22 punti a soli 2 dalla vetta.  La partita inizia male per la nostra squadra che dopo solo quindici minuti si ritrova sotto di un gol per una svista difensiva: dopo un paio di tiri rimpallati la prima punta degli ospiti calcia dritto all'incrocio dei pali alla sinistra di Romeo. Dopo qualche minuto la Rondinella ha la possibilità di raddoppiare con un colpo di testa molto ravvicinato ma Romeo, con una grandiosa parata, mette in calcio d'angolo mantenendo in partita la sua squadra. Da qui in poi la Metanopoli gioca probabilmente la miglior partita della stagione e a dieci minuti dal rientro negli spogliatoi Allegrini (nella foto) trova il gol su punizione da lunga distanza, aiutato da un errore del portiere avversario. Nel finale del primo tempo la squadra di casa attacca con un instancabile Garolfi, ma senza trovare il raddoppio. Nel secondo tempo continua ad attaccare la Metanopoli e si difende ordinatamente grazie anche all'aiuto di un Fazio in forma smagliante; la Rondinella peró, superata la metá del tempo, inizia ad attaccare e trova anche il gol con il numero 6 giustamente annullato per fuorigioco. Verso il 25' minuto Garolfi sfiora il gol dopo un'azione perfetta portata avanti da Gjoshi e Diana, ma la palla finisce al lato. Come sempre la nostra squadra soffre sui calci d’angolo e rischia di subire gol a cinque minuti dalla fine, ma dopo una pericolosissima mischia dentro l'area del portiere, Romeo allontana la palla. Nei cinque minuti di recupero la Rondinella prova il “tutto per tutto” ma è la Meta a segnare ancora con Allegrini che spiazza il portiere al termine di un contropiede condotto in modo magistrale dal numero 9 Garolfi. La squadra di casa vince a sorpresa 2-1 portando a termine un'impresa quasi inimmaginabile.
22.04.2018 - Successo indiscusso degli Allievi 200...

22.04.2018 - Successo indiscusso degli Allievi 2001 sul campo del Bruzzano (1-4)

Incontro giocato in un caldo torrido, a ridosso di mezzogiorno; si incontrano due squadre compatte e motivate. Al 3° azione personale di Coresi, che scarta un difensore ed effettua un potente rasoterra che sfiora il palo. Al 9° Nashaat evita un difensore e mette in mezzo: Recchia si fa trovare pronto a deviare in rete. Al 14° lo tesso Recchia riconquista un pallone, passa a Pisani (nella foto) che si fa parare in acrobazia il gran tiro. Alla mezz’ora pareggio dei padroni di casa: da centrocampo lancio preciso in area a pescare la punta che al volo insacca. Nella ripresa già al 2° tutto solo Coresi arriva sul fondo, si accentra e spiazza il portiere infilando un gol velocissimo nell'angolino. Al 19° Simone dal limite dell'area calcia a fil di traversa: il portiere avversario devia in angolo in una spettacolare parata. Al 21° punizione sulla trequarti verso l'area e Simone di testa schiaccia fuori di un soffio. Al 27° è ancora Simone protagonista di una grande azione personale, conclusa con assist a Recchia che insacca il 3-1. Cinque minuti più tardi, azione personale di Nashaat, che dalla fascia destra arriva in area e impegna severamente il portiere  esaltandone le doti acrobatiche. Al 34° perfetta azione di Pisani, che chirurgicamente mette Recchia in condizione di realizzare la sua tripletta. Il caldo prende possesso dei ragazzi, che, assetati e accaldati, arrivano al fine partita esausti, quando l'orologio segna quasi l'una. Migliore giocatore dell’incontro: Recchia.
22.04.2018 – Meritato successo a Cormano della Gio...

22.04.2018 – Meritato successo a Cormano della Giovanissimi mista contro la Cob 91 (3-5)

Un’altra buona domenica per la Giovanissimi mista 2003/04, nella trasferta a Cormano contro la Cob 91. Inizio arrembante della nostra squadra che dopo dieci minuti va in vantaggio con un destro angolato di Belledent che ribatte in rete un suo tiro respinto dal palo. La squadra gioca bene e al 15’ arriva il raddoppio, con azione corale che trova in Paz (nella foto) il finalizzatore. Al  23’ i padroni di casa accorciano su punizione che il nostro portiere Picione non riesce ad intercettare. Si va al riposo sul 1-2. Si rientra in campo e in dieci minuti i padroni di casa ribaltano il risultato, portandosi sul 3-2. Vantaggio che dura poco, perché Nuzzi fa partire dai trenta metri un gran tiro che si insacca nel sette. Dopo dieci minuti torniamo in vantaggio con un azione da sinistra di Paz in velocità e conclusione in rete. La nostra squadra continua a macinare gioco con fraseggi corti e rapidi cambi di campo; nei minuti di recupero, Nuzzi lancia da centrocampo e imbecca sulla corsa Paiz che dalla linea di fondo dribbla il suo avversario, entra in area e fa partire un siluro sul secondo palo, fissando il risultato sul definitivo 3-5. La Metanopoli porta a casa un risultato meritato, dopo essere andata in svantaggio, contro una buona squadra. Migliore in campo Paz, autore di una splendida tripletta.
22.04.2018 – Sconfitta esterna della Prima Squadra...

22.04.2018 – Sconfitta esterna della Prima Squadra con la forte compagine del Borgolombardo

Giornata negativa per la Prima Squadra che viene superata in trasferta per 3-1 (2-1 p.t.) dal fortissimo Borgolombardo, secondo in classifica. Al 10’ passano in vantaggio i padroni di casa che recuperano la palla a centrocampo e dal limite dell’area fanno partire un potente rasoterra che si infila nell’angolino. Passano soltanto 10 minuti e i nostri raggiungono il pareggio con Jacopo Mulinacci (nella foto) che da centro area insacca nel sette con un preciso colpo di testa. A 10 minuti dal termine del tempo, con una spaccata che anticipa tutti, con conclusione in rete, gli avversari riescono a riportarsi in vantaggio. Nella ripresa il gran caldo si fa sentire e il ritmo generale cala vistosamente; però sono i padroni di casa che segnano ancora con un potente tiro da fuori area, sul quale nulla può il nostro Zampieri.
15.04.2018 - Sconfitta di misura della Giovanissim...

15.04.2018 - Sconfitta di misura della Giovanissimi 2004 nonostante una prestazione più che convincente contro la capolista Arca (2-3)

Buona prestazione dei Giovanissimi 2004 nella gara casalinga contro l'Arca, prima in classifica. Partita molto ben condotta specie nel primo tempo dove la Metanopoli gioca compatta e riesce a tener testa agli avversari. Verso il quarto d’ora di gioco la nostra squadra passa in vantaggio con Belledent e con il risultato di 1 a 0 si chiude il primo tempo. Nella ripresa ancora la Metanopoli che attacca in cerca del secondo gol, ma su punizione viene raggiunta dagli avversari. Il pareggio dell'Arca dura però poco meno di un minuto. Subito dopo messa la palla al centro, la nostra squadra sviluppa subito un’azione sulla fascia destra: passaggio di Paiz verso il centro con Mulè che insacca. La partita va avanti con frequenti cambi di gioco con gli ospiti che non ci stanno a perdere e poco dopo raggiungono il pareggio con un altra punizione da sinistra, imparabile per il portiere di casa. A cinque minuti dal termine la beffa: terzo goal dell’Arca che fissa il risultato sul 2-3. Partita giocata a ottimo livello per Giovanissimi 2004 contro l’Arca 2003. Risultato bugiardo per la prestazione delle squadre in campo. Supremazia dei nostri nel fraseggio corto e nell attaccare e grande merito nell’aver messo in difficoltà la capolista. Migliori in campo: Lattuada, Nuzzi (nella foto), Mulè, Paz, Belledent.

15.04.2018 – La Prima Squadra supera meritamente sul proprio campo lo Sporting TLC (1-0)

Meritata vittoria, seppur di misura, per la Prima Squadra impegnata in casa contro la compagine dello Sporting TLC di Truccazzano, nella trentunesima giornata di campionato. La nostra squadra si porta già in vantaggio al 3’ di gioco: azione di Mele sulla destra, passaggio a Bartolini che con un cross serve in area Sperati, il quale fa da sponda per Mulinacci che di sinistro insacca. Reazione degli ospiti al 18’ su calcio d’angolo, con il nostro portiere Maddè che si salva deviando sempre in angolo. Nel secondo tempo la Metanopoli mantiene il controllo del gioco, limitando le opportunità degli avversari e comunque con il portiere Zampieri sempre sicuro ed attento. Due azioni da segnalare, la prima al 23’ iniziata da Mulinacci in contropiede con conclusione mancata di un soffio da Gobbi, che arriva in ritardo sulla palla e la seconda alla mezz’ora con protagonista sempre Mulinacci che supera due avversari al limite dell’area e costringe il portiere a salvarsi in angolo.
08.04.2018 – Una rete per parte nell’incontro dell...

08.04.2018 – Una rete per parte nell’incontro della CSI Eccellenza sul campo del Vittoria

La Metanopoli di mister Samaden impegnata nella decima giornata di ritorno del campionato CSI Eccellenza tiene testa al Vittoria, primo in classifica, in una partita molto combattuta.
Gli ospiti si portano in vantaggio al 10’ del secondo tempo con un rigore procurato e trasformato da Lo Bosco, fermato da un difensore avversario a tu per tu con il portiere.
I padroni di casa riagguantano il pareggio al 25’ sfruttando una palla persa dalla retroguardia dei gialloblù.
Nella foto: Tommaso Pessarelli difensore della Metanopoli CSI Eccellenza.
08.04.2018 – Nonostante le tante nostre occasioni ...

08.04.2018 – Nonostante le tante nostre occasioni create, incontro a reti inviolate tra la Prima Squadra e Agrisport, con chiusura anticipata

Partita a reti inviolate tra la Prima Squadra e la formazione milanese dell’Agrisport con chiusura anticipata dell’incontro. E’ stata la nostra squadra che ha creato nel corso di tutto l’incontro più occasioni. Al 7’ prima occasione: punizione di Melei che serve Bartolini davanti alla porta con conclusione alta. Nella ripresa è sempre la nostra squadra a farsi pericolosa. Al 8’ azione sulla sinistra di Collalto, scambio con Sperati (nella foto) e conclusione del primo sul portiere. Quattro minuti dopo passaggio di Bartolini per Mulinacci che supera il portiere di testa e salvataggio di un difensore sulla linea. Altre occasioni della nostra squadra con Sperati al 16’ su colpo di testa e con Mulinacci al 24’ con salvataggio in angolo dal portiere. Poi è Sperati che, su azione individuale, salta il suo marcatore entra in area ma pressato da dietro da due avversari, non riesce a battere il portiere che gli esce sui piedi. A quattro minuti dal termine dei tempi regolamentari, a seguito di uno scontro di gioco tra Rozloha e un giocatore avversario, dove quest’ultimo purtroppo ha la peggio, si accende qualche discussione e l’arbitro decide di sospendere la partita, fino a quel momento  spigolosa ma abbastanza corretta.
08.04.2018 – Prestazione casalinga vincente dei Gi...

08.04.2018 – Prestazione casalinga vincente dei Giovanissimi 2003 di mister Nuzzi contro il Crisostomo (3-2)

Nel primo tempo, dopo una fase di studio a centrocampo, la nostra squadra prende in mano le redini della partita e costruisce diverse “palle gol” sfruttando le corsie di destra con Belledent e Nuzzi e quella di sinistra con Paz e Zeneli, ed è proprio con un cross dalla fascia destra che Zeneli apre le marcature al 20’. Dopo pochi minuti su un batti e ribatti in area avversaria arriva il raddoppio di Deluchi con un tiro potente sotto la traversa. Negli ultimi minuti del primo tempo ci sarebbero altre occasioni che la Meta non riesce però a concretizzare. Sembrerebbe una partita dominata e già chiusa, ma invece il bello del calcio restituisce nel secondo tempo un Crisostomo più determinato che ci crede e una Metanopoli impacciata e allungata che smette di giocare come gruppo prediligendo le azioni personali. Succede così che prima al 20’ e poi al 30’ gli ospiti segnano pervenendo al pareggio. Gli ultimi cinque minuti diventano senza regole con schemi completamente saltati da ambo le parti e in queste occasioni è proprio l'azione personale che risolve le partite. Sul filo di lana da calcio d'angolo battuto da Lattuada si avventa con ottima scelta di tempo Beranger (nella foto), che di testa insacca imparabilmente sotto il sette. Il cuore Meta e il grande gesto tecnico di Beranger ha fatto sì che una partita stravinta e poi compromessa, potesse essere risolta meritatamente a nostro favore.

25.03.2018 - La CSI Eccellenza domina sul proprio ...

25.03.2018 - La CSI Eccellenza domina sul proprio campo l'incontro con la Virtus OPM, vincendo per 2-0

Nona giornata di ritorno del campionato CSI Eccellenza tra la Metanopoli di mister Samaden e gli ospiti della Virtus OPM di Palazzolo Milanese, terminata con la vittoria della nostra squadra per 2-0 (p.t. 1-0).
Partita dominata dalla squadra di casa che non concede nulla agli avversari e non sfrutta numerose occasioni per arrotondare il risultato.
I gialloblù si portano in vantaggio con Lo Bosco (nella foto) al 10’ del primo tempo su assist di Oppido, per raddoppiare a inizio del secondo tempo con Maccione che segna in scivolata a tu per tu con il portiere avversario.
25.03.2018 – Stupendo successo (1-3) degli allievi...

25.03.2018 – Stupendo successo (1-3) degli allievi 2001 di mister Bacigalupi sul campo della La Spezia

Su campo sintetico di ultima generazione, con una temperatura ideale, i ragazzi partono col piglio giusto, macinando gioco e possesso palla. Già al 5°, con azione partita dal nostro limite dell'area, doppio scambio Simone-Ferrante-Simone-Ferrante (nella foto) che, raggiunta l'area avversaria, lascia partire un gran tiro deviato in angolo. Al 8° scambio Simone-Mascheroni-Simone, tiro potente di quest’ultimo fuori di un soffio. Al 11° batte Nashaat dalla bandierina e Coresi costringe il portiere ad una spettacolare parata. Il calcio insegna che non c'è nulla di scritto e al 25°, nella prima azione, gli avversari vanno in vantaggio. La squadra non si scompone e prosegue. Poco dopo la mezz’ora, Barretta viene steso al limite dell'area: Coresi batte la punizione e pareggia con un rasoterra beffardo e preciso. Al 34° azione Simone-Barretta-Simone e conclusione fuori a fil di palo. Nella ripresa al 4° azione personale di Coresi che dal limite dell'area, con un gran diagonale, insacca il 2-1. Al 12° punizione di Barretta con parata acrobatica in angolo. Poco prima della mezz’ora, Pisani da centrocampo scappa, arriva sul fondo e mette in mezzo per Coresi che conclude sopra la traversa. Ancora lo scatenato Coresi parte da centrocampo, entra in area, scarta anche il portiere e in diagonale sigla 3-1 e tripletta personale. Altre conclusioni di Mascheroni e di Recchia su passaggio di Barretta fuori di poco.
 
25.03.2018 – Pareggio della Prima Squadra (2-2) a ...

25.03.2018 – Pareggio della Prima Squadra (2-2) a Pantigliate

La Prima Squadra coglie un prezioso pareggio, due reti per parte, (p.t. 1-1) sul campo del Pantigliate. Al 5’ di gioco sono i padroni di casa a portarsi in vantaggio, ma due minuti più tardi è Mulinacci che, lasciato solo in area, conclude facilmente in rete, pareggiando i conti. Al termine del tempo il Pantigliate si fa pericoloso prima su punizione, deviata in angolo da Maddè (portiere della Juniores, nella foto), e poi, sul successivo calcio d’angolo, su colpo di testa che ancora Maddè respinge in volo, con riflesso prodigioso. Nella ripresa al 20’ gli avversari rimangono in dieci per doppia ammonizione di un loro uomo. Subito dopo i padroni di casa si riportano in vantaggio sugli sviluppi di un calcio di punizione a due in area. La nostra squadra reagisce e mette in difficoltà gli avversari. A due minuti dal termine del tempo regolamentare, Macaluso ruba la palla ad un difensore avversario sulla linea di fondo, si gira e punta la porta ma viene atterrato. Rigore battuto dallo stesso giocatore e pareggio meritato per la nostra compagine.
20.03.2018 – Goleada casalinga (5-0) degli Allievi...

20.03.2018 – Goleada casalinga (5-0) degli Allievi 2001 nell’incontro di recupero contro il Casorate Primo

Serata fredda, con i ragazzi che entrano in campo convinti di fare una buona partita. Al 3° Pisani combatte sulla fascia destra e mette in mezzo, raccoglie Barretta che spara alto. Al 8° Recchia dalla sinistra, ancora in mezzo per Barretta che conclude fuori di un soffio. Al 9° Pisani da destra serve in area, entra Recchia che insacca: 1 a 0. Al quarto d’ora punizione di Simone (nella foto) dal limite dell'area, il portiere non trattiene e Nashaat ribatte fuori di un soffio. Al 21° Simone conquista palla e la passa a Barretta, che puntuale lancia a metà campo Pisani, il quale palla al piede si fa il resto del campo, scarta il portiere e insacca: 2 a 0. Al 26° Nashaat arriva sul fondo dalla sinistra, cambia fronte per Pisani, il quale mette in mezzo per Recchia che sfiora il palo. Una decina di minuti dopo Pisani serve al centro Simone che tira una bordata, ma il portiere gli nega il gol in una incredibile parata. Al 39° Pisani lotta, arriva in area, serve Simone, che tutto solo insacca: 3 a 0. Nella ripresa al 13° Coresi, appena subentrato, lancia per Barretta che tutto solo davanti al portiere si fa parare il tiro. Al 24° azione personale di Coresi che scarta tutta la difesa, viene atterrato in area e realizza il conseguente calcio di rigore: 4-0. Al 36° Salazar, subentrato a Simone a metà tempo, pennella per Nashaat che supera due difensori e il portiere in uscita e insacca il quinto stupendo gol. Una bella prestazione ed un risultato utile per la classifica e per il morale della squadra.
18.03.2018 – Sconfitta di misura (2-1) degli allie...

18.03.2018 – Sconfitta di misura (2-1) degli allievi 2002 sul campo della OSG 2001

Riproposta la formazione che aveva giocato venerdì sera nella partita di recupero contro l’Afforese. Bene nel primo quarto d’ora la Metanopoli che sfrutta la velocità del capitano Garolfi e della seconda punta Cafano. Per il restante primo tempo, nonostante ci siano state occasioni da una parte e dall’altra, si va al riposo a reti inviolate. Nella ripresa i nostri spingono sulle fasce con Carrino e Dell’Uomo, e dopo circa dieci minuti Allegrini, trova con un lancio profondo Cafano che si invola saltando la marcatura e trafiggendo il portiere con un pallonetto. Gli avversari si sbilanciano lasciando più spazio. Altro contropiede e Garolfi solo davanti al portiere mette a lato sul secondo palo. Poco dopo tocca a Diana che, sottratta la palla al centrale difensivo, da fuori area tira sul portiere. Azione successiva: mischia nella nostra area e un avversario trova uno spiraglio sul palo lontano di Simone Romeo (nella foto) riportando in parità il risultato. A quattro minuti dal termine, il loro attaccante vince un contrasto, scatta verso la porta e segna il 2 a 1 che chiude la partita. Si segnala l’ottima prestazione del portiere Simone Romeo che, chiamato a tamponare la momentanea assenza del titolare Del Zennaro, mette a segno diverse belle parate, anche in uscita, sui piedi degli attaccanti avversari. Buona partita, ma senza qualche errore di troppo poteva finire con un risultato ben differente.
18.03.2018 – Reti inviolate della la CSI Eccellenz...

18.03.2018 – Reti inviolate della la CSI Eccellenza in trasferta contro l’Aso Cernusco

Dopo la bella vittoria casalinga per 2 a 1 solo due giorni fa contro il Celtic Cinisello, ecco nuovamente in campo i ragazzi della CSI Eccellenza, guidati da mister Samaden, sul campo della Aso Cernusco. Partita molto aperta in cui entrambe le squadre hanno varie occasioni per portarsi in vantaggio. La nostra squadra costruisce comunque più degli avversari, che aspettano nella loro metà campo per ripartire in contropiede, sfiorando il vantaggio con un tiro a portiere battuto salvato sulla linea di porta dal nostro Luca Polloni (nella foto). La Metanopoli non riesce a sfruttare le varie occasioni create, una su tutte che vede Lo Bosco sfiorare il palo a tu per tu con il portiere avversario su assist di Tandi.
18.03.2018 - Risultato casalingo a reti inviolate ...

18.03.2018 - Risultato casalingo a reti inviolate tra la Prima Squadra e lo Sporting Leb

Pareggio a reti inviolate, in una giornata di pioggia, con campo in discrete condizioni, almeno nel primo tempo, tra la Prima Squadra di Mulinacci e Faleschini e gli ospiti dello Sporting Leb. La nostra squadra si fa pericolosa già al 12’ con un insidioso fendente di Bartolini dal limite dell’area e deviazione in angolo da parte del portiere avversario. Altra conclusione pericolosa al 20’ di Macaluso, salvata sulla linea da un difensore ospite. Sul successivo corner, Collalto con un secco rasoterra dal limite, colpisce l'interno del palo, ma il pallone attraversa tutta la porta senza entrare. Rozloha prima e Mulinacci poi si rendono pericolosi con affondi sulla destra, ma le azioni non si concretizzano. Subito dopo sugli sviluppi di un calcio di punizione avversaria, l'arbitro vede un fallo di Manfè nei confronti di un avversario, e decreta il calcio di rigore, ma un grande Zampieri intuisce e vola alla sua destra deviando in corner. Un sinistro di Collalto (nella foto) al 36’ dà l'illusione del gol , ma è soltanto esterno della rete. Nella ripresa il gioco si fa più difficoltoso per il peggioramento delle condizioni del terreno. L’unico fatto di rilievo è nei minuti finali, quando una punizione dello Sporting Leb, indirizzata all’incrocio dei pali, viene neutralizzata dal nostro Zampieri in splendida forma.
18.03.2018 – Esemplare prestazione casalinga degli...

18.03.2018 – Esemplare prestazione casalinga degli Allievi 2001 contro la Cinisellese (4-2)

Giornata fredda, campo pesante e al limite della praticabilità, ma fortunatamente si è giocato, visti i tanti rinvii per neve o pioggia. Purtroppo per una distrazione difensiva, già al 2’ minuto di gioco, sugli sviluppi di un calcio d’angolo, la nostra squadra si trova in svantaggio. Al 7’ gli avversari raddoppiano su punizione di seconda, con palla che entra direttamente in porta senza che nessuno la tocchi; gol a nostro avviso non valido, ma l'arbitro convalida. Da questo momento la squadra reagisce e inizia a giocare con più determinazione e concretezza, tornando a difendere con i giusti anticipi; i palloni a centrocampo non vengono più persi, l'attacco si sblocca e Barretta al 20’ dalla bandierina insacca direttamente col portiere che solo sfiora. La partita cambia verso e la Meta macina gioco e occasioni; al 30' sempre Barretta, dal limite dell'area, impegna il portiere che non trattiene e Recchia insacca a porta vuota. Al 12’ della ripresa, lo stesso Recchia non perde palla nel pantano difendendola da due avversari, arriva sul fondo e lancia preciso nel mezzo dove Pisani si fa trovare pronto per insaccare il gol del vantaggio. Iniziano i cambi in difesa e Morano (nella foto), spostato da centrale a terzino, dopo una galoppata sulla sinistra, arriva sul fondo scambia con Pisani e sfiora il gol a porta sguarnita. Al 38' Barretta, migliore in campo, parte dalla nostra metà campo, scarta tre avversari, entra in area, fa sedere anche il portiere e insacca per il definitivo 4 a 2.
11.03.2018 – Brutta sconfitta della Prima Squadra ...

11.03.2018 – Brutta sconfitta della Prima Squadra sul campo della Scarioni (4-1) dopo il pareggio casalingo mercoledì nel recupero con la Macallesi

Due partite in settimana per la Prima Squadra: il recupero con la Macallesi mercoledì, l'impegno esterno con la Scarioni domenica.
Mercoledì la partita, accesa e spigolosa ma sostanzialmente corretta, con la Macallesi sul nostro campo, si conclude con un pareggio (2-2)  dopo che i nostri, pur subendo a tratti l'iniziativa degli ospiti, si sono portati in vantaggio per 2-0, prima con bella deviazione di Morelli (uscito poi per infortunio) poi nel secondo tempo con splendido affondo in contropiede di Bartolini; nella parte finale dell'incontro la Macallesi riesce a raggiungere il pareggio segnando prima con deviazione ravvicinata in mischia poi con un bel tiro al volo da appena dentro l'area.
Domenica invece da dimenticare; nella 27.ma giornata di campionato la squadra affronta fuori casa la Franco Scarioni ed esce sconfitta per 4-1 (p.t. 2-0). Sono i nostri a farsi pericolosi al 10’ con Macaluso, che batte una punizione a spiovere nell’area piccola dove il più lesto è Baldini che devia al  volo, ma conclude sopra la traversa. Al 22’ azione di contropiede dei padroni di casa che si portano in vantaggio. Poco prima della mezz’ora è ancora la Metanopoli a farsi pericolosa con azione di Panaccio (nella foto) che da sinistra smarca in area Gobbi ma il suo tocco finisce alto di poco. A tre minuti dal termine del tempo raddoppio degli avversari con rapida azione sulla destra, cross con torre a smarcare il centravanti per la conclusione vincente. Nella ripresa al 22’ terzo gol per i padroni di casa, con colpo di testa a pallonetto che finisce la corsa scendendo all'incrocio: nel tentativo di parata il nostro Cortese s’infortuna seriamente alla spalla, sbattendo contro il palo e cadendo male; serve l'ambulanza, intanto Zampieri entra in sostituzione. Alla mezz’ora è la nostra squadra a segnare con Macaluso, che batte una punizione delle sue e mette la palla là nel sette. A pochi minuti dal termine conclusione di testa di Mbaye fuori di un soffio. Nel recupero sono gli avversari a segnare nuovamente e fissare il risultato.
10.03.2018 – Continua la serie positiva della Juni...

10.03.2018 – Continua la serie positiva della Juniores di mister Moltisanti

Altra bella prestazione dei ragazzi della Juniores di Salvatore Moltisanti, nell’incontro casalingo che li ha opposti alla Settalese, battuta per 2-1 (p.t. 1-0). Avversario molto scorbutico e difficile, a volte provocante, ma i ragazzi non si sono distratti dall’obiettivo della vittoria, lottando uniti e compatti e bloccando tutte le iniziative degli ospiti. Mattatore dell'incontro è stato il nostro bomber Gobbi, con una splendida doppietta. Il primo gol al 19’ di gioco su calcio di punizione calciato da Strianese (nella foto): lungo traversone che Zazzi, saltando più alto di tutti, rimette di testa in area dove "Mella" Gobbi, sempre di testa, segna portando in vantaggio la Meta. Nel secondo tempo gli avversari trovano il modo di pareggiare. A dieci minuti dal termine il capolavoro di Gobbi: con forza e caparbietà, cade, si rialza in mezzo a diversi avversari, protegge e mantiene il possesso della palla che poi la scarica con rabbia in rete. Da lì contenimento e ripartenze in contropiede, per arrivare al fischio finale... Altra bellissima giornata, che premia ancora una volta l’impegno e la determinazione di questi ragazzi, che hanno voluto la vittoria a tutti i costi.

05.03.2018 - Sospensione dei campionati per maltempo

Causa maltempo, tutti gli incontri di campionato in programma nel fine settimana appena trascorso, sono stati sospesi.
25.02.2018 – Partita sfortunata per la CSI Eccelle...

25.02.2018 – Partita sfortunata per la CSI Eccellenza di Vittorio Samaden (0-1)

Partita infelice e sfortunata per la CSI Eccellenza di mister Samaden che viene sconfitta di misura in casa contro la capolista Filarete. La squadra ha giocato molto bene creando almeno tre palle gol nel primo tempo, ma, come spesso succede quest'anno, alla prima distrazione siamo castigati. Vani sono stati i tentativi di recuperare anche per tutto il secondo tempo, durante il quale i ragazzi hanno davvero messo in campo tutto quello che avevano. Il gol attorno al ventesimo del primo tempo, una palla non recuperata in difesa ha permesso all’attaccante avversario di entrare in area e con un sinistro molto preciso ha incrociato sul secondo palo del portiere. Usciamo a testa alta contro la prima in classifica, che deve ringraziare certamente anche la buona sorte e la nostra imprecisione. Nella foto Oppido centrocampista della squadra.

25.02.2018 – Sconfitta imprevista della Prima Squadra per 2-0 sul campo sintetico della Milanese Corvetto

Sconfitta amara ed imprevista per la Prima Squadra di Mulinacci e Faleschini sul campo sintetico della Milanese Corvetto per 2-0. Qualche attacco della nostra squadra si concretizza alla mezz’ora con un calcio di rigore. Lancio in profondità di Panaccio per Bartolini e fallo su quest’ultimo che viene stretto in area da due avversari. Dal dischetto tira Panaccio che però manda fuori la palla di poco. Qualche minuto dopo vantaggio per gli avversari. Scappa un avversario e nonostante il contrasto di Bartolini rientra da destra e col mancino fulmina sul primo palo. Nella ripresa, prima del quarto d’ora, raddoppio della Milanese Corvetto su calcio di rigore per fallo di Mbaye. La nostra squadra reagisce tentando di recuperare, ma gli attacchi non portano a modificare il risultato.
25.02.2018 - Partitona degli Allievi di mister Ald...

25.02.2018 - Partitona degli Allievi di mister Aldrovandi che superano in casa la Santa Rita Vedetta per 3-1

Inizio shock per la Meta Allievi 2002, che nel primo quarto d'ora è costretta a sostituire due giocatori (Cafano e Diana) per infortuni causati dal freddo. Al 20’ di gioco la partita si sblocca. Dopo aver guadagnato con caparbietà un calcio d'angolo, Allegrini calcia forte in mezzo all'area, la palla viene recuperata da Garolfi (uomo partita) che, dopo un paio di dribbling, appoggia il pallone al limite dell'area sull'accorrente Carrino (nella foto) che, di prima intenzione, calcia e infila il portiere con un forte tiro sotto la traversa. Al 30’il raddoppio: bella azione ancora di Garolfi che appoggia la palla al solito Carrino che, con un tiro forte e preciso, supera ancora il portiere della Santa Rita. Nel secondo tempo continua la supremazia dei nostri, con varie conclusioni da fuori area da parte di Allegrini, Diaz, Chessa e Garolfi; proprio quest’ultimo alla mezz'ora salta un paio di difensori, entra in area di rigore e al momento di calciare viene travolto: rigore che egli stesso realizza spiazzando il portiere : 3-0. L'unica sbavatura della nostra difesa arriva all'80’, quando la palla raggiunge in area un attaccante della Santa Rita che, smarcato sulla nostra destra, batte con un tiro in diagonale un incolpevole Romeo per il definitivo 3 a 1.
25.02.2018 – Grande prestazione degli Allievi di m...

25.02.2018 – Grande prestazione degli Allievi di mister Bacigalupi che superano in trasferta l’Orione per 3-2.

Le due squadre nonostante il freddo entrano in campo col piglio giusto per "riscaldare" il pubblico in un incontro allegro e coinvolgente che vede impegnati poco i portieri ma coi rapidi capovolgimenti di fronte non permette di annoiarsi. Le note di maggior evidenza sono il gran tiro di Recchia (nella foto) al 28’ dalla tre quarti che scavalca il portiere e manda i nostri al riposo in vantaggio e purtroppo l'infortunio del terzino titolare Morano che scompiglia la difesa in emergenza per le tante assenze. Nel secondo tempo, dopo alcuni cambi, gli avversari sono più intraprendenti e l'attaccante appena entrato segna prima di testa all'8’ da punizione e poi in una mischia in area al 14’ con difesa non precisa sul fuori gioco. I ragazzi non si scompongono e al 24’ Barretta si procura una punizione in posizione centrale sulla tre quarti: calcia Coresi, la barriera ribatte e lui fa partire un rasoterra che finisce imprendibile nell'angolino. Al 28’ lo stesso Coresi scarta tre giocatori e lancia Pisani, che impegna il portiere in una spettacolare parata in angolo. Al 32’ Barretta riconquista un difficile pallone a centrocampo e serve Coresi che impegna l'estremo avversario in una incredibile parata ancora in angolo. Al 41’ ennesima punizione conquistata da Barretta,  che si incarica della battuta scodellando un bel pallone in mezzo all'area per il guizzo vincente di Coresi: 3-2. Negli altri tre minuti di recupero è solo normale amministrazione.
24.02.2018 – Altra prestazione lodevole della Juni...

24.02.2018 – Altra prestazione lodevole della Juniores che supera il Borgolombardo (2-0)

Altra grande prestazione della Juniores di mister Moltisanti, che supera in casa il Borgolombardo con un secco 2-0. Squadra rocciosa, tatticamente perfetta, la nostra compagine ha dominato il gioco rendendosi pericolosa con diverse ripartenze. Da sottolineare la presenza in squadra di alcuni Allievi 2001, visto le tante assenze dei titolari. Ottimo esordio di Ponte in porta, strepitoso e sicuro, Pisani alla grande e rientro dopo una lunga assenza di Franchi, ottima la sua mezz'ora, e Moschini. I gol del vantaggio nel primo tempo di Parenti, che insacca al volo raccogliendo un cross su punizione calciata da Abis. Nella ripresa gli avversari cercano di raggiungere il pareggio, ma di fronte trovano un muro insuperabile. Al 40’ a conclusione di un’azione di contropiede, Logrieco, entrato in area, lascia partire un fendente imparabile, facendo esultare e impazzire di gioia tutti tifosi, panchina compresa. Bravi i ragazzi che non hanno avuto mai un minuto di sbandamento, coprendo il campo perfettamente. Un elogio anche all’allenatore Moltisanti e al vice Cotrina (nella foto), che sta facendo un lavoro straordinario.
18.02.2018 – Vittoria della Prima Squadra contro l...

18.02.2018 – Vittoria della Prima Squadra contro la forte compagine del Centro Schuster (1-0)

Vittoria casalinga della Prima Squadra di Mulinacci e Faleschini che, ben schierata tatticamente in campo, è riuscita a fermare le ambizioni del Centro Schuster, piazzata al secondo posto in classifica. La partita si decide al quarto d’ora su calcio di punizione fuori area sulla nostra destra: è la posizione per un mancino, ma il destro di Macaluso (nella foto) è un'autentica pennellata e il pallone finisce all'incrocio dei pali più vicino, aggirando la barriera e sorprendendo il portiere. Da questo momento gli ospiti si organizzano e costruiscono pazientemente azioni su azioni, tutte destinate però ad infrangersi contro la nostra super difesa, ben protetta dalla diga Reka - Baldini, con Galli Rozloha e Mbaye insuperabili, Mele gran dominatore dell'area ed il solito attentissimo Cortese fra i pali. Ad un esuberante Nobile, al brio di Panaccio e all'esperienza di Macaluso e Mulinacci J. sono affidate le nostre ripartenze. I tentativi degli ospiti di agguantare il pareggio non trovano sbocco e sono invece i nostri a sfiorare il raddoppio sul finire del tempo, con il solito tocco immediato su punizione di Macaluso per Mulinacci che supera il portiere: un difensore respinge corto sulla linea, ma l'accorrente Mbaye calcia alto. Nel secondo tempo il copione non cambia; lo Schuster attacca riversandosi nella nostra metacampo, ma i nostri si battono come leoni e riescono a mantenere il vantaggio fino al termine, anche grazie ai subentrati Gobbi, Bartolini, Angelini e Ferraro.
18.02.2018 - Pareggio esterno (un po' stretto) deg...

18.02.2018 - Pareggio esterno (un po' stretto) degli Allievi di Aldrovandi contro il Bareggio (2-2)

Cominciano bene i nostri sul campo di Bareggio e già nei primi minuti vanno vicinissimi al vantaggio grazie ad un tiro di Cafano che colpisce il palo alla destra del portiere locale. Al 16', sugli sviluppi di un calcio d'angolo, il Bareggio si porta in vantaggio. Poco dopo la mezz’ora Carrino entra in area e viene chiuso in malo modo da due difensori avversari, ma il direttore di gara fa cenno di proseguire. A pochi minuti dalla fine del primo tempo, per una nostra ingenuità difensiva, concediamo un inutile calcio d’angolo e ancora sugli sviluppi dello stesso gli avversari raddoppiano. Nella ripresa la nostra squadra entra in campo con più determinazione e al 20', dopo aver colpito un nuovo palo con Dell'Uomo, accorcia le distanze su rigore, assegnato dal direttore di gara per un fallo plateale su Lusvardi a porta vuota. Demontis trasforma con un rasoterra alla destra del portiere. Nel prosieguo la Metanopoli sfiora più volte il pareggio con Cafano (nella foto), Dell'Uomo e Demontis. Alla mezz’ora gli avversari rimangono in dieci uomini causa espulsione di un loro uomo per bestemmie.  A cinque minuti dal termine arriva il meritato pareggio: ottima triangolazione Gilardi - Dell'Uomo - Demontis e palla a Cafano, che dal limite fa partire un fendente che si insacca all'angolino. Nel finale concitato viene ristabilita la parità in campo con l'espulsione di Gilardi. Allo scadere Diana (partito portiere e poi sostituito fra i pali da Pea) manca di poco il possibile vantaggio. Fischio finale e pareggio che ci sta un po’stretto, ma che fa onore ai nostri ragazzi per l'impegno profuso.
17.02.2018 - Grande prestazione della Juniores sul...

17.02.2018 - Grande prestazione della Juniores sul campo della Paullese (0-1)

Dopo la bella e convincente prova casalinga della settimana scorsa contro la Pianenghese, ecco che la Juniores di mister Moltisanti è protagonista di un’altra grande prestazione, battendo a Paullo la squadra di casa per 1-0. Vittoria che avrebbe anche potuto essere più rotonda nel risultato. Il gol è arrivato all’8’ del secondo tempo, con un’azione partita da centrocampo: palla larga per Ferraro, scatto irresistibile sul fondo e cross in area dove il nuovo arrivato Christian Siccardi (nella foto) infila sotto la traversa. Da questo momento, a nostro modesto avviso, il direttore di gara ci mette anche del suo, accanendosi oltremodo contro i nostri ragazzi, con diverse ammonizioni e due espulsioni. Qui vien fuori la straordinaria forza della squadra che, giocando in nove nell’ultima mezz’ora, non solo blocca con ordine e forza ogni tentativo di attacco avversario, ma cerca in diverse occasioni di raddoppiare. Come ciliegina sulla torta vediamo il direttore di gara sorvolare su un fallo, a nostro parere da rigore, e concedere addirittura  sette minuti di recupero. Incontenibile alla fine la gioia di tutta la squadra per la vittoria. Un grande elogio a tutti i ragazzi per come hanno saputo reagire nei momenti difficili di tutto il secondo tempo.

11.02.2018 – La Open B domina sul proprio campo e supera il Vittoria per 2-0

Prova di forza della Metanopoli partecipante al campionato CSI Open B, che si impone per 2-0 nell’incontro casalingo contro il Victoria. La squadra di casa parte molto aggressiva portando un gran pressing nella metà campo avversaria. Al quarto d'ora trova il vantaggio con una bella azione personale di Cusmai che salta due uomini e poi fredda il portiere da posizione ravvicinata. La nostra squadra va più volte vicina al raddoppio grazie ad una bella girata al volo di Pedersini, ad un tiro dalla distanza di Romeo Alessandro e un colpo di testa da buona posizione di Conte Pietro. Il ritmo nel primo tempo è forsennato e il Victoria non riesce mai ad arrivare al tiro. Nel secondo tempo i ritmi di abbassano ma non cambia l'inerzia della partita. A pochi minuti dall'inizio Cusmai trova il raddoppio e la doppietta personale. Ancora un'azione in solitaria per l'attaccante classe '97 che questa volta però fulmina il portiere con un tiro di potenza. Ancora la Meta che crea, Tassan gira un pallone di poco sopra la traversa e Cusmai sciupa un buon contropiede, e Victoria che soffre. L'unico tiro verso la porta degli ospiti è una punizione sulla quale Figundio si fa trovare pronto e che blocca senza problemi. Una bella gara da parte della formazione di mister Caslini, con una grande prova di Ciliberto e Romeo Alessandro oltre al mattatore Cusmai.

11.02.2018 – Vittoria esterna della Prima Squadra ...

11.02.2018 – Vittoria esterna della Prima Squadra a Cologno Monzese contro la Vires (1-2)

Sul campo di S.Maurizio al Lambro (fraz.di Cologno Monzese) la Prima Squadra di Mulinacci e Faleschini si aggiudica tre punti pesanti, anche perchè colti allo scadere dell'incontro, battendo un'insidiosa Vires (1-2, p.t. 0-1) . La nostra squadra parte subito forte e già nei minuti iniziali mette in allarme la difesa avversaria con un lancio di Mele per Reka e un affondo di Ferraro con traversone per Bartolini. All’8’ punizione dal limite dell’area sulla sinistra, per fallo su Macaluso; lo stesso trequartista batte immediatamente lanciando Collalto in posizione di ala sinistra, cross rasoterra e Bartolini in scivolata anticipa difensori e portiere e insacca. I padroni di casa pian piano prendono in mano le redini dell'incontro e si fanno più volte pericolosi, ma un grande Cortese dice sempre no. Nella ripresa continua l'attacco della Vires, ma il nostro numero uno è sempre attento. Alla mezz'ora però, nel modo più sfortunato, arriva il pareggio: punizione dalla trequarti e in mischia Baldini, nel tentativo di anticipare il suo avversario, devia di testa nell'angolo alto della propria porta. Al 43’ il carattere dei nostri fa la differenza; scappa Macaluso sulla destra, cross preciso sul secondo palo dove Reka fa da ponte per l'accorrente Nobile (nella foto) che, con un destro prepotente a gonfiare la rete, infila il pallone della vittoria.
11.02.2018 – La Giovanissimi di mister Nuzzi strap...

11.02.2018 – La Giovanissimi di mister Nuzzi strappa una meritata vittoria in trasferta (0-1) sul campo della “Oratorio San Gaetano”

Fin dai primi minuti la nostra squadra ha avuto la supremazia nel possesso di palla. Al centrocampo Rizzi, Nuzzi & co. hanno gestito bene le azioni lanciando molte volte i loro compagni in area avversaria. Tutti i ragazzi sono intervenuti tempestivamente sui palloni anticipando gli avversari. Grazie al gioco dei centrocampisti le punte Paz, Mulè Gabriele, Lattuada ed anche Nuzzi  si sono trovati spessissimo in condizioni favorevoli per poter segnare. In difesa guidata da Zeneli (nella foto), Mulè Alessio, Tommasini e lo stesso Nuzzi coi suoi ripiegamenti, sono stati impeccabili senza mai commettere errori. Gli avversari hanno avuto rare occasioni, perchè i nostri ragazzi, sempre molto concentrati, hanno concesso veramente poco. Il miglior reparto è stata la difesa, bene anche il centrocampo. L'attacco si è mosso molto bene, ma ha sciupato tantissime occasioni. Il gol attorno al 20’ del primo tempo: cross di Nuzzi da destra, ribattuta della difesa, raccolta da Lattuada che in diagonale insacca. I migliori Tommasini, Zeneli, Nuzzi e Rizzi.

04.02.2018 – Proficuo successo della Prima Squadra...

04.02.2018 – Proficuo successo della Prima Squadra contro la Volante O.S.A. di Pioltello (2-0)

Preziosa vittoria quella della Prima Squadra, che supera in casa per 2-0 la Volantes O.S.A. di Pioltello. Prima emozione al 18’ quando un insidiosissimo cross basso di Bartolini attraversa lo specchio della porta, ma prima Mulinacci e poi Macaluso non riescono a deviare in rete. Al 25’ passa in vantaggio la Meta. Punizione di Macaluso da destra verso il secondo palo dove Baldini (nella foto) anticipa tutti e infila di testa. Nel secondo tempo la nostra squadra si fa più determinata, ma gli ospiti in contropiede impegnano severamente Cortese che salva con una splendida uscita. I nostri vanno vicinissimi al raddoppio due volte: prima Jacopo Mulinacci, ben lanciato, si presenta a tu per tu col portiere ma il pallonetto in corsa termina fuori di poco, poi Reka in mischia colpisce a colpo sicuro da posizione ravvicinata, ma il tiro è alto. Alla mezzora Mulinacci in dribbling rientra da destra sul suo mancino, ma in piena area viene atterrato: rigore ineccepibile, che Macaluso trasforma con un perentorio destro alla destra del portiere. Nel finale c'è spazio ancora per una difficile respinta di Cortese su tiro diretto all'incrocio dei pali e per due insidiose conclusioni del nuovo entrato Gobbi.
03.02.2018 – Straordinaria prestazione vincente de...

03.02.2018 – Straordinaria prestazione vincente della Juniores (2-1) sul campo del Segrate

Nonostante le molte assenze, vittoria meritata per 2-1 della Juniores di mister Moltisanti sul difficile campo del Segrate, ai primi posti in classifica. I ragazzi volevano la vittoria a tutti i costi e in campo hanno dimostrato forza e carattere, giocando molto bene per tutti i 90 minuti. Il vantaggio arriva al 16’ con un gran gol di Naoui che conclude in rete con tiro all’incrocio dei pali. Alla mezz’ora momentaneo pareggio degli avversari su calcio di punizione. Nella ripresa arriva il gol della vittoria sempre su punizione da lontano calciata alta in area, raccolta da Zazzi che salta di testa rimettendo la palla in mezzo per "Mella" Gobbi, che con freddezza e precisione mette in rete. Un ringraziamento a tutta la squadra, dallo staff ai ragazzi, in panchina e in campo, in particolare a Gobbi, Abis e Ferraro (nella foto), convocato a pochi minuti dall’inizio dell’incontro e autore di una straordinaria partita.
28.01.2018 – Generosa prestazione dell’Open B, che...

28.01.2018 – Generosa prestazione dell’Open B, che perde di misura contro la capolista Rozzano (2-3)

La Metanopoli Open B si presenta alla partita con il Rozzano, che al momento comanda la classifica del girone, con diverse assenze, soprattutto nei ruoli di difesa, e con gli uomini contati. Il Rozzano passa subito in vantaggio con un gol su punizione e, prima dell'intervallo, trova il raddoppio con una bella azione di un esterno che dribbla tre uomini, guadagna il fondo, e poi scarica dietro per un facile tap-in del compagno. La squadra di mister Caslini rimane in partita e combatte su tutti i palloni. All'inizio della ripresa sono ancora gli avversari a trovare la via del gol con un tiro che si insacca non lontano dall'incrocio dei pali. La nostra squadra riesce a rientrare in partita con un tiro-cross su calcio di punizione, battuto da Andrea Conte. Il pallone non viene deviato da nessuno e entra direttamente in porta. A pochi minuti dalla fine Cusmai anticipa un difensore che si trova costretto a commettere fallo in area. Il rigore viene trasformato con un tiro potente e preciso da Ciliberto (nella foto), che per l'occasione vestiva anche la fascia da capitano. La Meta crede in un'impresa che sembra avere dell'impossibile e il Rozzano, spaventato, cerca di tenere la palla il più lontano possibile dalla porta. Purtroppo la nostra compagine non riesce a completare la rimonta, ma rimane una prestazione di grande orgoglio e carattere.
28.01.2018 - Esordio vincente per gli Allievi A su...

28.01.2018 - Esordio vincente per gli Allievi A sul campo del Niguarda (2-3)

Comincia bene il girone primaverile per i ragazzi di mister Bacigalupi, vittoriosi  sul campo del Niguarda. L’incontro inizia con circa quaranta minuti di ritardo causa nebbia. Squadre compatte e disposte a specchio coi centrocampi protagonisti e i portieri pochi impegnati. Poi, dopo la fase di studio, i padroni di casa arrivano sotto porta, ma non concretizzano, per due volte. Al 34° azione d'attacco corale e tocco di Nashaat (nella foto) che il portiere respinge, a nostro avviso, quando la palla ha già superato la linea di porta, ma l'arbitro non convalida. Si va al riposo a reti inviolate. Nella ripresa  inizio contratto per la nostra squadra e al 7’ gli avversari avanzano sulla fascia destra con palla al centro per un’inzuccata da gol: 1 a 0. Poco prima del quarto d’ora arriva anche il raddoppio. Al 15’ il mister fa entrare Garolfi e al 24’ Demontis, entrambi del 2002 e la partita cambia verso. Già al 20’ Pisani smarca Coresi che lancia nel mezzo per Nashaat che insacca, accorciando le distanze. Azione personale al 29’ di Nashaat che scarta gli avversari e mette in mezzo per Demontis che insacca facilmente per un 2 a 2 che galvanizza la squadra. Al 32’ Coresi serve Nashaat che smarca Pisani per un fantastico 2 a 3. Nel finale spettacolare parata di Ponte che salva il risultato per la gioa della squadra e del nostro pubblico al seguito. Sono scesi in campo dall’inizio Ponte, Ferrante, Morano, Miotto, Salazar, Mascheroni, Ballarino, Recchia, Nashaat, Pisani e Coresi. A disposizione: Acampora, Demontis e Garolfi.

21.01.2018 – La prima squadra, molto sfortunata, viene superata dalla capolista Atletico Liscate (0-2)

Partita sfortunata quella della prima squadra che, sul campo di casa, viene superata dall’Atletico Liscate, una delle due capoliste del campionato. Infatti, nonostante le occasioni create, in special modo nella prima parte della gara, la squadra non è riuscita, di poco, a concretizzare alcuna segnatura. Inoltre ha disputato in nove contro undici buona parte del secondo tempo, per decisioni arbitrali a nostro avviso molto dubbie e contestate in campo. Già all’inizio di gara la Meta si rende pericolosa con un'azione di Reka che serve Bartolini in area , fuori di poco. Alla mezz’ora i nostri ragazzi sfiorano il palo su conclusione di Macaluso, servito da Collalto. Allo scadere ottimo servizio di Bartolini per Morelli che vicinissimo alla porta aggancia ma non riesce a concludere. Al 5’ della ripresa espulsione di Reka per doppia ammonizione. Al quarto d’ora, con la nostra squadra in dieci uomini, arriva il vantaggio degli avversari su azione da calcio d’angolo. Al 20’ doppia ammonizione per Morelli e la squadra, rimasta in nove fa fatica a contrastare la pressione degli avversari, che due minuti più tardi raddoppiano sempre a seguito di un tiro dalla bandierina.

20.01.2018 – Importante pareggio per la Juniores (1-1) a Tribiano

Risultato positivo (1-1) per la Juniores di mister Moltisanti impegnata in trasferta nella seconda giornata del girone di ritorno contro la forte squadra del Tribiano. Già in svantaggio al quarto d’ora la nostra squadra ha saputo reagire con forza e determinazione e al 35’ ha riagguantato il meritato pareggio. Strianese con rabbia conquista palla a centrocampo fornendo l’assist perfetto per Mella, tra i migliori in campo, che finalizza con un gran bel gol. Nella ripresa la squadra è riuscita a tener testa ai padroni di casa e il risultato non cambia. Grande merito a tutta la squadra, che ha profuso impegno e concentrazione e forse anche con un risultato vincente non ci sarebbe stato nulla da dire.
14.01.2018 - Prezioso pareggio casalingo della CSI...

14.01.2018 - Prezioso pareggio casalingo della CSI Eccellenza vs la Nuova Cormano (3-3)

Importante pareggio casalingo per la Meta di Vittorio Samaden militante nel campionato di eccellenza CSI, contro la terza in classifica Nuova Cormano. Match che parte in discesa per i padroni di casa che giocano molto bene e segnano due reti nei primi venti minuti di gara, prima con Lo Bosco con un tiro al volo su assist di Torregrossa e quindi con Maccione (nella foto), con un tiro ad incrociare, dopo bellissima azione personale spalle alla porta. A due minuti dallo scadere del primo tempo gli ospiti accorciano le distanze e quindi all’inizio della ripresa pareggiano su calcio di punizione dal limite. La nostra squadra torna in vantaggio al 15’ sempre con lo scatenato Maccione che insacca di testa su assist ancora di Torregrossa. La squadra di casa, però, si fa raggiungere a dieci minuti dallo scadere su un colpo di testa da calcio d’angolo.
14.01.2018 - Grande prestazione della CSI Open B c...

14.01.2018 - Grande prestazione della CSI Open B contro la capolista Lacchiarella

Grande partita della CSI Open B che ferma sul risultato di 2-2 il Lacchiarella capolista, la quale si presentava a questa sfida praticamente a punteggio pieno. La nostra squadra parte subito molto aggressiva e trova il vantaggio con un bellissimo gol di Menoncello. Romeo Mattia recupera un pallone a centrocampo e lancia l'attaccante classe '99, che brucia un difensore e scarica un mancino potente sotto l'incrocio dei pali da posizione defilata. La reazione degli ospiti non si fa attendere e Pedersini effettua un miracoloso salvataggio sua linea. Dopo pochi minuti, però, il Lacchiarella trova il pareggio grazie ad una mischia in area di rigore risolta da un facile tap-in dell'attaccante. Da questo momento la squadra capolista del campionato smette di giocare e la Metanopoli prende campo andando piú volte vicina al vantaggio. Cusmai, dopo due poderose discese sulla fascia, sbaglia altrettante volte davanti al portiere. Anche Borghi fallisce una ghiotta occasione, mentre il portiere avversario si supera su una conclusione da fuori di Menoncello. Gli ospiti, però, trovano il vantaggio direttamente su calcio di punizione. Nel secondo tempo i ritmi si abbassano e il Lacchiarella si rende pericoloso solo una volta, ma in quell'occasione il portiere Figundio si fa trovare pronto e respinge con i piedi. La Metanopoli sfiora il pareggio in un altro paio di occasioni (in particolare molto importante quella capitata sui piedi di Andrea Conte). Il pareggio arriva all'ultimo minuto con Covassi (nella foto), che corona un'ottima partita e conclude un'azione roccambolesca, superando il portiere avversario da pochi passi.
14.01.2018 - Riparte bene la Prima Squadra vincend...

14.01.2018 - Riparte bene la Prima Squadra vincendo 4-3 a Cimiano, con tripletta di Macaluso!

Il girone di ritorno si apre in maniera proficua per la Prima Squadra che supera in trasferta il Cimiano per 4-3 (p.t. 1-0). I nostri si portano in vantaggio al 23’ con Macaluso (nella foto) che raccoglie, anticipando tutti, un cross al centro di Bartolini dalla destra. Il raddoppio già al 1’ della ripresa; l'arbitro ci assegna un calcio di punizione dal limite dopo un'azione ficcante di Manfè fermata fallosamente e qui il mestiere e l'esperienza dei nostri due "veterani" fa la differenza: Mele prende il pallone e, spalle alla porta, sorprende tutti servendo di tacco il vicino Collalto che mette in gol prima che gli avversari dispongano la barriera. Da questo momento assistiamo ad un risveglio del Cimiano che al 22’ accorcia le distanze su calcio d’angolo e tre minuti più tardi riesce a pareggiare su intervento sfortunato di Mbaye che nel tentativo di anticipare un avversario devia la palla nella propria rete. Ci pensa Macaluso a dieci minuti dal termine insaccando su punizione e all’ultimo minuto regolamentare eseguendo uno spettacolare tiro dal limite che si infila in rete all’incrocio dei pali a portare il risultato sul 4-2, firmando anche una spettacolare tripletta. Nei minuti di recupero il Cimiano accorcia le distanze sugli sviluppi di un’azione di calcio d’angolo, realizzando un rigore fischiato per trattenuta in area di un avversario da parte di Galli.
13.01.2018 - Pareggio per 1 a 1 che va un po' stre...

13.01.2018 - Pareggio per 1 a 1 che va un po' stretto alla Juniores nell'incontro contro la Rivoltese

Si conclude con un pareggio per 1 a 1 l’incontro casalingo con la Rivoltese. I nostri si devono accontentare del punto, anche se, da come sono andate le cose in campo, la nostra vittoria sarebbe stato il risultato più rispecchiante l’andamento dell’incontro. Nel primo tempo la Meta attacca di più e riesce a segnare ma si vede annullare il gol in maniera poco chiara. Poi in due occasioni sembrerebbero esserci gli estremi per il calcio di rigore a nostro favore ma l’arbitro non è dello stesso avviso. Il rigore viene invece sorprendentemente concesso alla Rivoltana in seguito ad un’uscita del portiere Maddè che in scivolata anticipa l’avversario mandando il pallone in fallo laterale. Nel secondo tempo i ragazzi di Moltisanti si gettano all’attacco alla ricerca del pari; il portiere avversario ha molto lavoro ma se la cava bene. Finalmente  arriva il gol di Gobbi (nella foto), che ben pescato da Strianese, si libera in area del suo marcatore e di sinistro scarica in gol. Il gol del possibile 2-1 viene sfiorato più volte, finchè arriva l’occasione più grossa: su un nostro calcio di punizione c’è un mani in barriera e questa volta l’arbitro fischia il rigore, ma Strianese si fa parare il tiro. Ancora all’attacco fino alla fine ma il risultato non cambia .

20/21.12.2017 - 1° Torneo di Natale Metanopoli Calcio

20/21.12.2017 -  1° Torneo di Natale Metanopoli Ca...
1° Torneo di Natale META fra i ragazzi 2001-2002-2003-2004 (giovedì 21) suddivisi in 4 squadre: Real Madrid, Manchester,  Barcellona e Bayern Monaco. Le prime due partite hanno visto l'affermazione del Real Madrid sul Manchester per 2-0 e del Barcellona sul Bayern per 4-2. Nel 3°/4° posto vittoria del Bayern per 5-3, mentre il Real Madrid dopo aver pareggiato 1-1 con il Barcellona, vince il primo posto ai rigori per 4-2. Al di là dei punteggi si è vista la bella integrazione dei ragazzi nei vari schieramenti, con bravi e meno bravi, grandi e più piccoli, con alcune prestazioni di spicco. Da segnalare, ad esempio, della classe 2004, Mule Gabriele, che non ha sfigurato con avversari di due o tre anni più grandi o della splendida prestazione, come portiere, dell'attaccante 2003 Rizzi Riccardo, che para addirittura due rigori nella finale. Bellissimo lo spirito di sportività di tutti e grazie ai sempre presenti Enrico Curti e Gino Bacigalupi che hanno arbitrato tutte le partite. Il giorno precedente (mercoledì 20) il Torneo si è svolto con le squadre Seconda  Categoria, Juniores e CSI Open, con la presenza dei mister Faleschini e Palermo, Moltisanti e Caslini. Temperatura rigida ma gioco piacevole: vince due volte la Seconda di cap. Baldini (4-1 e 2-0) mentre il terzo incontro vede gli Juniores di cap. Zazzi superare i ragazzi di cap. Romeo M. (2-0) . Due piacevoli serate di calcio, un bell'esperimento da ripetere, sicuramente il miglior modo per augurarsi un Buon Natale e un 2018 ricco di soddisfazioni nel segno della Metanopoli! CLICCA SULLA FOTO RICORDO DEI PARTECIPANTI PER VEDERE L'IMMAGINE INGRANDITA.
17.12.2017 – Sconfitta esterna di misura immeritat...

17.12.2017 – Sconfitta esterna di misura immeritata per la Prima Squadra contro la capolista Zivido

Partita molto combattuta con molte occasioni da entrambi le parti, da parte della Prima Squadra guidata da Giovanni Faleschini (nella foto) contro la forte capolista Zivido, il tutto deciso da un calcio di rigore concesso agli avversari nel finale dell’incontro. Al 20’ occasione degli avversari in contropiede ma Zampieri intuisce e neutralizza. Poi Reka viene pescato in mezzo all'area, stoppa e mette in gol ma l'arbitro ferma per sospetto fuorigioco. Qualche minuto dopo in contropiede ancora Reka  serve al centro Bartolini la cui conclusione colpisce la traversa. A 10 minuti dal termine conclusione degli avversari che sfiora l’incrocio dei pali. Al 10’ della ripresa sono gli avversari a colpire la traversa con la palla che ricade sulla linea di porta senza entrare. Al quarto d’ora espulsione di un giocatore avversario per doppia ammonizione. Qualche minuto dopo Collalto triangola sulla sinistra con Macalluso, si presenta solo davanti al portiere e lo batte con un rasoterra ma ancora l'arbitro ferma per fuorigioco tutt'altro che evidente. Al 37’ l’episodio del rigore, che decide le sorti della partita, concesso per un contrasto a fondo campo dove Baldini protegge l'uscita del pallone sull'attacco dell'avversario che lo travolge; nella caduta l’arbitro ritiene di vedere un gesto falloso del nostro difensore: cartellino rosso e calcio di rigore. A pochi minuti dal termine i nostri vanno vicinissimi al pareggio su azione da calcio d’angolo con doppia respinta in mischia da parte dell’estremo difensore avversario.

10.12.2017 - Sconfitta casalinfìga della Prima Squadra contro il Borgolombardo

La Prima Squadra esce sconfitta per 2-0 (p.t. 0-0) da un Borgolombardo più determinato e concreto. Nella prima parte della gara gli ospiti comandano il gioco senza riuscire però ad essere veramente pericolosi. Dal 35’ rimangono anche in dieci per espulsione per doppia ammonizione di un loro uomo. Nella ripresa gli avversari si portano in vantaggio su calcio di punizione dal limite. La nostra squadra cerca di reagire portandosi in avanti offrendo la possibilità di contropiede da parte degli avversari che impegnano non poco Cortese. Nei minuti di recupero l’arbitro evidenzia un fallo di mano in area e concede un calcio di rigore al Borgolombardo che dal dischetto concretizza raddoppiando e fissando definitivamente il risultato.
10.12.2017 – Chiusura di campionato vittoriosa per...

10.12.2017 – Chiusura di campionato vittoriosa per la Giovanissimi di mister Proietti contro la Macallesi (2-0)

Partita di chiusura molto sentita quella giocata, sul proprio campo di gioco, dalla Giovanissimi contro la Macallesi. La nostra squadra parte un po’ più contratta e i primi minuti sono gli ospiti a condurre il gioco pur non creando grandi pericoli. Al primo vero affondo la Meta passa con un tiro sotto la traversa del proprio capitano Lattuada (nella foto), dopo una bella percussione sulla destra di Mule che, con un bel cross, pesca libero il capitano sul palo opposto. A questo punto la Macallesi si sbilancia offrendo numerosi spazi agli avanti della squadra di casa e su una bruciante ripartenza Bossola pesca Roberto Paz oltre la linea dei difensori con un bel filtrante. Roberto, al suo esordio, fila velocissimo verso il portiere avversario e lo brucia con un potente tiro all'angolo basso di sinistra. In pratica il primo tempo finisce qui. Nel secondo tempo la Macallesi spinge di più cercando di riaprire la partita, ma la Metanopoli controlla agevolmente senza andare mai in affanno. Grande gioia al fischio finale. Con questa vittoria la Metanopoli sta mostrando ampi margini di miglioramento che fanno ben sperare per il campionato primaverile.
05.12.2017 – Pareggio esterno per la CSI Eccellenz...

05.12.2017 – Pareggio esterno per la CSI Eccellenza contro la Baggese (1-1)

Importante pareggio per la nostra squadra nel recupero di campionato CSI Eccellenza giocato sul campo esterno della Baggese. Partita combattuta tra due squadre che non meritano la classifica attuale, che l’anno scorso sono arrivate seconda e terza in campionato, ma quest’anno faticano a ingranare. I padroni di casa si portano in vantaggio al 10’ su invenzione da fuori area dell’attaccante. La nostra squadra non si scompone e continua a creare occasioni e difendersi in modo ordinato fino al 65’, quando Fasano (nella foto), riesce a segnare il pareggio finale trovandosi solo davanti al portiere dopo azione personale.

03.12.2017 - Pareggio senza reti per la Prima Squadra in trasferta sul campo dello Sporting T.L.C.

Partita giocata senza troppa convinzione da parte della Prima Squadra nell’incontro disputato a Trucazzano contro lo Sporting T.L.C. e terminato senza reti. Risultato forse più utile agli avversari che alla nostra compagine, che si trovano nella zona bassa e pericolosa della classifica. Da segnalare poco dopo la mezz’ora di gioco una punizione battuta da Macaluso e respinta dal portiere, palla raccolta a sua volta da Morelli che a botta sicura impegna il portiere che para. Nella ripresa a dieci minuti dal termine occasione per gli avversari che sfuma di poco. Null’altro di rilievo da segnalare.
03.12.2017 - Importante pareggio esterno (1-1) a R...

03.12.2017 - Importante pareggio esterno (1-1) a Rogoredo per gli Allievi di mister Bacigalupi

La Metanopoli, ancora una volta in emergenza per infortuni e assenze, entra di buon piglio e le azioni si susseguono da ambo le parti con capovolgimenti di fronte continui, con difese impegnate e portieri protagonisti. Al 24’ fallo a metà campo e punizione per gli avversari: ottimo tiro teso sulla testa dell'attaccante dei padroni di casa che insacca sull'incolpevole Acampora. La Meta non si scompone e prosegue col suo gioco fatto di lanci lunghi dalla difesa, ma anche di passaggi puntuali per arrivare in area avversaria e proprio alla mezzora Salazar superata la trequarti sulla destra rientra sul mancino e cerca Lugli dalla parte opposta al limite dell'area, un contrasto e la palla finisce in area verso il portiere in uscita ma Nashaat è più lesto ad inserirsi ad evitarlo e a deporre nella porta vuota. A cinque minuti dal termine del tempo viene concesso un generoso rigore per la Rogoredo: il tiro è centrale ma Acampora (nella foto), tuffatosi sulla sinistra, col piede alzato impedisce il gol. La ripresa prosegue sugli stessi ritmi, al 5’ è Nashaat a smarcare Recchia che tira fuori di un soffio; al 14’ Camposarcone lancia Nashaat che si vede respingere sulla linea  il tiro del potenziale vantaggio. La Rogoredo si fa più intraprendente, ma Acampora, complimentato a fine partita anche dagli avversari, para tutto e non concede più nulla. L'ultima azione degno di nota è di Recchia che dal limite dell'area impegna severamente, con un tiro nel sette, il portiere avversario. Pareggio stretto, ma il punto era importante. Campionato autunnale concluso, a primavera si ripartirà con la giusta determinazione.
 
26.11.2017 – Rilevante vittoria della Prima Squadr...

26.11.2017 – Rilevante vittoria della Prima Squadra sul campo dell’Agrisport (2-4)

Importante successo esterno per la Prima Squadra di Armando Mulinacci e di Giovanni Faleschini, che sul campo dell’Agrisport di Milano supera la squadra di casa con un bel 4-2. Partono in attacco i nostri, ma al primo tentativo degli  avversari passano in svantaggio. Riprendono con calma a cucire trame di gioco specie con la diagonale Panaccio - Nobile  e dopo qualche minuto agguantano il pareggio; Mulinacci J. salta il suo avversario appena dentro l'area sulla sinistra e viene messo a terra:  è rigore e  Macaluso si incarica dell'esecuzione battendo il portiere con un tiro di destro alla sinistra dello stesso. Rozloha si infortuna e lascia il suo posto ad Angelini. Un paio di conclusioni di Mulinacci e Macaluso dalla distanza poi finisce il tempo. Nella ripresa la Meta si porta in vantaggio con un secco esterno sinistro rasoterra di Mulinacci dal limite dell'area, che si insacca alla destra del portiere.  I padroni di casa reagiscono e al quarto d'ora guadagnano un calcio di rigore fischiato per un fallo di Rossi a centro area. Esecuzione impeccabile e Cortese battuto: 2-2. Poco dopo viene espulso Manfè, già ammonito, per un fallo che ... però è commesso da Baldini, ma l'arbitro non cambia idea di fronte alle proteste. Passano dieci minuti e la parità numerica viene ristabilita con l'espulsione del capitano avversario. Entrano via via Abis, Reka, Murace e Sponziello. A dieci minuti dal termine Macaluso penetra abilmente in un corridoio centrale e si presenta solo a tu per tu col portiere, lo dribbla e viene messo a terra: terzo calcio di rigore del pomeriggio che lo stesso Macaluso realizza, ancora alla sua destra. I nostri ormai dominano e una bella azione sulla sinistra condotta da Morelli termina con cross basso all'indietro: l'accorrente Nobile (nella foto) mette nel sacco anticipando il portiere in uscita con sapiente tocco sotto: 4-2. Sono scesi in campo: Cortese, Baldini Rossi Mbaye Rozloha, Morelli Monfè, Nobile Panaccio Macaluso, Mulinacci.
23.11.2017 – Recupero di campionato positivo per l...

23.11.2017 – Recupero di campionato positivo per la CSI Open B

Finisce in pareggio la partita di recupero esterna di campionato tra la Metanopoli partecipante al campionato CSI Open B e L’Arca di Milano. La squadra di casa parte subito molto aggressiva e trova il vantaggio dopo pochi minuti dal fischio iniziale. Covassi lancia sull'esterno Cusmai che sfrutta la sua velocitá per superare il difensore e rimane freddo davanti al portiere avversario. Da questo momento inizia una partita fatta di difesa ordinata e di contropiedi per la nostra squadra. È l'Arca a fare gioco ma non riesce quasi mai a rendersi davvero pericolosa. Nel secondo tempo le squadre si allungano e le occasioni da rete cominciano a fioccare copiose. La Metanopoli spreca malamente alcuni contropiedi in superiorità numerica e il più giovane dei fratelli Conte fallisce un facile tap-in. Sull'altro fronte l'Arca colpisce un palo e impegna più volte il portiere Figundio. All'ultimo minuto di recupero, da un calcio d'angolo scaturisce il gol del pareggio. Risultato finale che sa di beffa per come si è manifestato, ma che porta un punto importante in termini di classifica. Nella foto Alessandro Romeo, centrocampista della squadra.
19.11.2017 - La Prima Squadra superata di misura s...

19.11.2017 - La Prima Squadra superata di misura sul campo di casa da una Pantigliate più concreta

Sconfitta di misura per la Prima Squadra nell’incontro casalingo contro il Pantigliate. La nostra compagine non si è espressa al meglio ed ha giocato con poca grinta e determinazione, nonostante abbia creato qualche buona occasione da rete. All’inizio di gara una conclusione di Baldini (nella foto) sfiora di poco la traversa. Al quarto d’ora occasione per Bartolini che non concretizza. A due minuti dal termine intervento di Cortese che para una conclusione di testa di un attaccante avversario sugli sviluppi un tiro di punizione. Subito dopo però arriva il vantaggio degli ospiti su un potente tiro in diagonale che colpisce il palo interno ed entra nel sacco. Nella ripresa da segnalare al 5’ un'azione da calcio d‘angolo, ma Morelli e Mbaye sotto rete si ostacolano a vicenda e lasciano sfumare un’ottima occasione per pareggiare. Al quarto d’ora ancora Mbaye che spedisce sopra la traversa. I nostri attaccano, ma non con la necessaria convinzione, e solo nel finale Mulinacci scatta sulla sinistra e dal fondo lascia partire un pericoloso cross che attraversa l'area piccola... ma nessuno arriva all'appuntamento sul secondo palo.
19.11.2017 – Goleada della squadra dei Giovanissim...

19.11.2017 – Goleada della squadra dei Giovanissimi 2003 di Marco Proietti che supera il S.G. Crisostomo per 8 a 1

Partita giocata molto bene i primi dieci minuti con risultato subito sbloccato da Gabriele Mule, un 2004 in crescita e molto promettente. Dopo il vantaggio la squadra si sbilancia perdendo le distanze tra i reparti e da un’azione di contropiede gli ospiti pareggiano con un tiro scagliato da fuori area che finisce all'incrocio. Il pareggio tramortisce la Meta che ora gioca con agonismo e rabbia ma in modo disordinato, tuttavia in questo frangente colpiamo tre traverse e manchiamo tre limpide occasioni a tu per tu con il portiere. All'ultimo minuto del primo tempo arriva provvidenziale il nuovo vantaggio grazie a un passaggio filtrante di Bossola sulla sinistra per Lattuada, che si inserisce alle spalle dei difensori e insacca con un diagonale sul palo opposto. Il secondo tempo riparte in modo più ordinato, sfruttando le fasce e mettendo cross in area, sui quali nei primi dieci minuti arrivano al gol Rizzi per il 3-1, ancora Lattuada per il 4-1 e Belledent per il 5-1. Dopo una girandola di cambi e la squadra ridisegnata in campo, arriva il 6-1 con il neo entrato Agosta, con tiro a fil di palo da fuori area e con lo stesso tipo di conclusione arriva pochi minuti più tardi anche il gol di Bossola. A chiudere la goleada anche il gol di testa di Tommaso Di Bella su traversone dalla sinistra di Belledent per l'8-1 finale. Partita giocata molto bene nel secondo tempo e invece in modo disordinato nel primo, in ogni caso 8 gol, 3 traverse e altre 7-8 nitide occasioni da gol di contro alla totale inoperosità dei nostri portieri testimoniano in questa partita il predominio dei nostri ragazzi. Nella foto il mister Marco Proietti.
12.11.2017 - Importante vittoria esterna per la Pr...

12.11.2017 - Importante vittoria esterna per la Prima Squadra, che supera per 2-0 lo Sporting L.B.

Preziosa vittoria esterna per la prima squadra che con secco 2-0 supera lo Sporting L.B di Peschiera Borromeo, migliorando la propria posizione in classifica. La nostra squadra inizia bene e domina da subito il campo. Alla mezz’ora arriva il nostro vantaggio su calcio d’angolo battuto da J. Mulinacci raccolto di testa da Mbaye che infila all’incrocio dei pali. La ripresa vede ancora il predominio della nostra squadra e già al 5’ la Metanopoli raddoppia sugli sviluppi di un’azione di contropiede, con Mulinacci che serve al limite dell’area Bartolini che, di collo pieno, fa partire un potente tiro angolato che si infila in rete. Al quarto d’ora da  segnalare una buona occasione di Morelli (nella foto), che impegna non poco l’estremo difensore avversario. Alla mezz’ora si fanno vivi i padroni di casa che impegnano Cortese in una respinta sul dischetto, palla ripresa da un avversario ma il tiro di quest’ultimo viene respinto sulla linea da un avversario. L’incontro termina senza altre reti.
05.11.2017 – Pareggio casalingo ( 1-1) per la Prim...

05.11.2017 – Pareggio casalingo ( 1-1) per la Prima Squadra

Pareggio sfortunato della Prima Squadra guidata da Faleschini che  meritava senz'altro qualcosa in più nell’incontro casalingo con la Franco Scarioni, soprattutto per quanto dimostrato nella prima ora di gioco, per le belle azioni e le occasioni create. Ben messa in campo con un 4-2-3-1, parte bene la nostra squadra e già al quarto d’ora si porta in vantaggio con una stupenda azione in velocità, sviluppata sulla destra da dove Bartolini, con passaggio sulla parte opposta, smarca in area Macaluso, che controlla e insacca di destro. E' il momento migliore per i nostri, che si ripetono con azione simle ma stavolta il tiro ravvicinato a colpo sicuro di Macaluso è deviato miracolosamente in angolo dal portiere. Trascinati da un Panaccio (nella foto) in splendida forma, i nostri giocano bene, nonostante la pioggia, e sfiorano ancora il gol con Mulinacci e Reka. il primo tempo termina con il minimo vantaggio, che ci va stretto. Escono per problemi fisici i centrali difensivi Mele e Baldini, Morelli e Reka retrocedono in difesa sostituiti a centrocampo da Monfè e Abis. I nostri continuano come prima e Panaccio per un soffio non arriva a deviare in gol. Poi escono per infortunio anche Collalto e Reka (entrano Nobile e Ferraro). Continua a piovere, gli ospiti si riversano nella nostra metacampo alla ricerca del pari, guadagnando punizioni e calci d'angolo. Su un  colpo di testa susseguente ad uno di questi ci salva il palo, a cinque minuti dal termine. Quando sembra quasi fatta, al 94°, a seguito di un batti e ribatti al limite della nostra area, la palla schizza dentro l'area a sinistra : un dribbling a rientrare e un immediato destro rasoterra nell'agolo opposto ci tolgono il sorriso. Peccato.
04.11.2017 – Sofferta e meritata vittoria per la J...

04.11.2017 – Sofferta e meritata vittoria per la Juniores che a Settala si impone sulla squadra di casa (1-2)

La Juniores di mister Moltisanti ha superato in trasferta, con non poca fatica, la Settalese per 1 a 2. Partita particolarmente difficile, giocata su un campo stretto e tortuoso, non adatto alle caratteristiche della nostra squadra. Abbiamo sofferto un po' la loro spinta, ma i ragazzi hanno tenuto duro fino alla fine. E’ iniziata bene i nostri ragazzi e dopo sette minuti passiamo in vantaggio con una bella azione  di Manfredi che, in velocità, entra in area e con un preciso chirurgico rasoterra mette la palla in rete. Da quel momento e per tutto il primo tempo gli avversari provano qualche sortita in avanti ma la Meta resiste. All’inizio della ripresa gli avversari trovano il pareggio, viziato, a nostro parere, da un clamoroso fuorigioco, che l’arbitro non vede. Da quel momento i padroni di casa si fanno più determinati cercando con rabbia di portarsi in vantaggio. Qualche cambio effettuato dal mister hanno dato qualche slancio in più alla nostra squadra e al 40’ Jacopo Barretta, giovane allievo appena entrato, con una punizione magistrale ci regala la sofferta vittoria. Da sottolineare l’apporto di questi giovani e promettenti allievi, convocati appositamente per questa partita che oltre al già citato Barretta, molto festeggiato dagli anziani e da tutta la squadra, sono stati decisivi in campo: Ballarino, Ponte, Simone e Coresi.
01.11.2017 - Vince fuori casa la Prima Squadra: 3-...

01.11.2017 - Vince fuori casa la Prima Squadra: 3-2 alla Macallesi

Seconda vittoria in 4 giorni per la Prima Squadra che, guidata da Giovanni Faleschini per l’assenza di Armando Mulinacci, si aggiudica l’incontro con la Macallesi con un punteggio che non rispecchia esattamente l’andamento della gara se si considerano le occasioni da rete. Infatti, pur se i padroni di casa hanno tenuto spesso l’iniziativa ma senza essere pericolosi, i nostri già al 4° minuto con Bartolini e al 15° con Panaccio insidiano la porta avversaria. Poi il gran gol su punizione di Macaluso (nella foto) che calcia di destro a giro e va a metterla proprio sotto l’incrocio. La Meta controlla bene la reazione e Murace in contropiede impegna severamente il portiere in uscita. Anche la Macallesi si fa pericolosa con una deviazione ravvicinata fuori di poco. Altra punizione e altro gol: calcia forte Baldini dal limite, deviazione e palla in rete. Nel secondo tempo parte forte la Metanopoli e nel primo quarto d’ora fallisce ben tre clamorose palle gol, mettendo sempre alto di pochissimo a tu per tu con l’estremo difensore, prima con  Bartolini  e Mulinacci  smarcati da un grande Panaccio, poi con Macaluso ben servito da Mulinacci. La Macallesi è frastornata e Mulinacci la punisce involandosi a sinistra tra due avversari e battendo il portiere con un secco e preciso diagonale: 3-0. Ancora Mulinacci a destra ruba palla al portiere sulla linea di fondo e tenta invano di sinistro a giro di infilare la porta vuota. Seguono un’espulsione per parte per reciproche scorrettezze, tante sostituzioni e nel finale, quando sembra che la partita non abbia più nulla da raccontare, la Macallesi azzecca una deviazione di testa su calcio d’angolo e un tocco in mischia conseguente a calcio piazzato che fanno trepidare i nostri negli ultimissimi minuti. Si chiude col 3-2 e con tre punti importanti.
29.10.2017 – Importante vittoria della Prima Squad...

29.10.2017 – Importante vittoria della Prima Squadra (1-0) sul campo esterno dell’Ausonia

La Prima Squadra di Armando Mulinacci ha colto un'importante vittoria esterna per 1-0 (p.t. 0-0) contro la titolata Ausonia. Nella prima parte della gara assistiamo ad un pressing dei padroni di casa che culmina alla mezz’ora di gioco con un calcio di rigore concesso agli avversari per fallo di Mele. Il tiro dal dischetto viene accortamente intuito da Cortese (nella foto), tra i migliori in campo, che si distende in tuffo e respinge. Nel secondo tempo è la nostra squadra che conduce il gioco e mette in difficoltà gli avversari. Al 18’ insidiosa conclusione di Macaluso che impegna il portiere in due tempi;  Rozloha, spostato sulla fascia destra, crea seri problemi alla difesa avversaria con due suoi inserimenti. Da registrare un altro grande intervento in volo verso l'incrocio alla sua destra di Cortese. Al 35’ l’azione del gol: corta respinta della difesa avversaria, palla raccolta da Macaluso che smarca immediatamente Valenza in area: tocco di precisione sull'uscita del portiere a cercare l'angolo basso... sembra gol ma il palo ribatte ed il più lesto di tutti è Morelli che, partito da lontano, arriva deciso ad insaccare. Nel finale i padroni di casa sfiorano il pareggio: potente cross in area degli avversari e Mele, anche lui tra i migliori in campo,  nel tentativo di allontanare la palla, in anticipo sul centravanti, devia verso la nostra porta, ma il pallone colpisce l'esterno del palo.
28.10.2017 – Vittoria casalinga della Juniores (1-...

28.10.2017 – Vittoria casalinga della Juniores (1-0) contro il Casalpusterlengo

Seconda vittoria consecutiva e  di misura per la Juniores di mister Moltisanti senza subire gol nell’incontro casalingo con la forte compagine del Casalpusterlengo, seconda in classifica, che fa bene al morale della squadra e che permette alla nostra compagine  di conquistare a sua volta, a spese dell’avversario, la seconda posizione dietro la capolista Città di Segrate.  Partita perfetta quella della Metanopoli, con pochi errori, tanto possesso di palla e tante belle giocate. Vittoria ottenuta con il minimo risultato, ma per il gioco espresso, la nostra squadra meritava indubbiamente di più. Gli avversari sono stati pericolosi in una sola occasione, verso la metà del primo tempo, ma uno strepitoso Maddè (nella foto), è riuscito a salvare il risultato con una bella ed incredibile parata. Da parte nostra insuperabile la difesa e diverse occasioni con Strianese, Zazzi e Barrientos. Il gol a circa dieci minuti dal termine realizzato in mezza rovesciata da Manfredi, servito con un preciso cross da Barrientos.
22.10.2017 – La Prima Squadra domina l'incontro co...

22.10.2017 – La Prima Squadra domina l'incontro con la Milanese Corvetto, ma finisce a reti inviolate

Nonostante sia stata padrona del campo per tutti i 90 minuti e nonostante le tantissime occasioni create, la Prima Squadra si deve accontentare di uno 0-0 nell’incontro casalingo con il Corvetto. Già al secondo minuto una conclusione di Bartolini, servito da Panaccio, costringe il portiere ad una deviazione in angolo. Collalto al quarto d’ora serve Panaccio che manca. Prima della mezz’ora Murace, liberato in area da Panaccio tira di poco alto. Al 40’ ci prova Murace, servito da Macaluso, ma la conclusione viene salvata sulla linea da un avversario. Nei primi minuti della ripresa palla per Ferraris (nella foto), che serve al centro Murace,  che sfortunatamente, a porta vuota, colpisce il palo. Al quarto d’ora conclusione ravvicinata di Collalto, servito da Macaluso, respinta dal portiere sul palo. A pochi minuti dal termine altra clamorosa occasione per la Metanopoli, con passaggio profondo di Ferraris a Ferraro, che sullo scatto supera tutti  si presenta  in area e calcia a fil di palo ma fuori di un niente.
22.10.2017 – Splendido 3-0 sullo Zivido degli Alli...

22.10.2017 – Splendido 3-0 sullo Zivido degli Allievi 2002 di mister Aldrovandi

Periodo positivo per la Meta 2002 che, dopo aver ritrovato il proprio portierone Dal Zennaro, detto "Dida", vince meritatamente per 3-0 il derby con lo Zivido. I nostri ragazzi partono subito forte prendendo subito possesso della metà campo dello Zivido e al quarto d’ora passano in vantaggio sugli sviluppi di un calcio d'angolo battuto Allegrini, sponda di testa di Fazio per l'inserimento di Garolfi, che insacca. Per i restanti 25' del 1° tempo si susseguono azioni per raddoppiare il vantaggio ma un po’ per imprecisione dei nostri ragazzi e un po’ per gli ottimi interventi del portiere avversario, il risultato non cambia. Unico squillo d'allarme per la nostra retroguardia alla mezz’ora con una punizione battuta dal limite dell'area di rigore, a giro sopra la barriera, e deviazione in angolo dopo un grande tuffo sulla sua destra del nostro "Dida". Secondo tempo sulla falsa riga del primo con la Meta che attacca e lo Zivido che, con alcune ripartenze, cerca di alleggerire la pressione. Al 20’ raddoppio dei nostri ragazzi, sempre sugli sviluppi di un calcio d'angolo battuto da Allegrini (nella foto), respinto con i pugni dal portiere proprio nelle vicinanze di Cafano, subentrato nel secondo tempo, che si aggiusta la palla e scaglia una sassata verso la porta per il 2 a 0. Passano solo cinque minuti e arriva la classica cigliegina sulla torta con un goal capolavoro di Allegrini dal limite dell'area che con un forte tiro infila il portiere incolpevole sotto la traversa. Finale con la Meta che controlla la partita senza correre nessun pericolo; il direttore di gara si prende il palcoscenico espellendo due nostri giocatori; Cafano, per doppio cartellino giallo e Demontis con un rosso diretto per un fallo di gioco al limite dell'area, riducendo la nostra squadra in nove giocatori. Un grande plauso ai nostri ragazzi e continuiamo così.
22.10.2017 - Prova di carattere della Giovanissimi...

22.10.2017 - Prova di carattere della Giovanissimi che rimontano due reti di svantaggio contro lo Sporting Leb

Partita che comincia in salita, dopo 10 minuti di scarse  emozioni, al primo vero affondo dalla destra gli ospiti passano in vantaggio. Dopo altri cinque minuti Cavanna compie un intervento in area, l'avversario cade e l'arbitro concede un rigore dubbio. Al quarto d’ora siamo già in svantaggio per 2-0, con la squadra contratta che concede altre 2 occasioni. Dopo il riposo la squadra viene ridisegnata dal 4-4-2 al 3-5-2 e parte subito all'arrembaggio, correndo qualche rischio in contropiede, ma riuscendo ad essere più incisiva e aggressiva, anche se i maggiori pericoli li creiamo su palle inattive e da calcio d'angolo. Proprio sulla respinta fuori area di uno di questi si avventa Rizzi, che fa partire uno splendido tiro da fuori area con cui accorciamo le distanze. Mancano solo dieci minuti alla fine ma la squadra a questo punto ci crede e a tre minuti dalla fine, su una splendida incursione dalla destra, Deluchi (nella foto) arriva sul fondo e crossa una palla bassa su cui Zeneli tira di prima intenzione, il portiere ribatte pero proprio sui piedi di Cassani, che da due passi insacca. A tempo scaduto non concretizziamo una ripartenza per un possibile successo che forse sarebbe stato eccessivo. Il pareggio è sicuramente meritato, la squadra ci ha creduto fino in fondo ed è sicuramente un premio per lo sforzo che i ragazzi stanno facendo in questo processo di miglioramento.
21.10.2017 - Ottima prova della Juniores che vince...

21.10.2017 - Ottima prova della Juniores che vince a Borgolombardo per 1-0

Ottima prestazione della Juniores di mister Moltisanti che ha  dominato sul terreno di gioco per tutti i 90 minuti, superando a Borgolombardo la squadra di casa. I nostri ragazzi hanno giocato molto compatti e uniti, con tanta mole di gioco espresso e tanto possesso palla, bei passaggi con ripartenze veloci dalla fascia. La difesa  è stata insormontabile con Maddè perfetto nelle uscite e un centrocampo che ha sbagliato veramente poco. La Metanopoli deve però aspettare il 35’ del secondo tempo per avere il giusto premio. Azione partita con un bel giro palla dalla difesa che mette in moto sulla fascia un imprendibile Barrientos che lascia sul posto diversi avversari, entrato in area appoggia la palla a Zazzi, che lascia partire un forte fendente che si insacca all’angolino. Dopo l’episodio del gol la Meta riesce a creare almeno altre tre palle gol. Esordio da titolare di Simone Butera  che è stato praticamente perfetto:  un ottimo terzino; molto bene anche Parenti (nella foto), che non ha sbagliato nulla e comunque tutta la squadra merita un elogio.
15.10.2017 - Prima vittoria in campionato per l'Op...

15.10.2017 - Prima vittoria in campionato per l'Open B di mister Caslini

Prima vittoria per l'Open B di mister Caslini contro il Segrate Rosso. La squadra di casa parte subito molto forte con una colossale doppia occasione: Menoncello, solo davanti al portiere, chiude troppo il mancino e Cusmai sul secondo palo manca il facile tap-in. Dopo i primi cinque minuti sono gli ospiti a prendere in mano il pallino del gioco, senza mai però rendersi veramente pericolosi. Nel secondo tempo Menoncello trova il vantaggio sfruttando un pallone recuperato da Morar (nella foto), e infilando il portiere avversario dopo una percussione devastante. Pochi minuti e si va sul 2-0 grazie a Cusmai, che è il piú veloce ad avventarsi su un pallone vagante in area dopo il colpo di testa di Giardiello su angolo. Nel recupero il Segrate accorcia le distanze con una mischia da centro area da cui esce un pallone sporco che si infila all'angolino. La Metanopoli porta a casa i primi meritati tre punti.
15.10.2017 – Sfortunata prestazione della Prima Sq...

15.10.2017 – Sfortunata prestazione della Prima Squadra in trasferta contro la capolista Centro Shuster

Difficile esame per la Prima Squadra, scesa in campo fuori casa con qualche importante assenza, contro la capolista Centro Shuster. La nostra compagine è riuscita comunque, a dispetto del risultato finale, a creare diverse buone occasioni e a non sfigurare nei confronti degli avversari. Al quarto d’ora Rozloha (nella foto), raccoglie un cross di Bartolini verso il centro e di testa manca di poco lo specchio della porta. Poco dopo ancora Rozloha servito da Macaluso devia pericolosamente verso la porta avversaria un tiro insidioso respinto dalla difesa. Poco prima della fine del tempo sono però gli avversari a portarsi in vantaggio. Nel secondo tempo esce più determinata la squadra avversaria che riesce a creare diverse occasioni. Al 20’ la nostra squadra deve fare a meno di Morelli, espulso per doppia ammonizione. Prima della mezz’ora ci prova Baldini con una forte conclusione da lontano. Subito dopo è Gobbi a deviare insidiosamente in porta un calcio d’angolo, impegnando severamente il portiere avversario. La giornata poco fortunata si conclude con un contropiede avversario che in pieno recupero, con i nostri in inferiorità numerica tutti in avanti a cercare il pari, porta al raddoppio.
15.10.2017 - Sconfitta di misura (1-2) degli Allie...

15.10.2017 - Sconfitta di misura (1-2) degli Allievi 2001 di mister Bacigalupi e Fazio, nonostante un'ottima prestazione contro la capolista Forza e Coraggio.

Partita che si annuncia difficile perchè contro la prima in classifica, ma sul campo la differenza di posizione non si è  vista; entrambe le squadre ordinate e puntuali giocano un calcio pieno di passaggi e il centrocampo la fa da padrone. Solo un episodio poteva sbloccare la situazione: al 23’ rigore generoso concesso agli avversari per un mani in area di Ballarino, a nostro avviso involontario, e si va sullo 0 a 1. La Metanopoli non si scompone e macina gioco e occasioni con Miotto davanti alla porta fermato dal centrale davvero alto ed efficace. Con il secondo tempo i Mister portano alcuni cambi che spingono ulteriormente la Meta nell'area avversaria con più convinzione. Miotto non riesce a sfruttare una buonissima occasione e tira a lato il potenziale pareggio. Il calcio però ci ha abituati alle sorprese e al 23’, nel momento di massimo sforzo, pur con una grande parata del nostro portiere Ponte, sulla ribattuta gli avversari raddoppiano. I ragazzi non si arrendono e al 40’, con un'azione corale, Miotto lancia Recchia che permette a Nashaat (nella foto), di accorciare le distanze. Durante i minuti di recupero è un assedio continuo da parte nostra, ma il risultato non cambia.
15.10.2017 – Prezioso pareggio esterno con la Maca...

15.10.2017 – Prezioso pareggio esterno con la Macallesi per la Allievi di mister Aldrovandi

Inizia in salita la partita per i nostri che, dopo cinque minuti, sugli sviluppi di un calcio d'angolo, sono già sotto di un gol. Da questo momento però c'è una sola squadra in campo che produce continue azioni da gol, fallite per un soffio. In particolare una traversa con tiro a giro da fuori area di Garolfi (nella foto) e un incrocio dei pali colpito da Diana al termine di un'azione ben orchestrata da tutti i centrocampisti. Al 23', su lancio lungo a sorpassare la linea difensiva degli avversari, Garolfi controlla e infila in rete pareggiando i conti. Sul finire del tempo altre due occasioni, ancora con Garolfi e con Dell'Uomo, di testa. All’inizio della ripresa si fa ancora pericoloso Garolfi, ma il portiere si oppone. La partita scivola sulla falsa riga del primo tempo con la Meta in attacco e gli avversari pericolosi nelle ripartenze. Al 25' del secondo tempo un lancio lunghissimo dalla metà campo della Macallesi sorprende il nostro portiere, beffardamente tradito da un falso rimbalzo della palla; interviene l'attaccante avversario, a nostro avviso in posizione di netto fuori gioco, e infila in rete. Da qui fino alla fine si susseguono gli attacchi della Metanopoli in cerca del pari che giunge, più che meritato, al 42' quando, su mischia da calcio d'angolo, la palla arriva sui piedi di Cafano che di prepotenza insacca il 2 a 2 finale.
14.10.2017 – Strepitosa rimonta della Juniores con...

14.10.2017 – Strepitosa rimonta della Juniores contro la Paullese : nel finale di partita passa da 0-3 a 3-3 !

Incontro giocato male per la prima ora di gioco, con diversi errori in tutti i reparti e la Paullese che ne approfitta infilandoci tre volte. Poi ecco l'orgoglio e il carattere dei nostri ragazzi che nell'ultima mezz’ora, con capitan Pettorossi (nella foto), che suona la carica e "Mella" Gobbi rabbioso e spietato, schiacciano gli avversari nella loro area e in sette minuti (83’, 88’, e 90’) acciuffano il pareggio... una rimonta incredibile! Per la tanta determinazione dimostrata e per come la nostra squadra stava pressando gli avversari, non è difficile pensare che avrebbe anche potuto vincere se solo si fosse  giocato qualche minuto in più, con gli avversari letteramente in confusione. Comunque resta un ottimo pareggio acciuffato con tanta  grinta...e con un GRANDE exploit del nostro bomber Gobbi, che segna una stupenda tripletta.    La prima rete su azione in profondità, con pallone ben protetto in area, avversario evitato rientrando da sinistra e tiro angolato rasoterra. La seconda rete su una stupenda punizione dal limite e l'ultima, un capolavoro, con dribbling di forza in area su due avversari e palla spedita con violenza nell’angolo opposto alla destra del portiere. Poi la corsa sotto la tribuna a godersi il trionfo e la grande esultanza del nostro pubblico.
08.10.2017 - Pareggio casalingo senza reti per la ...

08.10.2017 - Pareggio casalingo senza reti per la Prima Squadra

Nonostante le buone occasioni create, la Prima Squadra di Armando Mulinacci non riesce ad andare al di là di uno 0-0 nell’incontro casalingo con la Vires. Giá nei primi minuti di gioco la nostra squadra si fa pericolosa con Mbaye che di testa, raccogliendo un calcio d’angolo, manda alto appena sopra la traversa. Altra azione pericolosa al 38’ con combinazione Gobbi - Bartolini (nella foto), con quest’ultimo che dal limite dell’area fa partire di sinistro impegna l’estremo difensore avversario. A cinque minuti dal termine sono gli ospiti che costringono Il nostro portiere Cortese a salvarsi in angolo. Ad inizio di ripresa Collalto avanza sulla sinistra e serve al centro Reka al volo di destro in corsa spedisce  fuori di poco. Al quarto d’ora, altra occasione per la Metanopoli con azione Bartolini e Collalto con quest’ultimo che crossa in area, dove né Mulinacci, né Gobbi riescono nella deviazione vincente. Qualche minuto dopo è ancora Bartolini che da sinistra converge al centro e al limite dell'area lascia partire un tiro insidiosissimo fuori di un niente. Poco dopo si ripete con azione analoga ma senza sussesso. Al termine dell’incontro qualche sfogo verso la nostra porta degli avversari, ma il risultano non cambia.
01.10.2017 - Sconfitta di misura della Prima Squad...

01.10.2017 - Sconfitta di misura della Prima Squadra a Pioltello

Nonostante l’impegno e la determinazione, la Prima Squadra di mister Mulinacci viene superata di misura sul campo della Volantes di Pioltello, sconfitta maturata nella fase finale dell’incontro. Primo tempo in mano alla nostra squadra che parte bene. Al 10’ Gobbi servito da Bartolini conclude a rete con il portiere che si salva in angolo. Ancora Gobbi una decina di minuti più tardi, servito questa volta da Macaluso, conclude in porta con un tiro insidiosissimo nell’angolo lontano dal portiere, che riesce però a sventare allungandosi in tuffo. A cinque minuti dal termine del tempo arriva il nostro vantaggio con Reka (nella foto), che, servito al centro dell’area da Gobbi da destra, insacca di tesa con un pallone a spiovere indirizzato proprio all'incrocio. Nella ripresa sono i padroni di casa che prendono l’iniziativa per cercare di recuperare lo svntaggio. Al 20’ per un nostro errore in centrocampo gli avversari partono con un veloce contropiede, raggiungono la nostra area ed infilano la palla in rete. La nostra squadra reagisce in maniera determinata, ma la beffa arriva all’ultimo minuto regolamentare, con i padroni di casa che ottengono il gol della vittoria raccogliendo una palla respinta della traversa. Gli ulteriori tentativi da parte nostra negli ultimissimi minuti di gioco per riagguantare il pareggio risultano purtroppo vani.
01.10.2017 – Sconfitta immeritata in trasferta per...

01.10.2017 – Sconfitta immeritata in trasferta per la Giovanissimi contro la Real Crescenzago (3-2)

La Metanopoli Giovanissimi di mister Proietti ha subito, sul campo esterno della Real Crescenzago, una sfortunata ed immeritata sconfitta di misura per 3 a 2 (p.t. 0-2). I padroni di casa partono subito forte e creano un paio di occasioni con tiri che finiscono fuori di poco. Al 20’ i nostri si portano in vantaggio su calcio di punizione. Dal vertice sinistro dell'area degli avversari, Agosta pennella una parabola perfetta su cui Deluchi si avventa e di collo-piede anticipa tutti mettendo sotto la traversa. Da quel momento prendiamo in mano le redini del centrocampo e dopo una traversa clamorosa sempre con tiro di Deluchi da trenta metri, Boni (nela foto), in una situazione di mischia in area, anticipa tutti e di tacco mette in rete per il 2-0 . Nella ripresa riparte ancora forte il Real Crescenzago; la Meta, pur meno lucida,  resiste e ad un quarto d’ora dal termine sfiora, con due azioni clamorose in contropiede, il 3-0 che avrebbe potuto chiudere l'incontro; invece, come spesso succede, veniamo puniti da un uno/due micidiale dei padroni di casa che riescono a pareggiare. All'ultimo secondo della partita il fattaccio...un giocatore avversario, a nostro parere, si tuffa platealmente in area. L’arbitro, evidentemente non accortosi del gesto intenzionale dell'avversario,  anziché ammonirlo per simulazione decreta il rigore ed espelle tre giocatori della Metanopoli per proteste. Mentre Strati, Cavanna e il capitano Lattuada si avviano negli spogliatoi, il Real Crescenzago realizza il rigore del 3-2 sul quale l'arbitro fischia la fine della partita.
24.09.2017 – Importante vittoria della Prima Squad...

24.09.2017 – Importante vittoria della Prima Squadra che supera il Rogoredo per 2-1

La Prima Squadra di Armando Mulinacci (nella foto) supera sul proprio campo la compagine del Rogoredo per 2-1 nel segno del difensore-goleador Baldini. I nostri ragazzi partono subito veloci e determinati e già al 4’ si portano in vantaggio su angolo di Macaluso e perentoria deviazione di testa in rete di Baldini che anticipa il portiere avversario. Pronta reazione degli avversari che mettono a dura prova la difesa dei padroni di casa, collezionando a proprio favore ben 15 calci d’angolo, ma senza riuscire a creare vere occasioni da gol. Nel secondo tempo continua il pressing degli avversari che alla mezz’ora riescono ad agguantare il sospirato pareggio su calcio piazzato. A questo punto è la Metanopoli a reagire, attaccando con decisione la difesa avversaria sino all’ultimo minuto dei tempi di recupero, quando ottiene un calcio di punizione per fallo subito da Panaccio, una decina di metri fuori area, sul centro-destra. Mentre i più, data la distanza, si aspettano il lancio di Morelli a spiovere in area per l'ultimo assalto aereo, parte Baldini che esplode col destro un missile  di rara bellezza e precisione che va ad insaccarsi proprio all’incrocio dei pali, consegnando la vittoria ai nostri ragazzi.
24.09.2017 - Pareggio casalingo per la Giovanissim...

24.09.2017 - Pareggio casalingo per la Giovanissimi di mister Proietti nell'esordio di campionato contro la Fissiraga Riozzese.

Partita dai due volti. Primo tempo in cui la nostra squadra si è portata in vantaggio di due reti: una al 15' del capitano Lattuada, che brucia tutti in contropiede e infila il portiere in uscita, l'altra al 25' da parte di Rizzi (nella foto), che colpisce al volo in mischia sugli sviluppi di un calcio d'angolo. In mezzo altre due occasioni, compreso un colpo di testa di Deluchi, salvato sulla linea a portiere battuto. Purtroppo, allo scadere del primo tempo, nell'unica azione veramente pericolosa, gli ospiti accorciano le distanze, complice un nostro svarione difensivo. Nella ripresa gli ospiti prendono d'assalto la nostra metà campo, mentre noi non riusciamo più a giocare in maniera fluida anche se, con un contropiede, Lattuada va vicinissimo al 3-1 calciando d'un soffio sopra la traversa a tu per tu col portiere. A tre minuti dalla fine, pur senza avere mai creato grandissimi pericoli, gli ospiti pareggiano. In definitiva i nostri avrebbero meritato di più, ma gli ospiti non hanno rubato nulla, credendoci fino alla fine. Rimane la consapevolezza di essere sulla buona strada, di avere finora svolto un buon lavoro e di poter contare a breve su una rosa di 22 giocatori.
23.09.2017 – Terza vittoria per la Juniores a Codo...

23.09.2017 – Terza vittoria per la Juniores a Codogno, punteggio pieno e primato ex-aequo in classifica

Tre partite giocate in campionato e tre vittorie per la Juniores di mister Moltisanti che sul campo esterno di Codogno ha superato la squadra di casa per 3 a 2. La nostra squadra sta viaggiando a punteggio pieno, in testa alla classifica assieme alla “Città di Segrate”. Partita durissima, vinta con grinta e forza su un campo difficile, stretto e lungo, misure che la squadra soffre particolarmente. La Metanopoli parte comunque bene, con un possesso palla di qualità e già al 3’, con un azione in triangolo tra Abis e Barrientos e cross perfetto di quest’ultimo in area, realizza con Zazzi  che insacca al volo. Poco dopo gli avversari si fanno più determinati e riescono a ribaltare la situazione con due reti, a nostro parere in fuorigioco, con il primo falsato anche da un fallo di mano, non rilevato dall’arbitro. Sul finire del primo tempo arriva il pareggio, con un bel gol di testa di Manfredi (nella foto), che sorprende tutta la difesa avversaria. Nella ripresa, nonostante due falli di mano in area avversaria, anche questi non rilevati, la nostra squadra continua a lottare ed al 91’ Logrieco, appena entrato, segna il bellissimo gol della vittoria. Da segnalare l’esordio di Gabriele Simone (classe 2001), che ha sorpreso tutti con quaranta minuti di ottimo calcio, tra i migliori in campo.
17.09.2017 – Sconfitta la Prima Squadra a Liscate ...

17.09.2017 – Sconfitta la Prima Squadra a Liscate (1-0)

Sconfitta di misura della Prima Squadra di Armando Mulinacci sul campo esterno dell’Atletico Liscate. La nostra squadra si fa pericolosa già dai primi minuti di gioco. Al secondo minuto Jacopo Mulinacci, (nella foto), servito egregiamente da Bartolini, conclude tra le braccia del portiere. Qualche minuto più tardi, lo stesso Mulinacci, liberatosi sulla destra conclude con un forte tiro mancino, respinto però dall’estremo difensore avversario. Al 10’ altra bella azione della nostra squadra sempre con Mulinacci che, ben lanciato da Necchi, supera in velocità l'ultimo difensore e tocca per battere il portiere in uscita  che però riesce a deviare. Al quarto d’ora i padroni di casa si portano in vantaggio su azione conseguente a calcio d'angolo: i nostri respingono e salgono tutti ma si fanno sorprendere sul successivo immediato rilancio in area che pesca in centravanti solo che insacca con facilità. Null’altro di rilevante da segnalare nella prima parte della gara. Nel secondo tempo la Metanopoli attacca con continuità per riagguantare il pareggio; costruisce diverse azioni, ma non riesce a mettere seriamente in pericolo la porta avversaria.
16.09.2017 – Vittoria casalinga (2-1) della Junior...

16.09.2017 – Vittoria casalinga (2-1) della Juniores contro il Tribiano

Partita difficile, con vittoria molto sofferta, quella giocata sul campo di casa dalla Juniores di Salvatore Moltisanti contro il Tribiano. La nostra squadra si porta in vantaggio già nel primo tempo, con due splendide reti ad opera di Strianese, che fa partire un potente tiro da fuori area che il portiere non riesce a trattenere e con Manfredi, che, entrato in area servito da un cross dalla destra, controlla, salta l'uomo e di precisione infila nell’angolo. La Metanopoli deve poi subire la forte pressione degli avversari, fattisi più determinati ed incisivi, che riescono ad andare in rete ed accorciare le distanze.  La squadra si difende a denti stretti; il mister arretra Gobbi per rinforzare ulteriormente la difesa, inserendo l'esordiente Franchi in avanti. I nostri resistono fino alla fine, pur giocando con un uomo in meno la parte finale dell’incontro, per l’espulsione dello stesso Gobbi per doppio giallo. Al fischio finale grande è la gioia per tutti i ragazzi, che, pur soffrendo, hanno resistito egregiamente all’assalto finale degli avversari. Ottima veramente la prova di tutti, con segnalazione di merito per Zazzi (nella foto)  migliore in campo.

10.09.2017 - Pareggio casalingo per 1-1 condiziona...

10.09.2017 - Pareggio casalingo per 1-1 condizionato dal maltempo della Prima Squadra nella partita di esordio di campionato

Esordio di campionato  “bagnato” per la Prima Squadra che guadagna comunque un prezioso pareggio casalingo (1-1) contro la compagine del Cimiano, anche se per il gioco prodotto e le azioni create dai nostri ragazzi, meritavamo qualcosina in più. Il tempo poco clemente ha infatti condizionato l’andamento di tutta la partita. Già al secondo minuto bella combinazione Mulinacci - Reka con una conclusione dal limite dell’area, deviato in angolo dal portiere avversario. Dalla bandierina calcia Macaluso e Baldini (nella foto), insacca inesorabilmente di testa. Dopo una decina di minuti azione pericolosa dei padroni di casa con conclusione a rete di Mulinacci, respinta da un difensore avversario e ribattuta di Collalto che centra il palo. Al 17’ ci prova Macaluso che sbuccia la traversa. Al 25’ l’arbitro assegna un calcio di rigore per il Cimiano, respinto da Cortese ma ribattuto in rete dall’avversario. Nella ripresa, con il terreno di gioco completamente inzuppato il risultato non cambia. Da segnalare a pochi minuti dal termine una conclusione potente ed insidiosa ad opera di Macaluso respinta egregiamente dal portiere avversario.
09.09.2017 - Ottimo esordio per la Juniores di mis...

09.09.2017 - Ottimo esordio per la Juniores di mister Moltisanti a Rivolta d'Adda

Ottimo inizio di campionato per la Metanopoli di mister Moltisanti (nella foto), al suo esordio sulla panchina della Juniores, che sul campo esterno della Rivoltana ha superato la squadra di casa per 5 a 3. I ragazzi partono bene e già al quarto d’ora si portano in vantaggio con Gobbi su calcio di rigore concesso per fallo su Zazzi. Tre minuti più tardi, dopo due belle parate di Maddè,  gli avversari pareggiano con rapida azione di contropiede. Prima della mezz’ora i nostri  tornano in vantaggio con una bella e veloce azione in verticale, iniziata da centrocampo, con doppio scambio Manfredi-Gobbi e conclusione di quest’ultimo in rete. Poco dopo la mezz’ora gli avversari riagguantano il pareggio. Nella ripresa la squadra scende in campo con più determinazione, chiudendo bene gli spazi, risultando perfetta in copertura e, in fase offensiva, facendo arretrare gli avversari nella loro metà campo, rubando palla e ripartendo in velocità. La terza rete scaturisce all’8' da un’altra azione da centro campo con Gobbi che, servito da Strianese, entra in area e subisce un fallo da rigore, ma, sul rimpallo, si infila Loconsole che insacca.  Due minuti più tardi Strianese dalla tre-quarti punta l'area, dribbla sulla sinistra e con un potente sinistro incrocia nell’angolo opposto. La quinta rete su calcio d'angolo con Zazzi che svetta su tutti di testa e insacca. A 10' dal termine, con azione sulla sinistra e cross basso deviato in gol, gli avversari accorciano le distanze, per il definitivo 5-3 . Da sottolineare la prova esemplare dei nostri ragazzi, l'impegno e l'attenzione per centrare il risultato, il notevole spirito di gruppo.
Spazio RITAGLIATA.jpg
   metanopoli...      ges.jpg       metanopoli...                     metanopoli...      SPONSOR4.bmpimages.jpg lappe.jpg    kitMeta.bmp        
cartello Metanopoli finito.jpg

Avvisi e News

Avvisi e News


TESSERAMENTI a settembre 2015 
  
La nostra filosofia

La nostra filosofia

400 calciatori di tutte le età figurano attualmente nell’organico della ACD Metanopoli Calcio, ma tra i progetti c’è quello di ampliare ancora i nostri iscritti, soprattutto nelle fasce di età che comprendono la scuola calcio.

Iscrizioni abbondanti di “ Primi Calci” significa infatti annualmente la garanzia di copertura di tutte le classi di età, per ogni categoria.

L’intendimento di mantenere un pieno organico con tantissimi ragazzi non deve distrarci dagli ambiziosi obiettivi che ci siamo prefissi, per statuto, nell’ambito del sociale, della crescita ed educazione degli atleti. Obiettivi da conseguire in stretta collaborazione con famiglia e scuola.
Novità assoluta, in tal senso, è la valutazione del rendimento scolastico, da parte della ACD Metanopoli Calcio, per perseguire possibili miglioramenti didattici facendo leva, con il consenso dei genitori, sulla indubbia voglia e passione dei giovani atleti di giocare al calcio. Nei nostri propositi dovrebbe trattarsi di un simpatico “ do ut des “ ossia ti diverti a giocare al calcio se ti impegni a scuola.
settembre 2013

Comunicati Ufficiali 2014/2015

Comunicati Ufficiali 2014/2015

 





Comunicati Regionale Lombardia

                                      e

Comunicati Delegazione provinciale Milano

             andare sul sito www.lnd.it
 
 


Indirizzo campo e sede

Indirizzo campo e sede

Campi: VIA FELICE MARITANO SNC, S.Donato Milanese

Sede : Via Felice Maritano snc, S.Donato Milanese

Tel./Fax societa' : 02 5270210
Codice IBAN: IT04E0521633711000000001498

Presidente : Francesco Squeri

Direttore Tecnico: Armando Mulinacci

Direttore Sportivo: Angelo Serena