Esordienti Pulcini Primi Calci Piccoli Amici 1.jpg
INZAGHI -  2 IN A.jpg
spazio meno sottile.jpg
Sangermani - clicca qui.jpg
Presentazione della Coppa Mattei RIT.jpg
Nella sezione "Attività" clicca qui
Inno Metanopoli Calcio.jpg
Per ascoltarlo clicca qui
Hanno giocato qui.jpg
Nella sezione "Rubriche" clicca qui
Hanno collaborato 2018-19 RIT.jpg
Spazio RITAGLIATA.jpg

11.07.2019 – PRESENTAZIONE DELLA PRIMA SQUADRA PER LA STAGIONE 2019-20

11.07.2019 – PRESENTAZIONE DELLA PRIMA SQUADRA PER...
Si è svolta presso la sede della Metanopoli Calcio la presentazione della Prima Squadra per la nuova stagione 2019-20.
CLICCA QUI PER DETTAGLI E IMMAGINI

21.06.2019 - Terminata la seconda settimana del Meta-Campus

21.06.2019 - Terminata la seconda settimana del Me...
E' terminata la seconda settimana del Meta Campus con scuola calcio, giochi e tanto divertimento. Ecco la foto ricordo dei piccoli partecipanti assieme agli istruttori e agli animatori della Metanopoli Calcio.

02.06.2019 - Dopo il Torneo di San Zenone, gli Allievi 2003 trionfano anche a quello di Dresano

02.06.2019 - Dopo il Torneo di San Zenone, gli All...
Dopo il successo ottenuto solo qualche giorno fa al Torneo di San Zenone ecco gli allievi 2003 si ripetono imponendosi anche al Torneo di Dresano. Mister Proietti finisce in bellezza la sua esaltante esperienza sulla panchina degli Allievi 2003.

CLICCA QUI PER VEDERE L'ARTICOLO COMPLETO E LE IMMAGINI
26.05.2019 – Sofferta ma preziosa vittoria della C...

26.05.2019 – Sofferta ma preziosa vittoria della CSI Open B contro la forte compagine del Greco San Martino (3-2)

Importante vittoria casalinga della Metanopoli Open B contro il Greco San Martino per 3-2. La squadra allenata da mister Mauro (nella foto) riesce a spuntarla in undici contati e senza il portiere. La partita è subito molto faticosa anche per via della giornata calda. La Metanopoli si dimostra molto propositiva e aggressiva, riuscendo a creare molte occasioni e a non subire quasi nulla dietro, anche grazie alla bellissima prestazione dei due centrali Alessandro Romeo e Menoncello. Il primo gol porta la firma di Galli che, approfittando di uno stop mal riuscito del terzino destro, ruba palla a centrocampo e dopo una cavalcata in solitaria insacca la sfera nell'angolino basso del palo lontano. Il gol dà fiducia alla nostra squadra che pochi minuti dopo trova il raddoppio su palla inattiva con Ferri, che segna da pochi passi dopo una dormita della difesa avversaria. Il Greco San Martino è in difficoltà e cinque minuti prima dello scadere del primo tempo subisce il tris sempre su palla inattiva: cross dalla sinistra, svirgolata del difensore e A. Romeo si trova la porta spalancata davanti a sé e non può fare altro che segnare e mettere il risultato, virtualmente, in cassaforte. Il secondo tempo, però, regala altre sorprese. La Metanopoli inizia a soffrire la mancanza di sostituti dalla panchina e, nonostante le numerose occasioni da gol, non riesce a concretizzare. Proprio da una di queste occasioni, nasce un contropiede fatale con cui gli avversari accorciano le distanze con un colpo di testa che si insacca alle spalle di un incolpevole Ciliberto (per l'occasione schierato in porta). Dopo il gol subito, la Metanopoli cerca di gestire il possesso della sfera senza spingersi troppo in avanti. Al contrario, il Greco San Martino prova il tutto per tutto con lanci lunghi e palle alte. Da una di queste nasce il secondo gol della squadra in trasferta: lancio lungo dalla difesa, Ciliberto fa un'uscita infelice con palla al piede e regala la palla all'attaccante avversario che non può far altro che metterla dentro. Il risultato non cambia più e la Metanopoli  porta a casa tre punti molto preziosi. Vittoria meritata considerando le occasioni create e il possesso palla. Gli undici titolari sono stati: Ciliberto, Conte A., Romeo A., Menoncello, Sicignano, Caslini (capitano), Tassan Mazzocco, Ponte, Spadaro, Ferri, Galli.

23.05.2019 – Successo dei ragazzi 2003 al Torneo di San Zenone

23.05.2019 – Successo dei ragazzi 2003 al Torneo d...
Trionfo dei ragazzi 2003 della Metanopoli Calcio al Torneo di San Zenone.

CLICCA QUI PER VEDERE L'ARTICOLO COMPLETO E LE IMMAGINI
22.05.2019 – Pareggio casalingo per la Open B cont...

22.05.2019 – Pareggio casalingo per la Open B contro il S. Luigi Concorezzo (1-1)

La Metanopoli partecipante al campionato CSI Open B ospita il S. Luigi Concorezzo in occasione del recupero della quinta giornata di campionato. Gli ospiti giocano meglio nel primo tempo e hanno due occasioni per passare in vantaggio, prima con un pallone che si stampa sulla traversa e rimbalza sulla linea di porta e poi con un tiro da distanza ravvicinata sul quale Figundio è prodigioso e compie una grandissima parata. Nel secondo tempo Alessandro Romeo perde una palla molto sanguinosa da ultimo uomo e il Concorezzo trova il meritato vantaggio. La nostra squadra si sveglia e dopo pochissimi secondi ha una colossale occasione per ristabilire il pareggio, ma Galli calcia fuori a tu per tu con l'estremo difensore avversario. Ancora Galli si rende pericoloso con una conclusione da fuori area e Ferri non riesce a dare potenza ad una girata su calcio d'angolo. Il Concorezzo potrebbe chiudere la partita, ma la palla carambola sul palo. Nel recupero Ponte, entrato bene in partita, si divora un gol a pochi metri dalla linea di porta. La sconfitta sembra ormai inevitabile, ma all'ultimo secondo di recupero Covassi effettua un cross che prende una traiettoria strana e la sfera va a depositarsi alle spalle del portiere avversario, per il definitivo 1-1.
Nella foto: Martino Sicignano che gioca in squadra nel ruolo di difensore.
15.05.2019 – Bella e convincente affermazione dell...

15.05.2019 – Bella e convincente affermazione della Open B sul campo della San Giovanni XXIII di Bussero (1-3)

Convincente vittoria per 2-3 dell'Open B della Metanopoli sul campo del San Giovanni XXIII Bussero. La partita è molto combattuta e la nostra squadra porta un pressing molto alto sulla trequarti avversaria. La squadra ospite va più volte vicina al vantaggio, in due occasioni con Spadaro (colpo di testa e tiro dalla distanza) e con Ferri che per pochissimo non riesce a rubare la palla al portiere avversario dopo un controllo sbagliato. Come spesso succede, però, la Metanopoli non capitalizza le occasioni e si trova in svantaggio al primo contropiede subito. Il vantaggio casalingo dura pochi minuti perché Ferri stoppa di petto un lancio di Ciliberto e incrocia al volo di sinistro trovando un gol splendido sul secondo palo. Nel secondo tempo la Metanopoli continua a spingere, e Del Bo subisce un fallo, che poi lo costringerà al cambio, al limite dell'area di rigore avversaria. In precedenza Ciliberto aveva sfiorato l'incrocio da posizione simile, ma questa volta sul pallone si presenta Menoncello. Il suo sinistro subisce una leggera deviazione della barriera, ma tale da spiazzare il portiere e da portare avanti la Metanopoli. Passano pochi minuti e Spadaro semina il panico nella difesa avversaria prima di essere inevitabilmente steso. Sul dischetto si presenta Ciliberto che sigla il gol del 1-3. A pochi minuti dalla fine un'incertezza della difesa regala al Bussero il gol che accorcia le distanze. All'ultimo minuto, la squadra ospite avrebbe la possibilitá di calare il poker, ma in sinistro di Covassi termina sul fondo di poco.
Sono scesi in campo: Figundio, Conte Raffaele (dal 25' st Castelli), Del Bo (dal 10' st Sicignano), Menoncello, Conte Andrea, Ciliberto, Tassan (dal 28' st Aielli), Romeo Mattia, Spadaro, Covassi, Ferri (dal 20'st Ponte).
Nella foto: Andrea Conte, classe 1996, che gioca in squadra nel ruolo di difensore.
28.04.2019 – Chiusura a reti inviolate per la Prim...

28.04.2019 – Chiusura a reti inviolate per la Prima Squadra nell’incontro casalingo contro il Liscate

La Prima Squadra chiude il campionato con un pareggio, a reti inviolate, sul proprio campo contro il Liscate per un incontro tranquillo di chiusura senza particolari traguardi da raggiungere, ma comunque non privo di emozioni. Ecco di seguito gli episodi salienti. Al 10’ Rozloha viene atterrato appena dentro l'area, ma l'arbitro fischia solo una punizione dal limite, senza esito. Al 12' solita forte conclusione di Saccotiello da fuori area, il portiere respinge verso Zazzi che però conclude alto. Al 37’ colpo di tessta di Mbaye che raccoglie un tiro dalla bandierina, con il portiere che si salva in angolo. Sul conseguente corner bella rovesciata di Zazzi che impegna non poco l’estremo difensore ospite. Ad inizio del secondo tempo, tiro di punizione degli avversari con intervento impegnativo di Cortese. Al 6’ conclusione di poco fuori di Mulinacci su passaggio di Bartolini. Al 23’ brivido per i padroni di casa con assolo di un difensore avversario che da metacampo in dribbling e con doppio triangolo supera tutti compreso Cortese, ma Rozloha salva prodigiosamente sulla linea. Il quarto d'ora finale è tutto della Metanopoli che attacca cercando la vittoria; sfiorano il gol Mulinacci e Rossi che impegnano severamente il portiere.
Sono scesi in campo: Cortese, Ferraris (1' s.t. Parenti), Rozloha, Saccotiello, Mele, Galli, Bartolini (27' s.t. Manfredi), Zazzi (28' s.t. Moschini), Mbaye, (21' s.t. Rossi), Panaccio (24' s.t. Gobbi), Mulinacci.
Nella foto Alessio Parenti, difensore, entrato all'inizio di ripresa, in prestito dalla Juniores.
28.04.2019 – Ultima di campionato vittoriosa per l...

28.04.2019 – Ultima di campionato vittoriosa per la Open A in casa contro il Greco San Martino GSM (4-2)

Si conclude con una bella vittoria per 4 a 2 l’ottima stagione della Metanopoli che ha partecipato al campionato CSI Open a 11 cat. A e che è stata altresì la migliore, come punti fatti, nel girone di ritorno. Questa vittoria ottenuta contro la squadra del Greco San Martino GSM di Milano, in attesa di conoscere il risultato tra USSA Rozzano e POSL di Paderno Dugnano, potrebbe valere un bel quarto posto in classifica.
Nel primo tempo (3-2), i padroni di casa si portano per ben tre volte in vantaggio grazie ad una splendida tripletta di Bartolini (14 reti in campionato), con due conclusioni davanti al portiere su assist di Oppido e di Matteo Polloni e con un tiro al volo su angolo battuto da Strianese.
Nella ripresa la squadra di Maurizio Passalia e Gianluca Palermo (nella foto rispettivamente a sinistra e a destra) chiude la partita con Oppido, che, imbeccato da Busato, salta un avversario con un pallonetto e conclude in rete.
28.04.2019 – Finisce in bellezza il campionato per...

28.04.2019 – Finisce in bellezza il campionato per gli Allievi 2003: meritato successo contro il La Spezia (3-1)

Ultima di campionato per la Meta 2003, con l'intenzione di superare quota 30 punti in classifica. L'impresa riesce con la Vittoria per 3-1, contro La Spezia e quota 33 punti raggiunta con ben 23 punti fatti nel girone di ritorno. L’incontro inizia con ritmi blandi, complice anche la giornata calda, è comunque la nostra squadra a tenere il pallino del gioco e creare potenziali occasioni da gol mentre gli ospiti si limitano a ripartire in contropiede. Al 25’ si rompono gli equilibri, palla alle spalle della difesa avversaria, taglio di Cecchetelli che elude anche l'uscita del portiere e deposita in rete. Tempo cinque minuti e azione fotocopia ma questa volta il pallonetto di Cecchetelli scavalca sia portiere che traversa. È il momento migliore della Meta che subito dopo raddoppia direttamente su punizione di Noli e grazie al doppio velo di Nebbia e Perego che ingannano il portiere. Sembra ormai partita da amministrare, ma su un lancio lungo dalla retroguardia la nostra difesa si fa sorprendere e il 7 avversario appena entrato in area scarica un tiro imparabile all'incrocio. Nemmeno tre minuti e su punizione, concessa sul vertice alto di destra dell'area avversaria, Perego scodella un perfetto pallone in area sulla testa di Zeneli (nella foto) che insacca. In pratica la partita si chiude qui. Nel secondo tempo mancano le energie al La Spezia per tentare il recupero e anzi sono i padroni di casa, prima con Perego e poi con Nebbia, ad avere la palla del 4-1, ma in entrambi i casi la palla finisce fuori di un nulla. Da segnalare la seconda partita di Formigoni che aveva già esordito alla penultima con la Frog, ancora con una ottima prestazione dopo tutto un campionato costretto ai box per problemi fisici. Una chiusura campionato da orgoglio, sesta posizione nel girone di ritorno con alcuni risultati ottenuti davvero di prestigio, ed ora sotto con i tornei estivi. Sono scesi in campo: Caruso,  Deluchi (dal 60’ Benelli), Lattuada, Rombola, Formigoni, Zeneli, Nebbia, Rizzi (dal 58’ Larger), Perego, Noli (dal 65’ Aloisio), Cecchetelli (dal 74’ Cavanna)
20.04.2019 - Pareggio della Prima Squadra nel derb...

20.04.2019 - Pareggio della Prima Squadra nel derby col Bolgiano (2-2)

Nonostante la partita non abbia più niente da dire ai fini della classifica di ambedue le squadre, assistiamo ad un derby combattuto, pieno di colpi di scena. Nel primo tempo i nostri iniziano all’attacco, colpiscono un palo con Bartolini e sembrano  avviare l’incontro sui binari di una vittoria più semplice del previsto. Infatti segnano due bellissimi gol, due destri al volo da fuori area su respinta a campanile della difesa avversaria, con Panaccio e Saccotiello (nella foto), falliscono con Gobbi  un rigore, concesso per atterramento di Mulinacci e vanno in superiorità numerica per l’espulsione di un giocatore locale.
Nel secondo tempo stesso copione: per fallo su Rozloha, altra espulsione per doppio giallo nel Bolgiano e calcio di rigore per noi, ancora parato, su tiro di Rossi; come già per il primo rigore, Bartolini si avventa sulla respinta, ma la sua deviazione è a lato. Quest’anno il numero dei rigori sbagliati è veramente da record. Con il  Bolgiano in nove e in vantaggio di due gol, la Meta prosegue con le sostituzioni, ma nel calcio tutto può cambiare in un attimo. Un attaccante avversario si presenta davanti a Cortese, lo supera con uno scavetto e il disperato intervento in scivolata di Galli toglie la palla dalla porta quando però ha già superato la linea bianca. Il Bolgiano vede il pareggio vicino e attacca in massa; Maisto entra deciso: avversario a terra, rigore per il 2-2 del Bolgiano ed espulsione del nostro difensore. Nel finale i nostri sfiorano ancora la rete:  Abis si libera in dribbling nell’area piccola, ma conclude sul portiere.
Sono scesi in campo: Cortese, Rozloha, Collalto (Maisto), Saccotiello, Mele, Galli, Bartolini, Zazzi (Mbaye), Gobbi (Rossi), Panaccio (Abis), Mulinacci (Ferraro).
14.04.2019 - Importante pareggio della Prima Squad...

14.04.2019 - Importante pareggio della Prima Squadra nell’incontro esterno contro il Centro Shuster (1-1)

La Prima Squadra è riuscita a mettere in difficoltà il Centro Shuster, in lotta per la supremazia in campionato, ottenendo un difficile pareggio sul campo esterno. La nostra squadra si difende bene e contrattacca senza nessun timore per tutto l’incontro non permettendo agli avversari particolari conclusioni insidiose, respingendo vari interventi su punizione e calci d’angolo. Su un calcio di punizione , questa volta a nostro favore, calciato a spiovere verso l'area, ci portiamo in vantaggio: tiro di Saccotiello, raccolto dalla testa da Rossi per Mulinacci che, da posizione angolata, insacca. Al quarto d’ora della ripresa Collalto, su servizio di Panaccio sfiora il raddoppio con una conclusione dal limite dell’area, fuori di pochissimo. Alla mezz’ora contrasto in area tra Rozloha ed un avversario, con palla in angolo. L’arbitro, sorprendendo tutti, vede un fallo da parte del nostro uomo e sancisce il rigore, che viene trasformato e permette ai padroni di casa di ristabilire la parità. Nel finale entrambe le squadre cercano la vittoria, ma Cortese non si fa mai sorprendere  e i nostri vanno vicini al gol con Ferraro, sinistro a spiovere verso l'incrocio deviato a fatica, e due volte Zazzi prima in leggerissimo ritardo in scivolata su traversone di Rossi poi con spettacolare acrobatica rovesciata fuori di poco.
Sono scesi in campo: Cortese, Ferraris, Collalto, Saccotiello, Mele, Rozloha, Bartolini, Zazzi, Rossi (34’ s.t. Ferraro), Panaccio, Mulinacci.
Nella foto Andrea Ferraris, difensore della squadra
14.04.2019 – Vittoria esterna degli allievi 2003 s...

14.04.2019 – Vittoria esterna degli allievi 2003 sul campo della Frog (1-2)

Partita insidiosa contro l'ultima della classifica, se non altro per le diverse assenze, compresa quella dei portieri di ruolo, sostituiti per l'occasione dal centrocampista Rizzi Riccardo, che si rivelerà decisivo.  La Meta parte compassata al cospetto di una Frog arrembante, decisa a far vedere che vale di più della posizione in classifica; al primo vero affondo dei nostri, su un taglio magnifico, Cecchetelli si inserisce bene, ma la conclusione è deviata dal portiere in angolo. Il gioco è brutto e confuso e su una ripartenza sbagliata dei padroni di casa, Nebbia si invola fino sul fondo e scodella un bel pallone in area su cui arriva Benelli (nella foto) che impatta di testa, il portiere la tocca appena ed è 1-0. Pochi secondi e su una punizione calciata in area Zeneli raddoppia sempre di testa, ma il gol viene annullato per un presunto fallo, a parer nostro inesistente. Nel secondo tempo si erge a protagonista Rizzi, dapprima togliendo dall'incrocio smanacciando in corner una punizione ben calciata e poi uscendo al limite dell'area sul centravanti avversario lanciato a rete e respingendo il tiro. È una fase in cui la Metanopoli fatica molto, ma ci pensa il solito Cecchetelli a far tirare il fiato, prendendo palla, guadagnando il fondo sulla destra, rientrando in area e, di interno sinistro, segnando sul palo più lontano.  A cinque minuti dalla fine, su una ripartenza da destra, la difesa si fa sorprendere e da dentro l'area la Frog accorcia le distanze. C'è tempo ancora per provare da ambo le parti, ma il risultato non cambia più. Un successo sofferto ma meritato, che issa la Meta 2003 a 30 punti in classifica. Formazione: Rizzi, Benelli (50' Lattuada), Deluchi, Larger (65' Abate), Zeneli, Formigoni, Nebbia (70 Aloisio), Rombolà,  Sansonna, Perego, Cecchetelli.
13.04.2019 – Ultima di campionato vittoriosa per l...

13.04.2019 – Ultima di campionato vittoriosa per la Juniores nell’incontro casalingo contro la Stella Azzurra 56 (3-2)

Partita casalinga contro la Stella Azzurra, che chiude la stagione sportiva 2018-2019 per il team di mister Moltisanti. Incontro che sulla carta si doveva vincere e così è stato, ma con un poco di apprensione in più del dovuto. Già al 18' del primo tempo Davide Pettorossi (nella foto) con un guizzo mette in rete una palla vagante nell'area avversaria. La Meta continua a guidare il gioco e già al 25', a seguito di un bell'assist di Barretta, mette in condizione Gobbi di battere a rete per il raddoppio. La Meta gioca bene a sprazzi e al 38' ancora Davide Pettorossi, con un sontuoso pallonetto, mette in rete la palla del 3 a 0. Pensando erroneamente che la partita sia ormai conclusa, ma nel calcio non è mai cosi, la Meta tira il freno e concede troppe ripartenze agli avversari, che sul finire del tempo si portano sul 3 a 1. Nel secondo tempo iniziano le sostituzioni, ma la partita non decolla, anzi la Meta spreca occasioni e facili fraseggi e, inaspettatamente, subisce il secondo gol; l'apprensione nei nostri ragazzi aumenta e la partita  si fa via via più nervosa. Nel finale un grande intervento di Ponte, che toglie la palla dal sette, evita un pareggio che sarebbe stato beffardo per i ragazzi di mister Moltisanti.  Migliore in campo Davide Pettorossi, con una nota di merito a  Filippo Ponte per la grande parata.  Arrivederci alla prossima stagione sportiva.
Formazione: Ponte, Liuzzi, Pettorossi Giovanni, Pettorossi Gabriele, Parenti, Ballarino, Barretta, Manfredi, Mascheroni, Pettorossi Davide, Gobbi. A disposizione: Conversi, Abba, Salari, Simone.
 
07.04.2019 – Vittoria casalinga di misura per la C...

07.04.2019 – Vittoria casalinga di misura per la CSI Open A contro il Murphy (1-0)

Decima vittoria su dodici partite casalinghe (due pareggi) per la Metanopoli CSI Open A, che si trova di fronte un Murphy in cerca di punti salvezza. La partita si sviluppa con un possesso palla dei padroni di casa che fatica a trovare spazi, se non con aperture laterali che terminano con cross poco precisi.
Il secondo tempo continua sulla falsa riga del primo e, dopo una strepitosa parata di Barbanti su calcio di punizione, i gialloblù trovano il gol vittoria proprio allo scadere con Bartolini che, dopo un colpo di testa ribattuto dal portiere su cross di Busato, conclude in rete col sinistro da pochi passi.
Nella foto Matteo Polloni, difensore della squadra.
 
07.04.2019 – Pareggio un po’ stretto della Prima S...

07.04.2019 – Pareggio un po’ stretto della Prima Squadra contro la Milanese Corvetto (1-1)

Sicuramente un punto prezioso per la Prima Squadra impegnata a quattro giornate dal termine del campionato in casa conto la Milanese Corvetto, che però, per le diverse occasioni create, poteva anche aspirare a qualcosa in più. Già al 20’ la squadra di casa passa in vantaggio su calcio d’angolo di Mulinacci per Collalto e conclusione in rete dall’area piccola di destro di Mbaye. Solo due minuti più tardi palo colpito da Bartolini. Al 39’ gli avversari pareggiano su azione di contropiede: cross dalla sinistra e tiro al volo da centro area che si infila rasoterra nell'angolo alla destra di Cortese. Nella ripresa assistiamo ad un forcing continuo della nostra squadra senza successo. Al 42’ grossa occasione di Ferraro che calcia fuori di un soffio. In fase di recupero ancora Mulinacci entra in area, supera l’avversario e col suo mancino lascia partire un fendente rasoterra verso l'angolo opposto, che esce di un niente.
Sono scesi in campo: Cortese, Galli, Collalto, Panaccio, Mele, Piazza (10’ p.t. Ferraris), Bartolini, Mbaye (9’ s.t. Zazzi), Rossi (32’ s.t. Ferraro), Gobbi (9’b s.t. Abis), Mulinacci.
Nella foto: Alessandro Piazza, difensore della squadra.
07.04.2019 – Ottima prova degli Allievi 2002 sul c...

07.04.2019 – Ottima prova degli Allievi 2002 sul campo della Macallesi (1-4) e presa una bella rivincita sull’incontro di andata.

Altra vittoria dei nostri ragazzi sul campo della Macallesi, che nel girone d'andata ci superò con un bugiardo 2-5. Partenza buona dei nostri, che mettono subito in difficoltà gli avversari e dopo un paio di tentativi di Garolfi e Diana, sventati dal portiere, passano in vantaggio al 25’ sugli sviluppi di un calcio d'angolo battuto da Diana: batti e ribatti in area e palla che termina a Garolfi che lesto controlla e insacca. La partita prosegue senza nessuna reazione da parte della squadra di casa, anzi è la Meta che cerca il raddoppio, che arriva  a inizio ripresa: azione insistita con scambi rapidi tra Diana e Carrino, con Diana  che mette in mezzo all'area un pallone insidioso dove il centrale difensivo della Macallesi, nel tentativo disperato di anticipare Dell'Uomo, spinge nella propria rete, nel più classico degli autogol: 0-2. La Macallesi ha un sussulto di orgoglio e si butta tutta in avanti nella ricerca di un gol che riaprirebbe la partita e così è al 20' del secondo tempo, quando, sugli sviluppi di un'azione svolta sulla fascia destra, la palla calciata verso l'area piccola, viene raccolta dall'attaccante della Macallesi che anticipa il nostro portiere in uscita bassa ed il difensore e dimezza lo svantaggio: 1-2. La squadra di casa continua ad attaccare in massa nel tentativo di pareggiare il risultato, ma il nostro portiere Mortarino e la difesa reggono bene agli assalti; la condotta di gara spregiudicata della Macallesi offre varie opportunità di ripartenze e al 35’ , in una di queste, Diana con un forte tiro dal limite dell'area in diagionale infila per la terza volta l'incolpevole portiere. Nel finale c'è gloria anche per Cafano (nella foto) che nel recupero con un gran tiro su calcio piazzato toglie le ragnatele dal sette alla sinistra del portiere per l'1-4  finale.
07.04.2019 – Vittoria casalinga degli Allievi 2003...

07.04.2019 – Vittoria casalinga degli Allievi 2003 contro il Centro Schuster (1-0)

Partita sentita perchè le due squadre ci arrivano appaiate a 24 punti, nessuno vuole perdere ed in effetti la partita in avvio è  molto spigolosa, gioco stagnante a centrocampo e poche azioni da gol anche se è più la nostra squadra a cercare di fare le partita, con lo Schuster che cerca di ripartire in contropiede, ma senza grosso impegno da parte di entrambi i portieri; così verso il trentesimo è quasi un fulmine a ciel sereno l'azione della Metanopoli, peraltro bellissima,  che porta al gol dell'1-0: Cecchetelli, ben imbeccato da Noli (nella foto), si avvia sulla fascia sinistra, arriva quasi sul fondo per poi mettere un pallone all'indietro per l'accorrente Deluchi che crossa in area, velo di Perego e incornata di testa vincente di Nebbia. Tutto molto bello e destabilizzante per gli avversari, che infatti cinque minuti dopo rischiano il 2-0 : azione fotocopia della precedente, ancora Nebbia effettua un taglio meraviglioso, ma questa volta di piede, all'altezza del dischetto, a tu per tu con il portiere, alza il tiro sopra la traversa. In pratica il primo tempo finisce qui. Nel secondo tempo il gioco è  ancora più spezzettato, la Meta subisce il solito quarto d'ora in cui è  rimasta nello spogliatoio, poi si ricompatta ed esce alla distanza creando numerose situazioni pericolose, ma nessuna vera palla gol; al contempo nemmeno il nostro portiere corre il rischio di sporcarsi i guantoni e con il minimo sforzo i nostri portano a casa una vittoria fondamentale per avvicinare sempre di più il traguardo dei 30 punti in classifica, a sole due giornate dalla fine.
Formazione: Caruso, Sansonna, Deluchi (dal 62’ Lattuada), Rizzi (dal 55’ Larger) Zeneli, Strati, Nebbia (dal 60’ Abate) Rombolà, Perego, Noli (dal 75’ Aloisio) Cecchetelli, a disp. Benelli
31.03.2019 – Finale di campionato autunnale a reti...

31.03.2019 – Finale di campionato autunnale a reti inviolate per la CSI Open B nel derby difficile contro il Sant’Enrico e conquista definitiva di un ottimo quarto posto.

Pareggio a reti inviolate per la Metanopoli di Andrea Mauro, partecipante al campionato CSI Open B, nell'ultima giornata di campionato (sessione autunnale), che coincide con la gara casalinga contro il Sant'Enrico. La sfida più bella si svolge sugli spalti con un'insolita cornice di pubblico e un tifo sfrenato. Oltre che il derby le due squadre si giocano il quarto posto con la nostra squadra che ha due punti di vantaggio sui rivali. Anche per questo la partita è molto combattuta e da entrambe le parti si lotta con grande grinta, non risparmiando gli avversari anche di qualche colpo proibito. Nel primo tempo le occasioni sono tutte per la Metanopoli, in particolare Covassi non riesce ad angolare il tiro da buona posizione e il portiere avversario compie un miracolo su una bella girata di Galli. A pochi minuti dal termine Alessandro Romeo ha un'enorme occasione, ma un difensore si immola e mura il suo destro a botta sicura. Il secondo tempo è caratterizzato da grande grinta e scontri duri, ma pressoché nessuna occasione da entrambe le parti. L'unico squillo è del Sant'Enrico con una punizione dalla distanza che finisce a lati di poco. Menzione d'onore per i due centrali di difesa, Del Bo (nella foto) e A. Romeo che, nonostante si siano infortunati e fossero molto doloranti, hanno stretto i denti e sono rimasti in campo fino alla fine. Il campionato invernale della Metanopoli Open B si conclude qui, con un ottimo quarto posto, conquistato con una rosa giovanissima e difficilmente pronosticabile dopo la penultima posizione dell'anno scorso. Al via il campionato primaverile già dalla prossima domenica!
31.03.2019 – Buon pareggio della CSI Open A in for...

31.03.2019 – Buon pareggio della CSI Open A in formazione rimaneggiata sul campo della Risurrezione (2-2)

La Metanopoli CSI Open A si presenta con una formazione risicata a causa di infortuni e squalifiche sul campo della Resurrezione, squadra in cerca di punti salvezza ma dotata di un buon organico.
Nonostante le difficoltà numeriche la nostra squadra riesce ad imporre un buon gioco e a portarsi in vantaggio con Piscopo che sfrutta una ribattuta corta del portiere e segna di rapina.
I padroni di casa ribaltano il risultato portandosi in dieci minuti prima sull’1-1 e poi sul 2-1 con due tiri da fuori area, il primo dei quali viene deviato da un difensore.
Nel secondo tempo la squadra di Passalia e Palermo non molla e trova prima un palo con Oppido su calcio piazzato e poi il pareggio definitivo con Pessarelli, che, spostato in avanti per l’arrembaggio finale, anticipa il difensore avversario su un bel cross rasoterra di Salerno (nella foto).
31.03.2019 – Sconfitta di misura senza recriminazi...

31.03.2019 – Sconfitta di misura senza recriminazioni della Prima Squadra sul campo della Fulgor di Segrate (2-1)

Partita non delle migliori quella della Prima Squadra sul campo della Fulgor Segrate, dove esce sconfitta seppur di misura per 2-1 (p.t. 1-0). Già al 7’ azione pericolosa dei padroni di casa, con ottima uscita del nostro portiere Maddè (nella foto). Tre minuti più tardi arriva il vantaggio degli avversari: azione sulla sinistra con cross al centro, colpo di testa e rete. Nella ripresa, già nei primi minuti continua la pressione della Fulgor: tiro dalla bandierina, altro colpo di testa e fuori di poco. Al 18’ finalmente si fa sentire la nostra compagine con una conclusione di Mulinacci dal limite dell’area, parata dal portiere. Al 19’ la Fulgor raddoppia con un bel diagonale cui Maddè nulla può fare. A cinque minuti dal termine dei tempi regolamentari la nostra squadra accorcia le distanze su calcio di rigore con Rossi, per trattenuta in area sullo stesso giocatore. L'assalto finale dei nostri prioduce un' occasione per pareggiare con Bartolini, ma il portiere è bravo a respingere il tiro scoccato appena dentro l'area sulla sinistra e il risultato purtroppo non cambia più.
Sono scesi in campo: Maddè, Rozloha, Collalto, (24’ s.t. Abis), Saccotiello, Galli, Piazza, Maisto (1’ s.t. Gobbi), Zazzi (1’ s.t. Ferraro), Mulinacci, Panaccio (16’ s.t. Ossman, 29’ s.t. Rossi), Bartolini.
31.03.2019 - Convincente prova casalinga (2-0) deg...

31.03.2019 - Convincente prova casalinga (2-0) degli Allievi 2002 che si vendicano dell'andata contro l'Assago

La Meta affronta l'Assago, che all'andata si impose sul proprio campo in maniera netta. La nostra squadra parte forte anche per cancellare l'opaca prova di domenica scorsa a Zivido. Già nel primo quarto d'ora i nostri attaccanti si presentano tre volte davanti al portiere,  con Garolfi e due volte con Diana, ma le conclusioni sono sempre vanificate dal portiere in uscita disperata. Per il resto del primo tempo l'Assago, poco alla volta, si prende le redini della partita, creando alcune buone occasioni, sventate dall'ottimo Caruso. Il secondo tempo inizia sempre con l'Assago che cerca il gol, ma al 5’ la Meta passa in vantaggio: palla rubata a centrocampo da Perego che passa a Carrino (nella foto), lancio sopra la difesa dell'Assago e Diana si invola verso la porta: a tu per tu con il portiere lo infila per l’1-0. Gli ospiti si buttano in avanti per cercare di ribaltare il risultato, ma, come nel primo tempo, trova una barriera insuperabile nel portiere Caruso, aiutato anche da palo e traversa. La nostra squadra si difende a denti stretti, senza disdegnare ripartenze pericolose, che solo per un non nulla non vengono concretizzate da Lusvardi, Garolfi, Diana e Carrino. A dieci minuti dal termine dell'incontro la svolta: doppio intervento di Caruso che nega la gioia del gol all'Assago; sul capovolgimento di fronte la Meta, come per il primo gol, ruba palla con Carrino a metacampo e lancia ancora una volta lo scatenato Diana, che supera il portiere con un tiro chirurgico : 2-0. Complimenti a tutti i ragazzi e un ringraziamento speciale allo staff dei 2003 per il prestito di quattro giocatori fondamentali per questa vittoria.
31.03.2019 – Importante pareggio degli Allievi 200...

31.03.2019 – Importante pareggio degli Allievi 2003 in trasferta sul campo della Palauno

Splendido pareggio per 1-1 in casa del Palauno, in lotta per il terzo posto in campionato con lo Zivido.  La Metanopoli parte senza nessun timore reverenziale, forte degli ultimi ottimi risultati conseguiti contro le migliori squadre del campionato. Il gioco è maschio con contrasti anche duri, ma senza grandi conclusioni fino all'ultimo quarto d'ora in cui Caruso toglie per due volte la palla dall'incrocio; poi Cecchetelli, sul finale del primo tempo, parte dalla sinistra, supera tutti compreso il portiere, ma da posizione defilata manca la porta per questione di centimetri. Nel secondo tempo i padroni di casa spingono di più, senza però trovare varchi, e la nostra squadra non solo resiste, ma crea situazioni pericolose e su punizione di Larger (nella foto) in area, Cecchetelli impatta di testa e realizza, ma l'arbitro annulla per predisporre una barriera non richiesta da nessuno; successivamente Rizzi da centrocampo vede il portiere fuori dai pali ed effettua un pallonetto che lo scavalca, ma la palla, con un beffardo rimbalzo davanti alla porta, supera la traversa. Su capovolgimento di fronte, l'arbitro concede un calcio di rigore, a nostro avviso dubbio, per presunto tocco di mano in area; la Palauno realizza l’1-0. La Meta non si deprime e si butta in avanti alla ricerca del pareggio, che arriva a dieci minuti dalla fine con Perego, che realizza direttamente su punizione dal limite, mettendo la palla all'incrocio. Il gol manda in confusione i padroni di casa, che attaccano disordinatamente, mentre la nostra squadra potrebbe segnare il 2-1 con ripartenze di Cecchetelli, che si allunga la palla all'ultimo momento, e con Perego e Benelli che scivolano al momento della conclusione.  Da segnalare la sfortuna di Lattuada, che appena entrato in campo si infortuna, costringendo ad un nuovo cambio. In ogni caso un pareggio sostanzialmente giusto, ancora con una ottima prestazione di squadra e dimostrazione di forza del gruppo. Formazione: Caruso, Sansonna, Deluchi, Rizzi, Zeneli, Strati, Nebbia (dal 55’ Lattuada, dal 65’ Aloisio) Larger (dal 60’ Benelli) Perego, Rombolà, Cecchetelli.
24.05.2019 - Pareggio esterno (1-1) e eccellente p...

24.05.2019 - Pareggio esterno (1-1) e eccellente prestazione della CSI Open B sul campo della capolista Valsesia 90

Grandissima prova della CSI Open B che ferma la capolista Valsesia, che fino ad ora aveva conosciuto solo vittorie e qualche raro pareggio. Le emozioni più importanti arrivano tutte nel primo tempo. Dopo una decina di minuti dall'inizio, Covassi riceve da Spadaro una palla, spalle alla porta, ai 20 metri. Il trequartista classe '98 stoppa il pallone e poi si inventa una fantastica girata al volo che si insacca all'incrocio dei pali. Il gol è di rara bellezza tanto che addirittura alcuni avversari si complimentano. Ci sarebbe anche l'occasione per il raddoppio, ma su una fantastica punizione di Menoncello nessun compagno riesce ad impattare il pallone per un facile tap-in. Sul finale di tempo il Valsesia si fa vedere in area di rigore avversaria con una girata di testa su calcio d'angolo, che viene salvata sulla linea di porta da Mattia Romeo (nella foto). Nel recupero la squadra di casa trova il pareggio, con un altro splendido gol direttamente su calcio di punizione da posizione molto defilata. Nel secondo tempo, complice anche il gran caldo, i ritmi calano. Il Valsesia ha due ottime occasioni per siglare il vantaggio, ma Figundio è strepitoso prima a sventare un pallonetto e poi a chiudere lo specchio ad un avversario nell'uno contro uno. La nostra squadra si rende pericolosa con qualche tiro dalla distanza, soprattutto con Ciliberto, e con i calci piazzati di Menoncello. Proprio quest'ultimo, nel recupero del secondo tempo, effettua un altro bellissimo traversone che i compagni capiscono ancora con una frazione di ritardo non riuscendo ad arrivare sul pallone. Ottima prestazione della Metanopoli che si è giocata alla pari la partita più complicata dell'anno.
19.03.2019 – Recupero di campionato vincente della...

19.03.2019 – Recupero di campionato vincente della Open B sul campo dell’Usr Segrate

Buona partita dell'Open B che si impone per 2-1 sul campo dell'Usr Segrate nel recupero della quattordicesima giornata di campionato. La squadra ospite gioca un buon primo tempo chiudendo la squadra avversaria nella sua metà campo. Il vantaggio arriva con un colpo di testa di Ciliberto su un calcio d'angolo battuto da Menoncello (nella foto). La nostra squadra continua a spingere e va vicina al raddoppio con Alessandro Romeo che calcia alto da ottima posizione, anche grazie all'opposizione di un avversario. Poco dopo Figundio compie un mezzo miracolo parando un tiro rocambolesco che si era trasformato in un insidiosissimo campanile. Sul finale di tempo, il Segrate pareggia i conti con una punizione battuta in modo esemplare. All'ultimo minuto della prima frazione, Cusmai avrebbe la possibilità di riportare in vantaggio i suoi, ma calcia debolmente dopo la travolgente azione di Galli. Nel secondo tempo il subentrato Muciaccia riporta in vantaggio la Metanopoli raccogliendo un rinvio corto del portiere avversario, per poi involarsi verso la rete e freddare l'estremo difensore. Lo stesso Muciaccia avrebbe l'occasione di trovare la doppietta personale con un'azione fotocopia, ma questa volta calcia a lato. Sul finale Menoncello con una scivolata evita che un  avversario calci a botta sicura da pochi metri, ma indirizza la palla verso la propria rete e Figundio è ancora bravissimo a salvare la propria porta con un ottimo riflesso con il piede destro. La Metanopoli porta a casa il bottino pieno pur non disputando una partita straordinaria dal punto di vista del gioco espresso.
24.03.2019 – Buona prestazione casalinga della Pri...

24.03.2019 – Buona prestazione casalinga della Prima Squadra contro la Fatima, che non va però al di là di un pareggio (1-1)

Buona prestazione della Prima Squadra impegnata nell’incontro casalingo con i milanesi della Fatima. Occasione all’11’ su contropiede con Mulinacci, servito da Collalto (nella foto), che dal limite dell’area, disturbato da un difensore, tenta un pallonetto senza fortuna. Al 25’ altra azione pericolosa dei nostri con Bartolini che entra in area liberandosi di due difensori, concludendo senza esito e facendo palpitare la difesa avversaria. Poco dopo la mezz’ora sono gli ospiti a portarsi in vantaggio al termine di un’azione di calcio d’angolo. Nel secondo tempo i nostri ragazzi scendono in campo con più determinazione e già al 1’ trovano il pareggio su azione dalla sinistra di Rozloha, che serve al centro Collalto e quindi Mulinacci che in semirovesciata dal limite dell’area insacca inesorabilmente con il suo potente sinistro. I padroni di casa pressano ancora l’area della Fatima, ma il risultato non cambia.
Sono scesi in campo: Cortese, Rozloha, Collalto, Saccottiello, Mele, Ferraris, Bartolini, Zazzi (13’ s.t. Ossman), Ferraro (30’ s.t. Rossi), Panaccio, Mulinacci.
24.03.2019 - Successo sofferto per la CSI Open A n...

24.03.2019 - Successo sofferto per la CSI Open A nell’incontro casalingo contro la Atlas (1-0)

Partita più difficile di quanto la classifica, che vede la squadra ospite come fanalino di coda, possa mostrare quella disputata domenica dalla CSI Open A di Gianluca Palermo e Maurizio Passalia. Il primo tempo vede protagonisti i padroni di casa con un buon possesso palla, un’occasione di testa di Pessarelli (nella foto) salvata sulla linea da un difensore, e un tiro di Busato che sfiora l’incrocio dei pali, ma termina 0-0.
Nella ripresa i gialloblù si portano in vantaggio con un assist dell’incontenibile Maccione per Bartolini, che stoppa e segna con un destro nell’angolino basso.
Il vantaggio viene mantenuto con fatica, con gli ospiti che colpiscono un palo dalla lunga distanza a pochi minuti dal termine della gara.
24.03.2019 – Ottima prova degli Allievi 2003 che r...

24.03.2019 – Ottima prova degli Allievi 2003 che raggiungono e superano meritatamente la Barona (2-1)

Partita difficile contro una squadra meglio piazzata in classifica e con una ottima difesa. La partita vive inizialmente di fasi alterne, tuttavia i primi squilli sono della Meta che, prima con Cecchetelli e poi con Nebbia, ha due buone opportunità per portarsi in vantaggio, mentre nella nostra area le situazioni più complicate nascono sempre su palle inattive con punizioni dalla trequarti o calci d'angolo. Il primo tempo è molto spezzettato e nervoso; ne fa le spese il nostro Sansonna, che finisce il tempo annotato con il giallo sul taccuino dell'arbitro. Nel secondo tempo, dopo una decina di minuti, gli ospiti passano con un tiro cross dalla sinistra che si insacca beffardamente alle spalle di Caruso, sul palo più lontano. La reazione della Meta è tardiva e in questa fase la Barona guadagna campo, ma senza creare grandi situazioni di pericolo. Dopo tutta la fase dei cambi, cominciano gli ultimi venti minuti di nostro predominio. Dapprima Deluchi (nella foto) pareggia con una punizione da trenta metri, che si insacca sotto la traversa; poi gli ultimi cinque minuti i nostri creano palle gol con Perego, Cecchetelli, Benelli e Aloisio che all'ultimo minuto effettua un passaggio filtrante sul taglio di Cecchetelli che dalla destra esegue una palombella al volo che scavalca il portiere avversario e si insacca sul palo più lontano. È il tripudio per i nostri giocatori, che in una partita forse non bellissima hanno il merito di stringere i denti anche nei momenti più difficili e di crederci fino in fondo. Sono scesi in campo: Caruso, Deluchi, Sansonna (dal 55’ Lattuada), Larger (dal 58’ Rombola), Zeneli, Strati, Nebbia (dal 63’ Benelli) Rizzi, Perego, Noli (dal 70’ Aloisio), Cecchetelli.
17.03.2019 – Vittoria casalinga di misura (1-0) pe...

17.03.2019 – Vittoria casalinga di misura (1-0) per la CSI Open B contro la Fatimatraccia che va un po’ stretta per la nostra squadra

La Metanopoli CSI Open B fa una grande partita sul proprio campo e domina dal primo all'ultimo minuto gli avversari. Nel primo tempo la squadra di casa non crea vere e proprie occasioni da rete eccezion fatta per svariati tiri dalla distanza che però non impensieriscono il portiere avversario. L'unica occasione viene da un destro di Spadaro dai 30 metri che sfiora l'incrocio dei pali. La difesa domina gli avversari, ma rischia lo svantaggio quando il portiere Figundio liscia clamorosamente un retropassaggio, salvo poi rimediare lui stesso sulla linea di porta. Nel secondo tempo è sempre la nostra squadra a dominare e si porta in vantaggio con Ferri che riceve un bel filtrante da Ciliberto e fredda l'estremo difensore avversario sul primo palo. Le occasioni per il raddoppio sono numerose, prima Ciliberto conclude una serpentina partita da centrocampo, saltando il portiere ma trascinandosi la palla sul fondo. Poi Ferri manda alto di poco un bel pallonetto e viene steso (non sanzionato) al momento del tiro in una seconda occasione davanti al portiere. Anche Tassan (nella foto) ha l'occasione per chiudere la sfida con un bel tiro di mancino alto di poco. La partita si conclude con una vittoria di misura che però non rende merito fino in fondo alla prestazione dei nostri ragazzi che non rischiano quasi mai dietro e creano parecchie occasioni in attacco.
Sono scesi in campo: Figundio, Menoncello, Del Bo, Romeo Alessandro, Conte Andrea, Cusmai (dal 15' s.t Tassan), Caslini (dal 1' s.t. Ciliberto), Romeo Mattia, Spadaro, Galli (dal 25' s.t. Conte Pietro), Ferri (dal 28' s.t. Conte Raffaele).
17.03.2019 – La Prima Squadra domina e supera fuor...

17.03.2019 – La Prima Squadra domina e supera fuori casa la Macallesi per 4-1

Ottima prova della Prima Squadra nell’incontro esterno con la Macallesi, finito 1-4 (p.t. 0-2); è stata una gran bella prestazione dei nostri, padroni del campo praticamente per tutto l'incontro, contro la squadra che schiera molti giocatori ex-Metanopoli. Oltre alle quattro reti, che potevano essere di più, va elogiata la difesa, che con gli esperti Mele e Collalto e i giovani Rozloha e Ferraris, autore quest'ultimo di una gran partita, non ha concesso nulla ai padroni di casa. Già all'8' Ossman (nella foto) si infila fra le maglie avversarie e, dentro l'area, viene trattenuto da Leonardi: calcio di rigore che Panaccio realizza. Al 35' Bartolini lancia in contropiede Mbaye, ma il portiere gli esce sui piedi e sventa la minaccia. Due minuti più tardi arriva il raddoppio con incursione ancora di Bartolini dalla destra e conclusione che il portiere respinge: l'accorrente Zazzi, bravo a coordinarsi, raccoglie e all'altezza del dischetto spedisce in rete. Nel secondo tempo al 12' terzo gol per la Meta con Ferraro che parte in velocità, entra in area, supera in tunnel l'ultimo ostacolo Conti e fulmina rasoterra il portiere. Al 20’ secondo rigore per la Metanopoli, per fallo in area su Zazzi. E’ incaricato del tiro Mele, ma il portiere non si fa ingannare dalla finta e devia. Alla mezz’ora gol della bandiera della Macallesi su punizione, con l'unico vero tiro in porta dell'incontro; lo specialista Macaluso non si smentisce. A cinque minuti dal termine la "bandiera" Vincent Rossi dà l'ultimo dispiacere ai suoi ex compagni, segnando la quarta rete con un forte tiro in controbalzo di sinistro, da trenta metri, sorprendendo il portiere nell'angolo basso alla sua destra.
Sono scesi in campo: Cortese, Ferraris, Collalto (27' s.t. Rossi), Saccottiello, Rozloha, Mele, Ossman (32' s.t. Maisto), Mbaye (1' s.t. Ferraro) , Bartolini, Panaccio , Zazzi (38' s.t. Abis). A disposizione il giovane e promettente portiere Ponte.
10.03.2019 - Paregio casalingo della Open A con la...

10.03.2019 - Paregio casalingo della Open A con la Idrostar 1-1

La Metanopoli di Gianluca Palermo e Maurizio Passalia partecipante al campionato CSI Open A ha ottenuto un prezioso pareggio di 1-1 (p.t. 1-0) con la Idrostar di Cesano Boscone. La nostra squadra ha dominato tutto il primo tempo, ma non è riuscita a concretizzare le numerose occasioni da rete.
L’1-0 di Oppido al 10’ di testa su ottimo assist di Busato (nella foto) non basta e nel secondo tempo una conclusione dal limite determina il pareggio finale.
10.03.2019 – Bella prova della Prima Squadra contr...

10.03.2019 – Bella prova della Prima Squadra contro la forte Franco Scarioni (3-3)

Ottima prestazione della Prima Squadra nell’incontro casalingo contro la Franco Scarioni, attualmente più quotata in classifica. Per ben tre volte gli ospiti sono stati costretti ad inseguire il vantaggio dei padroni di casa. Il primo gol per la nostra compagine già al 8’ di gioco con Saccottiello, che conclude all’incrocio dei pali un calcio di punizione. Raddoppio mancato sei minuti più tardi con Ossman con lancio a Ferraris, che a sua volta serve Bartolini, che calcia fuori. Al 23’ pareggio degli ospiti con forte tiro all’incrocio dei pali al termine di un’azione di calcio d’angolo. Il raddoppio arriva al 42’ con Rozloha, autore di una bella azione sulla fascia sinistra con passaggio al centro per Zazzi che mette in rete di testa. Il pareggio dello Scarioni al 10’ della ripresa su calcio di rigore per fallo di Galli e relativa espulsione dello stesso. Al 16’ terza rete per la Metanopoli e nuovo vantaggio. Angolo battuto da Mulinacci (nella foto) e autorete da parte di un avversario nel tentativo di anticipare Mbaye. Nemmeno una decina di minuti dopo arriva il pareggio degli avversari sul calcio di punizione. Null’altro da segnalare. Sono scesi in campo: Meddè, Ferraris, Rozloha, Saccottiello (35 s.t. Abis), Galli, Piazza, Bartolini, Mbaye, Ossman, (51' s.t. Cortese), Mulinacci, Zazzi (22' s.t. Collalto)
03.03.2019 – Preziosa vittoria casalinga della Ope...

03.03.2019 – Preziosa vittoria casalinga della Open A contro il POSL di Paderno Dugnano per 2-0 (p.t. 0-0)

Partita molto più combattuta di quanto il risultato possa far presumere per i ragazzi di Passalia e Palermo, militanti nel campionato CSI Open A, che si trovano di fronte una squadra giovane e dall’ottimo possesso palla. Il POSL non riesce però a creare occasioni da gol limpide e la nostra squadra ne approfitta nel secondo tempo, quando va in rete prima con Passalia, al 10’, con un sinistro al volo vicino all’incrocio dei pali e poi con Riccardo Bartolini (nella foto), al suo nono gol stagionale, che incorna su assist di Torregrossa.
Gialloblù che ottengono la quarta vittoria consecutiva, sesta nelle ultime otto giornate di campionato.
03.02.2019 - Ottima prova casalinga degli Allievi ...

03.02.2019 - Ottima prova casalinga degli Allievi 2002 contro la Frog (3-0).

Partita giocata bene dai nostri ragazzi contro una squadra in migliore posizione di classifica. Parte bene la Meta e già al 10' lancio lungo di Diana per Garolfi che supera in velocità il suo marcatore e si presenta solo davanti al portiere ospite, che però gli respinge la conclusione. Dopo alcuni attacchi di alleggerimento degli avversari, neutralizzati dal nostro portiere Caruso, alla mezz’ora di gioco arriva il nostro meritato vantaggio sugli sviluppi di un calcio d'angolo, battuto da Diana con incornata vincente di Fazio. Ripresa che ricalca l'andamento della prima parte della gara, con gli avversari che cercano di pareggiare e la nostra squadra che, con le ripartenze, ha le migliori occasioni, in particolar modo con Garolfi (nella foto), anche se spesso vanificate in fase conclusiva. Dopo una conclusione di Diana, respinta dalla difesa, altra azione al 20’ con palla che termina sui piedi di Carrino, che insacca per il meritato 2-0. Al 25' Garolfi viene atterrato una prima volta sulla fascia con un fallaccio e due minuti dopo in area ad opera dello stesso avversario (espulso per doppia ammonizione). Sacrosanto rigore trasformato dallo stesso Garolfi: 3-0. La partita dopo questo episodio si innervosisce e viene espulso per proteste un altro giocatore degli ospiti. Nonostante la superiorità numerica e qualche altro nostro attacco, il risultato non cambia.
03.03.2019 – Brillante prestazione degli Allievi 2...

03.03.2019 – Brillante prestazione degli Allievi 2003 sul campo dell’Orione (3-5)

Splendida affermazione esterna degli Allievi 2003 contro l’Orione terza in classifica. Verso la metà del primo tempo, bella ripartenza dei nostri con circolazione veloce di palla verso destra, riceve Abate che si accentra e fa partire un diagonale che si insacca nell'angolo più lontano. La reazione dell'Orione è veemente e produce diverse situazioni sotto porta e calci d'angolo sui quali la Meta non molla un centimetro e si va così al riposo in vantaggio per 1-0. Nel secondo tempo i padroni di casa partono subito forte per trovare il pareggio e su ennesimo calcio d'angolo si dimostrano abili su palla inattiva insaccando di testa. La Metanopoli non si abbatte e nemmeno un minuto dopo Cecchetelli (nella foto), si invola a sinistra e viene steso appena entrato in area. Peggy Perego insacca con freddezza il calcio di rigore. Calcio di rigore che viene concesso nuovamente cinque minuti dopo, ancora Cecchetelli arriva a tu per tu con il portiere che lo atterra; dal dischetto è lo stesso Cecchetelli a portare a tre i nostri gol.  La prestazione diventa leggendaria, con un Orione annichilito, quando sempre Cecchetelli porta a quattro i gol ancora con un'azione devastante e incontenibile. Nemmeno due minuti e incredibile doppio palo colpito da Deluchi con bolide scagliato da fuori area. Subito dopo si passa al gol dell'Orione con splendida punizione da fuori area calciata all'incrocio. Gli ultimi dieci minuti sono vibranti; l'Orione, pur con l'uomo in meno, ci crede e ancora da punizione esterna scodellata in area segna il terzo gol e spinge per un clamoroso pareggio, ma a due minuti dalla fine ci pensa ancora Cecchetelli a portare definitivamente a cinque i gol con azione personale, risultando sicuramente il migliore in campo. Hanno giocato: Caruso, Deluchi (dal 70’ Aloisio), Sansonna, Rombola,  Zeneli, (dal 65’ Larger) Strati, Abate (dal 55’ Cavanna) Rizzi, Perego, Noli (dal 60’ Benelli), Cecchetelli.  A disposizione: Picione.
24.02.2019 – Prezioso e meritato pareggio esterno ...

24.02.2019 – Prezioso e meritato pareggio esterno della Prima Squadra contro la forte compagine dell’Ausonia (1-1)

Prezioso e meritato pareggio per 1-1 (p.t. 1-0) della Prima Squadra sul campo della seconda in classifica Ausonia. Al 18’ si fanno pericolosi i padroni di casa, ma Cortese in uscita blocca la loro conclusione. Al 25’ è la nostra squadra a farsi pericolosa con Mulinacci, servito da Saccotiello, che impegna non poco il portiere avversario. Pronta replica dei padroni di casa, la cui conclusione sfiora la traversa. Al 38’ azione sulla sinistra di Ferraro, cross al centro per Mulinacci, che schiaccia la palla che si impenna. Al termine del tempo vantaggio per i padroni di casa che insaccano di testa alla destra di Cortese un tiro dalla bandierina. Nella ripresa la nostra squadra risulta ancora più determinata nell’intento di agguantare il meritato pareggio, che arriva al 13’: calcio d’angolo di Collalto per la testa di Rozloha (nella foto) che insacca inesorabilmente. Da segnalare al 37’ una traversa colpita dai padroni di casa.
Sono scesi in campo: Cortese, Maisto, Collalto, Panaccio (43’ s.t. Mbaye), Galli, Rozloha, Bartolini (23’ s.t. Zazzi), Saccotiello, Ferraro (39’ s.t. Ferraris), Gobbi e Mulinacci.
24.02.2019 – Pareggio degli Allievi 2003 contro il...

24.02.2019 – Pareggio degli Allievi 2003 contro il Rogoredo (1-1), con la nostra squadra che meritava qualcosa in più

Pareggio che va decisamente stretto alla Metanopoli, con almeno cinque palle gol non sfruttate e un paio di azioni, a nostro avviso, da calcio di rigore nell'area degli ospiti, purtroppo non ravvisate.  Gli avversari vanno in vantaggio al 10’ del primo tempo, sfruttando una incomprensione dei nostri centrali di difesa: il loro attaccante si trova a tu per tu con Caruso e lo trafigge con rasoterra chirurgico.  Da quel momento la nostra squadra crea diverse occasioni che però vengono neutralizzate dal portiere avversario; deve inoltre fare i conti con il gioco 'maschio ' del Rogoredo che gioca palloni a scavalcare il centrocampo. Nel secondo tempo la Meta si dispone a tre in difesa e il pressing diventa asfissiante, ma il pareggio arriva soltanto su calcio di punizione di Perego. Un calcio di pregevole esecuzione balistica che si insacca all'incrocio dei pali. Mancano venti minuti alla fine, ma purtroppo rimaniamo in dieci per espulsione per doppia ammonizione di Nebbia. La nostra squadra ci prova lo stesso, ma le forze vengono meno e alla fine ci si accontenta del pareggio che lascia comunque intatte le speranze di poter scavalcare il Rogoredo nelle ultime sette giornate di campionato. Sono scesi in campo: Caruso, Deluchi (nella foto), Rombola, Rizzi, Zeneli, Strati, Nebbia, Larger (dal 1 st Noli), Sansonna, Perego, Cecchetelli. A disposizione: Cavanna, Benelli
22.02.2019 – Terza vittoria consecutiva della Open...

22.02.2019 – Terza vittoria consecutiva della Open A sul campo del Nazareth (1-2)

La Metanopoli Open A di Gianluca Palermo e Maurizio Passalia conquista la sua terza vittoria su tre partite settimanali, battendo in sequenza i primi, i secondi e i quarti in classifica. La vittoria contro il Nazareth si sviluppa con un primo tempo in cui i gialloblu si portano in vantaggio con Bartolini, all’ottava rete stagionale, che ruba palla a un difensore e segna di piatto destro. Dopo un errore sotto porta di Piscopo, i padroni di casa raggiungono il pareggio con un colpo di testa su azione di calcio d’angolo. La nostra squadra continua a spingere e trova il vantaggio a inizio secondo tempo, con il gol di Busato su splendida imbucata di Polloni Luca. La difesa tiene e i tre punti sono conquistati. Nella foto Luca Torregrossa, centrocampista della squadra.
17.02.2019 - Partita superba e vittoria meritata d...

17.02.2019 - Partita superba e vittoria meritata della Prima Squadra nell’incontro casalingo contro l’Atletico Liscate (2-0)

Importante e meritata vittoria della Prima Squadra nell’incontro casalingo contro l’Atletico Liscate, posizionata al secondo posto in classifica. Azione pericolosa già al 7’ di gioco con Bartolini che dalla fascia destra crossa per Rossi e Mulinacci, che arrivano però in ritardo per la conclusione in gol. La rete del vantaggio poco prima della mezz’ora con Ossman che da destra crossa sul secondo palo, con Mulinacci che insacca. La nostra squadra continua a premere, collezionando diversi calci d’angolo. E’ sugli sviluppi di uno di questi, calciato da Mulinacci, che Rossi (nella foto), anticipando tutti di testa insacca splendidamente. Nella ripresa la nostra squadra rallenta il gioco, ma riesce a rendersi ancora pericolosa poco dopo la mezz’ora con Gobbi che da buona posizione manca di un soffio la terza segnatura. Ancora un’azione insidiosa qualche minuto dopo con Mulinacci, servito da Abis, ma la palla sorvola la traversa. Il risultato non cambia più.
Sono scesi in campo: Cortese, Bartolini, Rozloha, Panaccio, Piazza, Galli, Ossman, Saccotiello, Rossi (30’ s.t. Mbaye), Gobbi (32’ s.t.Abis), Mulinacci.
16.02.2019 - Meritato successo casalingo della CSI...

16.02.2019 - Meritato successo casalingo della CSI Open A contro i Warriors Utd, prima in classifica (1-0)

Meritata vittoria casalinga (1-0) della Metanopoli di Gianluca Palermo partecipante al campionato CSI Open cat. A contro i Warriors primi in classifica, finora sconfitti solo una volta in tutto il campionato. La partita è equilibrata ma le occasioni più limpide sono fin da subito dei padroni di casa. Al 15’ Strianese colpisce la traversa su calcio piazzato; poco dopo Pessarelli manda fuori di testa su assist di Polloni. A inizio secondo tempo Bartolini si fa ipnotizzare dal portiere avversario e Piscopo (nella foto), manda fuori da pochi passi. È il preludio del gol partita confezionato dallo stesso Piscopo che serve Bartolini, il quale salta il portiere e un difensore e insacca.
Nonostante l’arrembaggio finale degli avversari, la squadra di Palermo e Passalia mantiene il risultato.
17.02.2019 – Vittoria nettamente meritata della Op...

17.02.2019 – Vittoria nettamente meritata della Open B sul campo della Fortes in Fide (2-4)

Vittoria pirotecnica della Open B di Andrea Mauro sul campo della Fortes in Fide. Gli ospiti partono fortissimo e dominano il gioco. Dopo una manciata di minuti, Ferri raccoglie una respinta corta del portiere avversario e insacca. Passano pochi minuti e lo stesso Ferri arpiona con il tacco un pallone vagante che si impenna e sul quale si avventa Muciaccia; l'attaccante si inventa una rovesciata pazzesca da fuori area che si infila sotto la traversa. La Fortes comincia a spingere e accorcia le distanze con un tap-in vincente. La nostra compagine rimette due gol tra sé e gli avversari grazie a Del Bo, che segna da pochi passi rimpallando un rilancio della difesa. Sul finale di primo tempo trova anche il quarto gol, con Spadaro, che riceve un gran lancio di Ciliberto, salta un avversario e beffa il portiere sul primo palo. Nel secondo tempo la Metanopoli abbassa il baricentro e lascia l'iniziativa alla squadra di casa che trova un gol su punizione e, verso la fine, avrebbe l'occasione di accorciare ulteriormente le distanze, ma Figundio (nella foto) è bravissimo su un colpo di testa di un avversario. Vittoria frutto di un primo tempo spettacolare e di una buona tenuta difensiva nel secondo.
Sono scesi in campo: Figundio, A. Conte, A. Romeo, Del Bo, Mascarella, Cusmai, Ciliberto, M. Romeo, Spadaro, Muciacia, Ferri. A disposizione: Aielli, Castelli, Sicignano, Covassi, Galli, Menoncello, P. Conte.
17.02.2019 – Facile vittoria degli Allievi 2002 in...

17.02.2019 – Facile vittoria degli Allievi 2002 in trasferta contro il Santa Rita (1-4)

La nostra squadra scende sul campo del Santa Rita, ultima in classifica, con una formazione molto rimaneggiata, senza il portiere, con un giovane del 2003 ed un solo cambio. Partita presa però con il piglio giusto e già al 2' di gioco, su lancio del giovane Benelli oltre la retroguardia degli avversari, Diana, trovatosi a tu per tu con il portiere, lo supera con un delizioso pallonetto. La Meta insiste e al 16' raddoppia sempre con Diana, su calcio di punizione, battuto velocemente da Romeo, che mette il compagno solo davanti al portiere, che insacca. Al 25' lancio di Chessa per la sovrapposizione di Zignani che si presenta anche lui solo davanti al portiere e infila lo 0-3 per la Meta. Sussulto degli avversari che al 38' battono una punizione dal limite dell'area che impegna il nostro portiere Dell'Uomo (nella foto), che di piede respinge il pallone sul palo e poi in calcio d'angolo. Secondo tempo con meno occasioni e con i nostri ragazzi che si limitano a gestire il gioco senza affondare più di tanto, tentativi dalla distanza di Romeo, Diana e Cafano. Al quarto d’ora, sugli sviluppi di un angolo battuto da Diana, si accende una mischia in area risolta da una forte conclusione di Cafano che sigla la quarta rete. Alla mezz’ora la Santa Rita segna il gol della bandiera sugli sviluppi di un calcio di punizione battuto dal limite, che si infila alle spalle del portiere Pea subentrato a Dell'Uomo a metà secondo tempo. La partita si trascina stancamente alla fine con il risultato finale che non cambia più.
16.02.2019 – Importante vittoria, seppur di misura...

16.02.2019 – Importante vittoria, seppur di misura, della Juniores sul campo del Gorle (0-1)

Incontro esterno con la Gorle con l’obiettivo della vittoria raggiunto. Squadra della Meta camaleontica quella messa in campo da Mr.Moltisanti con uno schieramento iniziale del 4.1.4.1 che in fase di attacco diventava un 4.4.2 ed in fase di copertura si predisponeva con un 4.5.1. Primo tempo a reti inviolate, nonostante una predominanza di gioco e di occasioni favorevoli alla nostra squadra. Ripresa più determinata dei nostri ragazzi che penetrano più volte nell'area avversaria. Al 12’ inizia la girandola delle sostituzioni che, proprio da questa situazione, nasce la rete della meritata vittoria.  Barretta subentrato a Simone, insacca di testa su perfetto assist di Conversi, il quale involatosi nell'area avversaria, con un delizioso passaggio sul palo opposto del portiere mette nella migliore condizione di battere a rete indisturbato il compagno. Da segnalare altre occasioni create e non sfruttate dalla nostra Juniores. Nei minuti di recupero, un attento e tempestivo Ponte, si oppone con un ottimo riflesso al tiro ravvicinato del centravanti avversario. Sarebbe stata una vera beffa per i nostri ragazzi uscire dal campo della Gorlese senza i meritatissimi tre punti. Migliore dei nostri, Giovanni Pettorossi (nella foto) sempre preciso e presente in ogni frazione di campo.
Formazione: Ponte, Liuzzi, Parenti, Simone, Pettorossi Gabriele, Pettorossi Giovanni, Pisani, Moschini, Conversi, Manfredi, Pettorossi Davide. A disposizione: Barretta, Delia, Mascheroni, Nashaat, Pepe e Salari
10.02.2019 – Non va oltre il pareggio la Prima Squ...

10.02.2019 – Non va oltre il pareggio la Prima Squadra a Cimiano (1-1)

Partita equilibrata quella giocata tra la Prima Squadra e i padroni di casa del Cimiano, con pochi episodi degni di rilievo. Al 20’ si porta in vantaggio la nostra compagine su calcio di rigore per fallo in area su Gobbi. Incaricato del tiro dal dischetto lo stesso giocatore che insacca nonostante il portiere avesse intuito la traiettoria del pallone. Nella ripresa assistiamo ad un aumento della pressione da parte dei padroni di casa determinati a raggiungere il pareggio, che arriva al 25’ con l’attaccante avversario che, in seguito a rimpallo fortunoso, supera Cortese con un pallonetto. I nostri cercano la vittoria fino alla fine, ma, nell'unica conclusione pericolosa, il portiere di riserva, subentrato al titolare infortunatosi, si produce in un gran tuffo alla sua destra e devia il tiro di Gobbi.  Al 35° Collalto si spintona con due avversari e viene prima ammonito e poi espulso.
Sono scesi in campo: Cortese, Bartolini, Collalto, Panaccio, Mele (36’ p.t. Mbaye), Galli, Ossman (27 s.t. Maisto), Saccotiello, Sgarlini (12’ s.t. Vittore), Gobbi (42 s.t Ferraro), Mulinacci (6’ s.t. Rossi).
Nella foto: Souleymane Mbaye difensore della squadra.
10.02.2019 – Ottima gara casalinga della CSI Open ...

10.02.2019 – Ottima gara casalinga della CSI Open di Andrea Mauro contro la capolista Accademia Pievese e terminata in parità (1-1)

In occasione della quarta giornata di ritorno, la Metanopoli, partecipante al campionato CSI Open B, ospita l'Accademia Pievese capolista del girone. È la squadra di casa a dominare il gioco per tutto il primo tempo e diverse occasioni capitano sui piedi di Cusmai, Spadaro e Muciaccia. È proprio quest'ultimo a farsi stregare dal portiere avversario dopo aver condotto un'azione personale che lo aveva portato a tu per tu con l'estremo difensore. Sul finale di tempo, però, è l'Accademia Pievese a passare in vantaggio con una bella girata al volo in area di rigore. Nel secondo tempo tempo è ancora la Metanopoli a spingere. La squadra di casa si divora altre colossali occasioni con Romeo Alessandro e Muciaccia prima di trovare il gol del pareggio. Sono i subentrati Menoncello e Galli a confezionare l'azione del gol, con l'attaccante classe '99 che mette un traversone teso per l'altro esterno d'attacco, Galli (nella foto), che incorna il pallone spedendolo sotto l'incrocio dei pali. La Metanopoli avrebbe addirittura l'occasione di ribaltare il risultato con Ferri che però manca il tap-in vincente. Ottima prova di squadra per la Metanopoli che ha dominato per tutta la durata della gara.

03.02.2019 – Battuta di arresto della Prima Squadra contro lo Sporting TLC (1-2)

Passo falso della Prima Squadra nell’incontro casalingo con l'ottimo Sporting TLC di Trucazzano. Nel primo tempo i nostri attaccano, tengono l'iniziativa, creano qualche azione pericolosa, ma non riescono a concretizzare, anche per qualche imprecisione di troppo. Sono anzi gli ospiti a portarsi in vantaggio al 20’ di gioco, con un assolo del centravanti che si libera in area di due difensori e insacca con forte tiro in diagonale. Cinque minuti più tardi il direttore di gara concede un calcio di rigore a nostro favore per atterramento di Vittore, ma il portiere intuisce, tuffandosi alla sua sinistra, il tiro di Panaccio. Poco dopo azione Bartolini-Sgarlini-Mulinacci, con deviazione di quest'ultimo alta di un soffio. A cinque minuti dal termine Bartolini da destra effettua un tiro-cross con palla che tocca l'incrocio e rimbalza in campo, ma non viene raccolta dai nostri. Prima dello scadere lo Sporting pareggia il conto dei pali con un forte diagonale rasoterra. Tre cambi all'intervallo e Meta in attacco a cercare il pari. Si susseguono le azioni offensive, con un gran sinistro di Vittore murato dal limite; ma al 18’ della ripresa gli ospiti raddoppiano con azione di rimessa, tiro-cross dalla sinistra e sfortunata respinta di Maddè sui piedi dell'accorrente avversario, che insacca perentoriamente con un forte sinistro. Alla mezz’ora azione pericolosa dei nostri, con conclusione di Bartolini, servito da Vittore, che impegna severamente il portiere avversario. Al 40’ accorciamo le distanze: Rossi  cerca di sfondare, ma viene trattenuto in area e l'arbitro indica il dischetto; Gobbi si incarica di trasformare con un secco destro nell'angolo.
Sono scesi in campo: Maddè, Maisto (1’ s.t. Piazza), Rozloha, Panaccio, Mele, Galli (30’ s.t. Ossman), Mulinacci (1’s.t. Gobbi), Saccotiello (1’ s.t. Abis), Sgarlini (30’ s.t. Rossi), Bartolini e Vittore
03.02.2019 - Splendida prestazione casalinga degli...

03.02.2019 - Splendida prestazione casalinga degli Allievi 2003 contro il Basiglio (3-1)

Campo pesante ma praticabile, i ragazzi partono con il piglio giusto aggredendo la forte compagine avversaria in ogni zona di campo. Gli avversari spingono commettendo però errori di misura da cui ripartiamo con azioni fiaccanti e dopo un quarto d'ora il solito Cecchetelli sguscia tra due avversari e deposita in rete, portando la Meta in vantaggio. Tempo dieci minuti, su azione tambureggiante, Rombolà (nella foto) scaglia dal limite un preciso rasoterra all'angolo più lontano su cui il portiere compie un miracolo deviando in angolo; ma sullo stesso Nebbia disegna una traiettoria precisa su cui si avventa di testa Deluchi, che insacca. Reazione veemente degli ospiti, ma la retroguardia Meta è una diga e in azione di contropiede scappa Cecchetelli, entra in area e colpisce la traversa con palla che rimbalza sulla linea e poi viene allontanata. Qualche minuto dopo gli ospiti riducono le distanze chiudendo in rete una serie di pregevoli triangolazioni centrali, con tiro imparabile all'angolino basso alla destra di Caruso. All'ultimo minuto del primo tempo però, su mischia susseguente a calcio d'angolo, Cecchetelli risolve da due passi depositando in rete il meritato 3-1. Nel secondo tempo gli ospiti partono premendo la nostra squadra, che agisce prevalentemente in contropiede e potrebbe forse in qualche occasione sfruttare meglio le ripartenze. Caruso si distingue per due notevoli deviazioni in tuffo, uno a destra l'altro a sinistra. Negli ultimi dieci minuti la stanchezza si fa sentire e la squadra compatta difende il prezioso risultato. Una splendida prova dei ragazzi. di cui essere orgogliosi.
Sono scesi in campo: Caruso, Deluchi, Cavanna,  Rombolà, Zeneli, Strati, Nebbia (dal 55 Bossola) Noli (dal 60 Benelli) Sansonna (dal 70 Aloisio) Perego, Cecchetelli. A disp. Picione.
27.01.2017 – Tre punti utili per la Prima Squadra ...

27.01.2017 – Tre punti utili per la Prima Squadra a Paullo (0-2)

Preziosa vittoria per la Prima Squadra per 0-2 (p.t. 0-0) sul campo esterno della Pro Paullo. Prima parte della gara senza grosse emozioni, da segnalare solo due opportunità non sfruttate da Bartolini e Saccottiello. Nella ripresa al 10’ arriva la prima rete con Bartolini, servito al limite dell’area da Sgarlini, che infila di destro. Al 18’ i padroni di casa sfiorano il pareggio di testa, ma Maddè è pronto a neutralizzare. La Pro Paullo diviene più determinata nell’affannosa ricerca del pareggio spingendosi in avanti e rischiando gli insidiosi contropiedi della nostra squadra. Il raddoppio arriva all’ultimo minuto regolamentare con Ferraro (nella foto), ben servito al centro da Gobbi. La nostra squadra è scesa in campo con: Maddè, Rozloha, Collalto, Panaccio, Mele, Galli (22’ s.t. Piazza), Mulinacci (25’ s.t. Ferraro), Saccotiello, Sgarlini (37’ s.t. Abis), Bartolini, Vittore (1’ s.t. Gobbi)
27.01.2019 - Vittoria esterna della Open A sul dif...

27.01.2019 - Vittoria esterna della Open A sul difficile campo del Rozzano (2.3)

La Metanopoli di mister Palermo e Passalia partecipante al Campionato CSI Open cat. A ha ottenuto un brillante ed importante successo battendo il Rozzano, terza in classifica, sul proprio campo in un incontro ricco di emozioni. Vantaggio immediato per la nostra squadra con Oppido che trova la parte amica del palo e insacca con un tiro-cross. Gli ospiti ribaltano il risultato con un’invenzione da fuori area a metà primo tempo, e con una mischia in area dopo calcio di punizione a inizio ripresa. La nostra squadra non demorde e dopo aver creato svariate occasioni capovolge nuovamente la partita prima con Strianese (nella foto) a tu per tu con il portiere e poi con un destro dal limite dell’area di Bartolini, a cinque minuti dal termine.
27.01.2019 – Importante vittoria degli Allievi 200...

27.01.2019 – Importante vittoria degli Allievi 2003 sul campo dello Sporting Leb (0-2)

Partita non bellissima, giocato il primo tempo su un campo ghiacciato al limite dell'equilibrio e con temperatura piuttosto rigida.  Partono meglio i padroni di casa che guadagnano la nostra metà senza creare particolari problemi.  In questa fase la nostra squadra gestisce la situazione cercando di adattarsi ad un cambio di modulo dovuto a diverse assenze in difesa. Al primo vero affondo, verso la metà del primo tempo, la Metanopoli passa in vantaggio. Cecchetelli si invola sulla fascia sinistra e arrivato a fondo campo entra in area e scarica un passaggio all'indietro su cui si avventa Nebbia che insacca. Il vantaggio scuote la Meta che adesso esegue manovre più fluide, mentre in questo frangente è lo Sporting Leb ad agire di rimessa, creando comunque qualche apprensione al limite dell'area. Alla mezz’ora tuttavia arriva il raddoppio: azione insistita della Meta e stavolta è Cecchetelli che in area salta due avversari più il portiere e deposita la palla dentro la porta. I padroni di casa accusano il colpo e allo scadere Sansonna potrebbe triplicare ma il suo colpo di tacco davanti alla porta è letto bene dal portiere che salva. Il secondo tempo è decisamente più brutto, i padroni di casa premono per cercare il gol che può riaprire l'incontro e la Metanopoli agisce in contropiede sfiorando due volte la terza rete, ma l'occasione più clamorosa è degli avversari a cinque minuti dal termine, l'ala destra si invola indisturbato verso la porta ma entrato in area il ns portiere Caruso compie un prodigio sradicando letteralmente la palla dai piedi dell'attaccante e qui in pratica si chiude la partita. Una partita non esaltante, ma importante per risalire la classifica, che i nostri hanno comunque interpretato bene puntando sul gruppo e su un atteggiamento da vera squadra.
26.01.2019 - Successo casalingo della Juniores con...

26.01.2019 - Successo casalingo della Juniores contro il Rogoredo (1-0)

Altro buon risultato da parte della Juniores di Moltisanti che con questa vittoria aggancia in classifica proprio il Rogoredo. Partita già sbloccata all' 8’ di gioco con una superba punizione fuori area di Conversi che si infila nel sette della porta, alla destra del portiere avversario. Al 12’ Moschini a tu per tu con il portiere manca per un non nulla la rete del raddoppio. Al 18’ Conversi andando via in velocità, stampa sul palo la palla in diagonale a portiere battuto e, che nessuno dei nostri è lesto a ribattere in rete. Due minuti più tardi l’unico intervento di un certo rilievo da parte di Ponte, che in uscita in area respinge la palla che stava arrivando sui piedi del centravanti avversario. Nella ripresa la partita non cambia sia dal punto di vista tattico che nelle occasioni create, seppur non concretizzate. Al 7’ viene annullata una rete a Parenti (nella foto) dopo una respinta del portiere avversario, per una dubbia posizione di fuori gioco. Le occasioni si susseguono e, come recita la legge del calcio che chi sbaglia paga, sul finire della partita, su una incursione degli avversari nella nostra area a seguito di un calcio d'angolo, la palla tra batti e ribatti, viene salvata sulla linea di porta da Liuzzi. Sarebbe stata una grande beffa dopo le innumerevoli occasioni sciupate. Migliore in campo Conversi che oltre al goal vincente, si è segnalato per impegno, caparbietà e spirito di sacrificio. Altra nota da segnalare è quella della presenza dei fratelli Pettorossi che stanno dando un valido contributo nel team della Juniores. Sono scesi in campo o a disposizione: Ponte, Liuzzi, Parenti, Macheroni, Pettorossi Gabriele, Pettorossi Giovanni, Nashaat, Moschini, Conversi, Manfredi, Delia, Barretta, Franchi, Pettorossi Davide e Salari,Simone
20.01.2019 – Pareggio casalingo che va un po' stre...

20.01.2019 – Pareggio casalingo che va un po' stretto alla Prima Squadra (2-2) contro la Polisportiva OR.PA.S.

Finisce in pareggio (2-2) una partita che la Prima Squadra avrebbe potuto vincere, contro la squadra milanese della Polisportiva Orpas, se avesse commesso meno errori sotto rete. Gli ospiti passano in vantaggio già all’8’ su azione di calcio d’angolo; uscita non felice del nostro estremo difensore e palla spedita in rete. Al 18’ arriva il pareggio su calcio di rigore, per atterramento di Sgarlini da parte del portiere avversario, dopo essere stato superato dal nostro attaccante, a conclusione di un’azione condotta da Panaccio. Batte Gobbi, respinta del portiere e palla ribattuta in rete da Vittore. Nella ripresa i nostri si portano in vantaggio già al 3’ : Vittore lancia sulla destra Bartolini che controlla e crossa sul secondo palo dove Gobbi fa da torre per Sgarlini che mette dentro. Poco prima della mezz’ora azione pericolosa della Metanopoli con il portiere avversario che sventa un preciso colpo di testa di Rozloha indirizzato nell’angolino. Qualche minuto dopo occasionissima per incrementare il vantaggio quando Saccottiello entra in area da destra e serve a Bartolini una palla d'oro, ma la conclusione rasoterra finisce di poco a lato sul palo lontano. Rigore per gli avversari al 39’ per fallo in area di Galli in un contrasto in corsa al limite del regolamento; Cortese indovina l'angolo, ma riesce solo a sfiorare: 2-2.
Sono scesi in campo: Cortese, Rozloha, Collalto, Panaccio, Mele, Galli, Bartolini (39’ s.t. Ferraro), Gobbi (24’ s.t. Mbaye), Sgarlini, Zazzi (1’ s.t. Saccottiello), Vittore (3’ s.t. Rossi, 22’ s.t. Ossman).
Nella foto il centrocampista Manuel Gobbi.
20.01.2018 – Vittoria di carattere della Open B su...

20.01.2018 – Vittoria di carattere della Open B sul difficile campo di Segrate (1-2)

La Metanopoli si impone per 1-2 sull'insidioso campo della Segrate Rossa. La partita si mette subito in salita con la rete dei padroni di casa dovuta ad una distrazione dei centrali difensivi. Gli ospiti si riversano in massa nell'area di rigore avversaria e fioccano numerosissime le occasioni da rete. Ferri prima colpisce un difensore da pochi metri dalla porta e poi non arriva per un pelo su un ottimo suggerimento di Cusmai. Tassan mette alto un tap-in da un metro dalla porta e subito dopo scaglia un bel destro che si infrange sulla traversa e va a rimbalzare sulla linea di porta. Di nuovo Ferri, con una bella azione mette in porta Tassan che si fa murare dal portiere, questa volta però la palla giunge a Spadaro (nella foto) che dal limite dell'area segna il gol del pareggio con la complicità dell'estremo difensore avversario. Gli ospiti continuano a spingere e creare occasioni, la maggior parte delle quali vengono murate dai difensori di casa. Il secondo tempo ricomincia come era finito il primo, e la nostra squadra continua a sprecare occasioni da rete. Alessandro Romeo ruba la palla al portiere avversario, ma poi non trova la porta da posizione molto defilata. Qualche minuto dopo è lo stesso difensore centrale a svettare più alto di tutti su un corner perfetto di Mascarella e a siglare il definitivo vantaggio. Negli ultimi minuti la stanchezza si fa sentire e la Metanopoli si abbassa nella sua metà campo senza però mai concedere nulla se non tiri dalla distanza. Prova convincente soprattutto per la reazione dopo il gol subito in apertura.
19.01.2019 – Superba prova, nonostante il pareggio...

19.01.2019 – Superba prova, nonostante il pareggio, dei ragazzi della Juniores sul campo della Cinisellese.

Prova brillante e di spessore da parte della Juniores, in trasferta contro la Cisinellese, con un pareggio (1-1) che non accontenta i ragazzi di Mr. Moltisanti. Anche se penalizzati alla mezz’ora di gioco per l’espulsione per doppia ammonizione di Ferraro disposta dal direttore di gara, la squadra si ricompatta sapientemente e va in gol con una meravigliosa punizione pennellata da Barretta (nella foto) al 35' del primo tempo. Nella ripresa la nostra squadra corre, gioca e combatte alla pari contro la Cinisellese e tiene testa agli avversari pur in inferiorità numerica che solo con, a nostro parere, una grave svista arbitrale, li manda in gol in posizione di netto fuorigioco a pochi minuti dal termine dell’incontro, sentenziando un pareggio che va stretto alla nostra squadra.
La palma del migliore della Meta se la aggiudica Nashaat detto Abba........ Bravi ragazzi.
Sono scesi in campo dal primo minuto: Ponte, Nashaat, Pettorossi Gabriele, Pettorossi Giovanni, Parenti, Simone, Ferraro, Moschini, Barretta, Conversi, Pettorossi Davide e successivamente Delia, Mascheroni, Liuzzi e Franchi.
13.01.2019 – Vittoria casalinga della Open A contr...

13.01.2019 – Vittoria casalinga della Open A contro il Lacchiarella

Ripresa di campionato positivo dopo le feste natalizie da parte della Open A di mister Palermo e Passalia che supera in casa il Lacchiarella per 1-0 (p.t. 0-0). La partita si è svolta a senso unico, senza subire da parte nostra un tiro in porta, con la nostra squadra che torna alla vittoria dopo un mese di pareggi.
Nonostante ciò il gol arriva solo nel secondo tempo con un’incornata di Bartolini su bell’assist da fondo campo di Baldino (nella foto).
13.01.2019 – Prezioso pareggio esterno della Prima...

13.01.2019 – Prezioso pareggio esterno della Prima Squadra contro il Rogoredo (1-1)

Pareggio esterno della la Prima Squadra sul campo del Rogoredo. Leggero predominio dei locali nel primo tempo che passano al 20’ su azione di contropiede con conclusione imprendibile per Cortese. Nella ripresa la nostra squadra giunge al pareggio. Errore difensivo del Rogoredo, retropassaggio di un difensore verso il proprio portiere che non arriva alla palla rotolata sul palo con pronto guizzo di Sgarlini che insacca. Poco prima della mezz’ora pallonetto insidioso di Vettore servito da Bartolini, fuori di poco. Qualche minuto dopo è Ossman, servito da Vittore che calcia fuori. Al 45’ il nostro estremo difensore raccoglie con le mani un retropassaggio in area di porta; la punizione a due che segue finisce sulla barriera. Sono scesi in campo: Cortese, Rozloha, Collalto (5’ s.t. Ossman), Saccottiello (17’ s.t. Zazzi), Mele, Mbaye (1’ s.t. Piazza), Bartolini, Panaccio, Sgarlini, Abis, (1’ s.t. Gobbi), Vittore (32’ s.t. Ferraro). Nella foto Davide Saccottiello, centrocampista della squadra.
16.12.2018 – Brillante successo della CSI Open B n...

16.12.2018 – Brillante successo della CSI Open B nel derby con il S. Enrico (1-3)

La CSI Open B vince il derby in trasferta con un convincente 1-3 ai danni deI S. Enrico. La squadra ospite parte subito molto forte e trova il vantaggio grazie ad una punizione di Andrea Conte che viene deviata sul palo, sulla respinta Ferri (nella foto) è il più lesto di tutti e insacca alle spalle del portiere. Il gioco è nelle mani della squadra di casa, la Metanopoli attende gli avversari e riparte con grande pericolosità. La spinta del S. Enrico cresce e trova il pareggio con una punizione sul primo palo. Nel secondo tempo, il S. Enrico continua a tenere il possesso della sfera senza mai rendersi pericoloso e le migliori occasioni capitano alla nostra squadra. Spadaro calcia alto di poco dopo una bellissima azione di Ciliberto, Romeo Mattia ha un'ottima chance dal limite dell'area e Manfredi (in prestito dalla Juniores) di testa costringe il portiere avversario al miracolo. I padroni di casa si rendono pericolosi una volta sola, con una deviazione da centro area che termina fuori per centimetri. A pochi secondi dallo scadere dei tempi regolamentari Manfredi ha un'incredibile occasione, ma calcia alto. Nel recupero, la punizione di Del Bo trova Manfredi che fa una sponda intelligentissima per Alessandro Romeo, che sigla il gol del sorpasso da pochi metri. Il S. Enrico non fa in tempo a battere a centrocampo, che la Metanopoli riconquista il pallone. Pietro Conte mette il pallone in mezzo per l'accorrente Ciliberto, che si inventa un pallonetto strepitoso per il definitivo 1-3. Nella partita all'insegna dell'agonismo e della grinta, vanno sottolineate le prestazioni di Ciliberto, Manfredi e del nuovo acquisto Del Bo.
16.12.2018 – Conclusione del girone di andata vitt...

16.12.2018 – Conclusione del girone di andata vittoriosa per la Prima Squadra a Liscate (1-2)

La Prima Squadra chiude il girone di andata con un successo esterno a Liscate contro la squadra di casa. I nostri ragazzi partono bene, ma al quarto d’ora, purtroppo, i padroni di casa approfittano di un nostro errore difensivo per portarsi in vantaggio. Cinque minuti più tardi occasione d’oro per Sgarlini, che, servito in area da un lancio di Panaccio (nella foto), sbaglia il pallonetto davanti al portiere. Al 25’ sono gli avversari a farsi pericolosi davanti a Cortese, ma il nostro estremo difensore in uscita strappa la palla dai piedi dell'attaccante. Alla mezz’ora Collalto colpisce il palo da fuori area sugli sviluppi di un’azione di calcio d’angolo e Sgarlini costringe il portiere ad una difficile respinta di piede. Nella ripresa arriva al 25’ il pareggio della Metanopoli con Sgarlini che segna di sinistro sugli sviluppi di una punizione calciata da Abis. Alla mezz’ora la nostra squadra ha la possibilità di portarsi in vantaggio su calcio di rigore per atterramento di Mulinacci, ma il tiro di Rossi accarezza il palo... dalla parte sbagliata. Il gol vincente al 45’: punizione di Collalto, palla raccolta da Gobbi in area, che insacca di sinistro.
Sono scesi in campo: Cortese, Rozloha, Collalto, Panaccio (25’ s.t. Abis), Galli (35’ s.t. Rossi), Piazza, Bartolini, Saccottiello, Sgarlini, Zazzi (18’ s.t. Gobbi), Mulinacci.
16.12.18 – Pareggio casalingo per gli Allievi Unde...

16.12.18 – Pareggio casalingo per gli Allievi Under 17 contro il La Spezia (1-1)

Partita insidiosa quella giocata con il La Spezia, che si presenta sul nostro campo con piglio e determinazione, riversandosi nella nostra metà campo fin dall’inizio e mantenendo un pressing alto, lasciandoci però delle pericolose ripartenze. Vanno in vantaggio gli ospiti a metà del primo tempo e continuano a tenere l’iniziativa, senza però creare dei veri pericoli alla nostra porta, difesa oggi eccezionalmente da un attento Dell’Uomo. La Meta c’è e ribatte con rapide azioni di un pimpante Carrino a sinistra e del solito Garolfi. Nel finale del primo tempo un bel lancio di Romeo pesca Garolfi sulla destra: assist per Diana che da fuori area vede il portiere in uscita e lo batte inesorabilmente con un lungo e preciso pallonetto: 1-1. Nella ripresa le due squadre si danno battaglia, cercando entrambe la vittoria. Il La Spezia conquista diversi angoli e punizioni dal limite, ma la Meta è sempre pronta a ripartire e proprio nel finale, a conclusione di una bella azione sulla destra, porta alla conclusione l’ottimo Gjoshi (nella foto) che si inserisce e dal limite fa partire un destro in diagonale che fa gridare al gol.
Hanno giocato: Dell’Uomo Gjoshi Zignani Fazio Pea Demontis Chessa Romeo Garolfi Diana Carrino Cafano Ammirata.
16.12.2018 - Ultima giornata di campionato in bell...

16.12.2018 - Ultima giornata di campionato in bellezza con goleada per gli allievi Under 16 di mister Proietti sul campo del La Spezia (6-0)

La migliore partita della stagione coincide con l'ultima giornata di campionato, ma lascia speranze per qualche soddisfazione in più per il girone di ritorno. La partita con La Spezia presentava insidie, per loro rappresentava possibilità di aggancio, ma è la nostra squadra che invece, dopo i primi cinque minuti di studio, parte all'assalto e, con il solito Cecchetelli imbeccato da Perego, apre le danze entrando in area da sinistra e trafiggendo il portiere di casa nemmeno due minuti e Nebbia (nella foto), con splendida rovesciata, colpisce il palo di sinistra, preludio al secondo gol di Perego, che subito dopo entra in area e con diagonale rasoterra insacca nell'angolino basso alla sinistra del portiere. Al ventesimo la Metanopoli porta a tre i gol ancora con azione personale di Cecchetelli.  Dominio nella prima mezz'ora della Meta che all'ultimo minuto del primo tempo potrebbe segnare il quarto gol con il doppio palo colpito da Abate su inserimento da destra. Primo tempo eccezionale con azioni avvolgenti sulle fasce della Meta dove i padroni di casa con la difesa a tre hanno spesso fatto fatica a controllare. Nella ripresa la nostra squadra segna subito il quarto gol con Cecchetelli e si rilassa concedendo un palo anche ai padroni di casa e un salvataggio miracoloso del portiere Caruso, ma poi ci pensa Perego, con superba punizione sotto la traversa e un altro gol in mischia, a spegnere definitivamente le velleità del La Spezia, apparso oggi impotente di fronte alla prestazione maiuscola dei nostri Allievi. Sono scesi in campo: Caruso, Boni, Deluchi, Zeneli, Rombolà, Strati, Abate, Perego, Nebbia, Bossola, Cecchetelli, Benelli, Larger, Noli.

09.12.2018 – Sconfitta casalinga per la Prima Squadra contro la forte squadra del Centro Schuster (0-2)

Giornata negativa par la Prima Squadra impegnata in casa nella sedicesima giornata di campionato contro il Centro cShuster seconda ex-aequo in classifica generale. La squadra ospite si porta in vantaggio già al 20’ con un fortissimo tiro da fuori area imprendibile per il nostro estremo difensore Maddè. Qualche minuto dopo errore difensivo da parte dei nostri e raddoppio da parte degli avversari. Reazione dei padroni di casa alla mezz’ora con un assolo di Vittore che dribbla l’avversario e spedisce di poco alto. Niente di particolarmente significativo da segnalare nella ripresa ad eccezione di una conclusione di testa da parte di Rossi poco dopo la mezz’ora che raccoglie un cross di Rozloha con la palla che colpisce l’esterno della rete e fa gridare tutti al gol. Sono scesi in campo: Maddè, Rozloha, Collalto, Saccotiello( 41' s.t. Abis), Galli, Mele (6' p.t. Piazza), Panaccio (23' s.t. Rossi), Gobbi, Sgarlini (24' p.t. Mulinacci), Zazzi (30' s.t. Mozzo), Vittore.
09.12.2018 -  Importante vittoria degli Allievi 20...

09.12.2018 - Importante vittoria degli Allievi 2003 contro la Frog Milano (4-1)

Partita importante per interrompere la serie negativa, seppur fatta di ottime prestazioni contro formazioni più forti. Sarà forse perché i ragazzi sono determinati, ma non passa neanche un minuto e Larger, con lancio millimetrico, imbecca Cecchetelli che salta due giocatori sulla sinistra, converge e dal limite, di destro, infila nell’angolo basso sul palo più vicino. Il vantaggio consente alla Meta di gestire la partita mantenendo il possesso, mentre gli avversari si affidano a lanci lunghi che non sortiscono effetti. Prima della fine del tempo Cecchetelli con azione personale penetra centralmente, entra in area, salta l'ultimo uomo e con una botta di destro gonfia la rete. La prima frazione si chiude con il doppio vantaggio meritato della Meta.  Il secondo tempo comincia con i soliti dieci minuti tallone d'Achille della squadra, in cui si perdono le distanze tra i reparti e si affronta la partita con meno determinazione; succede così che la Frog, mai pericolosa fino a quel momento, accorcia con un contropiede tre contro due, cross basso dal fondo e deviazione in gol facile facile. Partita riaperta, ma dopo nemmeno cinque minuti ci pensa ancora l'incontenibile Cecchetelli a ristabilire le distanze, su azione personale e tocco finale di esterno destro sull'uscita del portiere, completando la tripletta e portandosi a casa il pallone della partita. Saltano i nervi degli avversari che subiscono una espulsione e giocano gli ultimi minuti della partita praticamente in nove, anche in seguito ad un infortunio; il risultato lo chiude Perego (nella foto) che entra in area, dopo un brillante scambio sulla destra, e realizza con un diagonale perfetto dopo una doppia finta: 4-1. Vittoria meritata che permette di risalire la classifica staccando di tre lunghezze proprio la Frog. Sono scesi in campo: Caruso, Zeneli, Cavanna, Larger, Bossola, Strati, Abate, Perego, Cecchetelli, Sansonna, Deluchi, Picione, Rombolà.
02.12.2018 - La CSI Open di Palermo e Passalia con...

02.12.2018 - La CSI Open di Palermo e Passalia conclude solo per 1-1 l'incontro a casa del Murphy's, dopo aver dominato l'incontro

Pareggio esterno per la squadra della Metanopoli guidata da Gianluca  Palermo e Maurizio Passalia,  partecipante al campionato CSI Open A. I nostri, impegnati nell'undicesima e ultima giornata del campionato di andata sul terreno del Murphy’s di Segrate, non vanno oltre il risultato di 1-1, nonostante abbiano tenuto egregiamente il campo e dominato per lunghi tratti l'incontro. E' proprio la Meta a portarsi in vantaggio, con una bella azione conclusa da Maccione (nella foto) su assist di Molon. Successivamente si susseguono azioni pericolose da parte nostra, che ci portano a sfiorare il gol in diverse occasioni, specie con Bartolini. Proprio allo scadere dell'incontro, però, arriva il pareggio dei padroni di casa. Peccato. 
02.12.2018 – Pareggio esterno della Prima Squadra ...

02.12.2018 – Pareggio esterno della Prima Squadra sul campo della Milanese Corvetto (2-2)

La nostra squadra gioca un buon primo tempo seppur senza riuscire a concretizzare. Da segnalare alla mezz’ora un tiro fuori di poco da parte di Sgarlini che raccoglie di testa un cross verso il centro dell’area di Rozloha (nella foto). Nemmeno cinque minuti dopo sono Rossi e Zazzi che sfiorano la conclusione arrivando in ritardo su cross sempre di Rozloha. Al 5’ della ripresa la Metanopoli passa in vantaggio, palla di Mele con passaggio a Sgarlini che a sua volta gira a Vittore, il quale si invola da sinistra verso la porta avversaria e lascia partire un fendente rasoterra dal limite dell’area che si insacca all'angolo opposto. Un quarto d’ora dopo conclusione pericolosa di Abis, sempre dal limite dell’area, servito da Sgarlini, ma respinta dal portiere. Alla mezz’ora arriva però il pareggio dei padroni di casa su calcio di punizione con deviazione di testa in rete. La nostra squadra tenta di riportarsi in vantaggio, sbilanciandosi e scoprendosi pericolosamente, subendo così proprio al termine dei tempi regolamentari il gol del vantaggio avversario. Ma non è finita, la nostra squadra non demorde e nei minuti di recupero conquista il pareggio con un gran numero di Sgarlini che controlla in un'area  affollata e di sinistro in girata fulmina il portiere. Sono entrati in campo: Cortese, Rozloha, Collalto, Saccotiello, Galli, Mele, Ossman (10’ s.t. Vittore), Gobbi (36’ s.t. Piazza), Sgarlini, Zazzi, Rossi (10’ s.t. Abis).
25.11.2018 - Pareggio per 2-2 per la Open B sul ca...

25.11.2018 - Pareggio per 2-2 per la Open B sul campo della Fatimatraccia

Partita divertente quella tra il Fatimatraccia e la Metanopoli, finita con un pareggio per 2-2. Succede tutto nel primo tempo. Passano pochi minuti dall'inizio e la squadra di casa si porta in vantaggio con tiro a tu per tu con Figundio. Dopo un paio di minuti Cusmai calcia al volo un pallone sugli sviluppi di un calcio di punizione, trovando, con un bellissimo gol, l'angolo lontano. Un'altra manciata di minuti e la rimonta è completata, azione travolgente di Covassi (nella foto) che poi è molto intelligente a servire il compagno meglio piazzato invece che calciare verso la porta. Ferri non può far altro che segnare in scivolata e andare a ringraziare il compagno. Ancora Ferri si rende pericoloso, ma viene recuperato al momento del tiro. All'ultimo minuto del primo tempo la squadra di casa trova il pareggio con un gol molto simile al primo. Nel secondo tempo la Metanopoli cala fisicamente e rischia qualcosa di troppo dietro, senza riuscire a creare grandi occasioni in zona gol. Pareggio prezioso visto le numerose assenze dovute a infortuni vari e grande risposta di coloro che sono stati chiamati in causa magari a giocare anche fuori ruolo.
25.11.2018 - Pareggio casalingo per la CSI Open A ...

25.11.2018 - Pareggio casalingo per la CSI Open A contro la Resurrezione (2-2) nella decima giornata di campionato

Nonostante il dominio territoriale della nostra squadra, gli ospiti passano in vantaggio alla prima occasione a metà primo tempo con un’invenzione dell’esterno offensivo che su azione di contropiede dribbla Greci e insacca con un tiro a giro sul secondo palo.
Il secondo tempo inizia con un 1-2 micidiale della squadra di Palermo che segna prima con un pallonetto di Busato su assist di Torregrossa e poi con Oppido (nella foto), che trova l’incrocio dei pali dal limite dell’area.
I padroni di casa continuano a macinare gioco e sfiorano il 3-1 in diverse occasioni, per farsi poi raggiungere a metà ripresa con un tiro sotto la traversa di prima intenzione dopo batti-ribatti confuso al limite dell’area.
25.11.2018 – Preziosa e meritata vittoria casaling...

25.11.2018 – Preziosa e meritata vittoria casalinga della Prima Squadra contro il Fulgor Segrate (2-1)

Importante successo della Prima Squadra, che supera la Fulgor Segrate 2-1 (p.t. 1-0). Al 20’ azione pericolosa della nostra squadra con Mulinacci conclusa tra le braccia del portiere. Poco prima della mezz’ora i nostri si portano in vantaggio su punizione battuta da Mele (nella foto), raccolta di testa da Landolfi che insacca. Nella ripresa da segnalare al 10’ un gran tiro di Mulinacci, fuori di poco. Al quarto d’ora raddoppio dei padroni di casa: ancora un servizio di Mele, su punizione, pesca Mulinacci che scatta col tempo giusto e si presenta solo beffando il portiere in uscita con un bel pallonetto. Da questo momento la partita scende un po’ di tono. Nei minuti di recupero gli ospiti accorciano le distanze su calcio di rigore assegnato per fallo di Galli in area.
Sono scesi in campo: Maddè, Rozloha, Vittore (42’ s.t. Mozzo), Saccotiello, Galli, Mele, Bartolini, Landolfi, Sgarlini (37’ s.t. Rossi), Mulinacci, Zazzi (18’ s.t. Abis)
18.11.2018 - Pareggio sul campo dell'Atlas per la ...

18.11.2018 - Pareggio sul campo dell'Atlas per la CSI Open A (1-1)

Arriva un punto per la Metanopoli di mister Palermo impegnata nel campionato CSI Open A, dalla trasferta di domenica contro l’Atlas. Gli ospiti conducono un buon primo tempo e si portano in vantaggio con Strianese che, dopo aver perso palla a centrocampo, la recupera e si invola verso la porta, segnando con freddezza. Nel secondo tempo la nostra squadra non riesce a chiudere l’incontro con una limpida occasione di Piscopo e i padroni di casa trovano meritatamente il pareggio proprio allo scadere con un rasoterra angolato su mischia in area che vede incolpevole il portiere Schiavone (nella foto). Proprio quest’ultimo, protagonista di diversi salvataggi, merita una nota di merito per un’ottima prestazione al suo esordio stagionale.
18.11.2018 – Ancora sconfitta la Prima Squadra sul...

18.11.2018 – Ancora sconfitta la Prima Squadra sul campo del Fatima (2-1)

La nostra squadra non riesce a guadagnare punti sul campo del Fatima ed esce sconfitta, seppur di misura. Qualche attacco dei nostri, con un’azione e tiro parato di Zazzi (nella foto), ma poi si portano in vantaggio i padroni di casa al 20’ su calcio di rigore fischiato dall’arbitro per fallo in area del nostro Mbaye. Il pareggio alla mezz’ora su calcio di punizione di Collalto battuto a sorpresa per Sgarlini che in area controlla e batte il portiere di sinistro. A 5 minuti dal termine del primo tempo Collalto viene tradito da un anomalo rimbalzo del pallone su cross basso proveniente da destra e per la punta avversaria è semplice insaccare da due passi, riportando in vantaggio il Fatima. Nella ripresa la squadra di casa controlla la partita difendendosi, ma gli attacchi dei nostri non producono pericoli, anche dopo le varie sostituzioni, e così il risultato non cambia più.
Sono scesi in campo: Cortese, Galli, Rozloha, Landolfi, Mbaye, (26' s.t. Panaccio), Collalto (7' s.t. Mozzo), Cataldo (20' s.t. Bartolini), Zazzi, Sgarlini, Gobbi, Mulinacci (38' s.t. Vittore).
18.11.2018 – Successo meritato degli Under 17 cont...

18.11.2018 – Successo meritato degli Under 17 contro lo Zivido (1-0)

Partita molto combattuta da parte di tutte e due le squadre. Parte bene la Meta nei primi venti minuti creando qualche situazione per il possibile vantaggio. Poi si fa pericoloso lo Zivido su due calci d'angolo: in uno Mortarino esce male e l'attaccante ospite sbaglia la facile occasione; altro angolo e dopo un batti e ribatti la palla termina all'attaccante avversario che calcia a botta sicura, ma l’ottimo Mortarino respinge in angolo. Al 34' del primo tempo la partita si sblocca: palla al limite dell'area dello Zivido, Garolfi tocca a Diana (nella foto), che stoppa il pallone e calcia in mezza torsione verso la porta avversaria; la palla si infila all'incrocio dei pali lasciando di sasso il portiere ospite: gol bellissimo. Il secondo tempo sulla falsa riga del primo tempo con gli ospiti che attaccano di più e la nostra squadra che si limita a controllare e a ripartire. Al 7' lancio lungo verso Diana che si libera del proprio marcatore e sull'uscita del portiere tenta un pallonetto che esce di poco. Al 17' bellissima azione della Meta che combina bene con Gjoshi che passa la palla a Diana; tiro a colpo sicuro di quest’ultimo dal limite dell'area piccola che colpisce la traversa e torna in campo. Al 41' altra occasione per i nostri con Cafano che si libera al limite dell'area, calcia scivolando con la palla che esce di poco. La partita termina con un paio di calci d'angolo a favore degli ospiti impegnati nel tentativo di pareggiare la partita. Nel complesso una buona prova dei nostri ragazzi che invita all’ottimismo per il finale del girone di andata.
11.11.2018 - Brillante prestazione casalinga della...

11.11.2018 - Brillante prestazione casalinga della Open A contro l'Aics (3-0)

La Metanopoli impegnata nel campionato CSI Open A, guidata da mister Palermo, supera in maniera limpida con un secco 3-0 l’Aics, scavalcandolo in classifica. I padroni di casa controllano il ritmo della partita dal primo all’ultimo minuto, sia come gioco che come occasioni create. Nonostante questo il vantaggio arriva solo a inizio secondo tempo con un bel tiro da fuori area di Luca Polloni (nella foto) che trova l’angolino. La squadra di Palermo continua a sprecare occasioni a tu per tu con il portiere prima con Bartolini e poi con Piscopo, trovando il raddoppio a cinque minuti dal termine con un colpo di testa di Pessarelli su angolo di Strianese. La rete del 3-0 arriva allo scadere con Torregrossa, che batte il portiere su assist rasoterra di Piscopo.
11.11.2018 - Prezioso pareggio esterno della Open ...

11.11.2018 - Prezioso pareggio esterno della Open B sul campo della OSM Assago (2-2)

Partita emozionante quella tra OSM Assago e Metanopoli. La squadra ospite parte più aggressiva e schiaccia i padroni di casa nella propria metà campo. È però l'Assago a trovare il vantaggio con un contropiede, concluso con un bel tiro da posizione defilata. La Metanopoli alza il baricentro e sfiora più volte il gol. Ciliberto va vicino all'incrocio con un tiro da trenta metri, Alessandro Romeo (nella foto) ha un paio di ghiotte occasioni, mentre solo la traversa nega ad Andrea Conte la gioia del gol su punizione. I due centrali di difesa sono in pianta stabile nell'area di rigore avversaria, ma il primo tempo termina così. Nel secondo tempo il copione non cambia con l'Assago arroccato nella sua area e che non riesce a superare la metà campo. La Metanopoli allora decide di abbassarsi per far uscire la squadra di casa e creare spazi in attacco. La scelta non paga e l'Assago prima si rende pericolosa con un tiro che scivola dalle mani di Figundio e poi trova addirittura il raddoppio con una rete da fuori area. La Metanopoli torna a schiacciare dietro la squadra ospitante e Ferri si avventa su un pallone che sembrava perso, venendo poi travolto dal portiere. Sul dischetto si presenta glaciale Ciliberto che spiazza il portiere. Le occasioni continuano a fioccare grazie ad una confusione pazzesca in area di rigore dell'Assago. In questo scenario è di nuovo Ferri il più svelto a lanciarsi su un pallone sporco e a girarlo, dal limite dell'area di rigore, in porta. I minuti di recupero sono un vano tentativo di entrambe le squadre di vincere la partita. Il pareggio sta stretto alla Metanopoli per la prestazione, ma vale oro se si pensa che a quindici minuti dalla fine era sotto di due gol.
10.11.2018 – Ottima prova per la Juniores di Molti...

10.11.2018 – Ottima prova per la Juniores di Moltisanti che supera in trasferta la Macallesi

Convincente prestazione per la Juniores di Salvatore Moltisanti (nella foto), che sul campo della Macallesi supera la squadra di casa per 2.1. La nostra squadra ha disputato un ottimo primo tempo in tutti i reparti. Al 10’ la Meta si porta in vantaggio con Manfredi che con un bel tiro da fuori area molto forte spedisce il pallone in rete nell’angolo più lontano dal portiere. Al 35’ raddoppio con un’altra altrettanta bella rete di Moschini che di destro indirizza il pallone all'incrocio dei pali. Due splendidi gol. Nella ripresa i padroni di casa spingono maggiormente nella ricerca del pareggio e riescono ad accorciare le distanze. Anche se gli avversari sono riusciti nella ripresa ad accorciare le distanze rimane l’obbligo di segnalare i ragazzi si sono difesi bene sino alla fine,,,ottima prestazione di tutta la squadra.
04.11.2018 – Superlativa prestazione della Prima S...

04.11.2018 – Superlativa prestazione della Prima Squadra e soltanto pareggio sul campo della Franco Scarioni (3-3)

Ottima prestazione, specialmente nella prima parte della gara (1-2) per la Prima Squadra di Davide Santagostini, impegnata nell’incontro esterno contro la Franco Scarioni. I nostri non riescono a concretizzare la molte occasioni create nel primo tempo e a fine partita, dopo essersi trovati sotto 3-2, devono gioire per il pareggio raggiunto negli ultimi minuti. Anche se la nostra squadra parte bene, sono i padroni di casa che già al 5’ si portano in vantaggio su azione conseguente a calcio d’angolo: Cortese si supera respingendo una conclusione ravvicinata ma un mancino più lesto di tutti mette dentro. Solo tre minuti dopo Mulinacci ristabilisce il risultato, entrando in area da sinistra in mezzo a due avversari e insaccando in diagonale. Al 14’ azione pericolosa da parte nostra con Ossman che serve Collalto (nella foto), con il portiere che devia in angolo. Dalla bandierina scambio Mulinacci-Collalto con cross pennellato sul secondo palo raccolto da Gobbi che di testa insacca inesorabilmente. Alla mezz’ora un calcio di rigore battuto da Sgarlini, per fallo in area su Mbaye, viene parato dal portiere; un doppio tiro di Mulinacci su punizione e di Gobbi sulla respinta esaltano le qualità del portiere. Ancora due ottime occasioni con Gobbi al volo e Sgarlini in contropiede ci portano vicini al 3 a 1. Nel secondo tempo Zazzi si fa notare con un gran colpo di testa su angolo; poi la svolta in pochi minuti: prima un rigore per i padroni di casa, per fallo in area di Mbaye, porta al pareggio; dopo un nostro svarione difensivo regala palla per l'assolo vincente della Scarioni: 3-2. Il pareggio definitivo della nostra squadra a 5 minuti dal termine dei tempi regolamentari con lo scatenato Mulinacci che ruba palla ad un avversario al limite dell'area, entra e con un secco rasoterra batte il pur forte portiere avversario. Sono scesi in campo: Cortese, Galli (37’ s.t. Mozzo), Collalto, Saccotiello (32’ s.t. Vittore), Mbaye, Mele, Ossman (1’ s.t. Landolfi), Zazzi, Sgarlini (47 s.t. Cataldo), Gobbi (40 s.t. Abis), Mulinacci.
28.10.2018 – Pareggio esterno della Prima Squadra ...

28.10.2018 – Pareggio esterno della Prima Squadra sul campo della Volantes O.S.A. (1-1)

La squadra di mister Santagostini parte subito forte e già nei primissimi minuti si fa pericolosa con Mulinacci, servito egregiamente in area da Bartolini (nella foto), che impegna severamente l’estremo difensore avversario, costretto subito dopo alla deviazione in angolo da un bel tiro in diagonale da fuori area di Panaccio. Cortese intanto, con due ottimi interventi evita la marcatura avversaria rimediando a due evidenti disattenzioni difensive. Al 20°,  vantaggio per la Meta su calcio di rigore fischiato dall’arbitro per atterramento in area di Mulinacci. Il tiro di destro impeccabile di Sgarlini si insacca alla sinistra del portiere. Negli ultimi minuti viene annullato un gol dello stesso Sgarlini, per presunta posizione di fuori gioco, dopo una brillante combinazione sulla destra Panaccio - Bartolini. Nel secondo tempo la nostra squadra fa un gioco più arretrato, ma riesce comunque ad essere pericolosa con qualche azione di contropiede. In una di queste al 24’ Sgarlini parte da solo, con gli avversari completamente sbilanciati, viene raggiunto all’ultimo da un difensore avversario, che in scivolata gli stoppa il tiro, riconquista palla e impegna severamente il portiere che si salva di piede.  Dopo un'altro grande intervento di Cortese, nel finale ecco la beffa par la nostra squadra, che viene raggiunta sul 1-1 dagli avversari su colpo di testa a seguito di calcio di punizione. La Metanopoli è scesa in campo con : Cortese, Rozloha, Collalto, Saccottiello, Mbaye, Gobbi, Ossman (dal 44' Piazza), Bartolini (dal 31' st Berardinello), Sgarlini (dal 40' st Ferraris), Panaccio (dal 16' st Mozzo), Mulinacci.
28.10.2018 - Successo esterno degli Allievi Under ...

28.10.2018 - Successo esterno degli Allievi Under 17 di mister Aldrovandi sul campo della Frog Milano (3-4)

Partita vivace sin da subito senza troppi tatticismi. Al 11’ di gioco fallo su Cafano; calcio di punizione di prima a circa 25 metri dalla porta avversaria di Romeo (nella foto), che con un forte tiro, complice una lieve deviazione e il terreno sintetico inzuppato d'acqua, infila la palla in rete per il vantaggio della Metanopoli. A questo punto gli avversari non ci stanno e alla mezz’ora pervengono al pareggio con un bel gol su rovesciata, mentre sette minuti più tardi, sugli sviluppi di un calcio d'angolo, si portano in vantaggio. Dopo neanche un minuto atterramento in area di Carrino, che si era liberato in area di due avversari; calcio di rigore battuto dallo stesso e pareggio raggiunto. Prima del termine del tempo altre due situazioni per la nostra compagine, sempre con Romeo, con un tiro da fuori area di poco alto e di Diana. Nella ripresa assistiamo subito a due conclusioni pericolose degli avversari su corner, neutralizzate da Klejdi sulla linea di porta e da Demontis. Il 3-2 per la nostra squadra arriva all’11’ da una punizione calciata alla perfezione da Diana per la conclusione di Fazio in rete. La Frog torna ad attaccare e meritatamente trova il pareggio al 21’ con un'azione insistita del centrocampista, che supera anche il portiere e deposita la palla in rete. Passano solo tre minuti e la Metanopoli, sugli sviluppi di un calcio d'angolo, torna in vantaggio: colpo di testa di Dell'uomo che indirizza la palla verso la porta, dove si inserisce Garolfi per il più facile dei gol. Negli ultimi venti minuti il risultato non cambia più, nonostante gli attacchi degli avversari e le ripartenze pericolosissime della nostra squadra. Finale burrascoso con un'espulsione di un giocatore della Frog e altre contestazioni rivolte all'arbitro. La Meta torna a casa con tre punti che la ripaga di altre gare giocate bene ma non gratificate da punti.
28.10.2018 – Ancora un pareggio a reti inviolate p...

28.10.2018 – Ancora un pareggio a reti inviolate per la CSI Open A contro la POSL di Paderno Dugnano

Seconda partita a reti inviolate consecutiva per i gialloblu, che conquistano il primo punto fuoricasa della stagione. Punto che però va stretto alla squadra di Palermo e Passalia che giocano un ottimo calcio palla a terra per tutta la durata dell’incontro sfiorando la rete prima con Bartolini, che conclude centrale su punizione di Passalia (nella foto) e poi con alcuni tiri da fuori dopo azioni manovrate che, o impegnano il portiere avversario, come nel caso del sinistro rasoterra di Luca Polloni, o terminano di poco alto, come nel caso del destro da fuori di Passalia. Uniche azioni create dai padroni di casa in situazioni di contropiede, ma senza mai impegnare il portiere della Metanopoli Barbanti. Da sottolineare l’ottima prestazione del difensore Polloni Matteo, emblema di una fase difensiva che finalmente funziona. Ora serve ritrovate il gol.
27.10.2018 - Partita vincente della Juniores di mi...

27.10.2018 - Partita vincente della Juniores di mister Moltisanti contro il Bresso (3-1)

Nel primo tempo la nostra squadra ha avuto diverse occasioni concluse vanamente. Nella ripresa al quarto d’ora passano in vantaggio gli ospiti. Nei minuti successivi altre occasioni per noi sino alla mezz’ora quando su calcio d’angolo Zazzi (nella foto), in area, saltando più in alto di tutti conclude di testa in rete pareggiando i conti. Al 40’, ancora su calcio d'angolo, arrivava da dietro Conversi che, con forza e precisione, insacca per il 2 a 1. Al 49’ Ferraro, dopo un’azione prorompente di forza e velocità di cinquanta metri, arrivato al limite dell’area, subisce un doppio fallo; espulsione e punizione per la nostra squadra dal limite dell'area magistralmente calciata da Barretta che insacca nell' angolo della rete opposto al portiere, tiro assolutamente imprendibile e il meritato 3-1. Ottima prova dei ragazzi che serva da sprone e fiducia per il prosieguo del campionato.
21.10.2018 - Pareggio (0-0) per la Open A nell’inc...

21.10.2018 - Pareggio (0-0) per la Open A nell’incontro casalingo contro la Nazareth

Utile pareggio casalingo della Metanopoli impegnata nel campionato CSI Open a 11 cat. A. Nel primo tempo la squadra di Palermo e Passalia non sfrutta al meglio una serie di occasioni limpide prima con una traversa di Pessarelli (nella foto) in rovesciata e poi con Bartolini che davanti al portiere non riesce a trovare la porta. Nel secondo tempo gli ospiti sono pericolosi in contropiede con un paio di conclusioni da fuori di poco a lato. La partita termina a reti inviolate con un pareggio che muove la classifica per entrambe le squadre.
21.10.2018 – Sconfitta casalinga di misura della P...

21.10.2018 – Sconfitta casalinga di misura della Prima Squadra contro la capolista Ausonia (0-1)

La Prima Squadra di mister Santagostini esce immeritatamente sconfitta contro la forte Ausonia, che con questa vittoria sale in vetta alla classifica. Al 10’ l'unica rete dell’incontro, su calcio di rigore, per fallo di mano in area ad opera di Mele. La nostra squadra non si scompone, tiene bene il campo e cerca con pazienza di riagguantare il risultato. Alla mezzora Ossman (nella foto) colpisce la traversa su calcio di punizione per fallo da lui stesso subito. Una decina di minuti più tardi lo stesso Ossman serve Mozzo davanti al portiere, pallonetto da quest’ultimo, fuori di poco. Nella ripresa, con l’entrata di Panaccio e Gobbi, seguiti da Bartolini Abis e Zazzi, la squadra riacquista energia e brillantezza. Diverse azioni e conclusioni da parte nostra creano apprensioni negli avversari, senza però mettere veramente in difficoltà l’estremo difensore avversario. Da segnalare al 37’ un tiro di Panaccio che si perde di un soffio sopra la traversa. Sono scesi in campo: Maddè, Cataldo (27’ s.t. Zazzi), Collalto (36’ s.t. Bartolini), Saccotiello (12’ s.t. Gobbi), Mbaye, Mele, Ossman, Mozzo (6’ s.t. Panaccio), Sgarlini, Landolfi, Mulinacci (29’ s.t. Abis).
21.10.2018 - Prezioso pareggio (1-1) per gli Allie...

21.10.2018 - Prezioso pareggio (1-1) per gli Allievi 2003 di mister Proietti a Rogoredo

La partita inizia bene per la nostra squadra che nei primi venti minuti tiene bene il campo e costruisce un paio di buone occasioni da gol. Alla mezzora però la difesa rallenta e, sulla prima incursione vera, il Rogoredo passa in vantaggio. Negli ultimi dieci minuti del primo tempo la Meta si smarrisce e i padroni di casa guadagnano campo sfiorando il raddoppio. Nel secondo tempo i nostri ragazzi ripartono di slancio e costruiscono prima due nitide occasioni non sfruttate, poi, sulla terza, una splendida ripartenza di Cecchetelli (nella foto), giungono al pareggio. Il nostro attaccante fa tutto da solo, parte da centrocampo e appena entrato in area infila con un preciso rasoterra. È il momento in cui le squadre si allungano e commettono diversi errori di costruzione, dovuti anche a scontri fisici molto vibranti. Su uno scontro maschio ma non cattivo nella nostra area l'arbitro fischia un calcio di rigore che il nostro portierone Gabriele Caruso respinge con una strepitosa parata. Si rinfranca la Meta, che crea due palle gol incredibilmente non sfruttate con Cecchetelli e Deluchi. Anche il Rogoredo crea due mischie pericolose nella nostra area, con tiri che sorvolano fortunatamente  la traversa. È della nostra compagine l'ultima occasione, con un bellissimo traversone dalla destra di Agosta che attraversa lo specchio della porta senza che tre dei nostri riescano a toccare in porta il pallone. Alla fine comunque il risultato è giusto ed è sicuramente il premio per una prestazione generosa della Metanopoli su un campo difficile.

14.10.2018 - Pareggio un po' stretto per la Metanopoli Open B contro l'USR Segrate (2-2)

Termina in pareggio la gara tra la Metanopoli e l'USR Segrate per il campionato CSI Open B. La squadra di casa parte subito forte e trova il vantaggio con Ferri, il suo primo tiro viene murato, ma l'attaccante classe '99 è il più svelto a raccogliere la respinta e a freddare il portiere avversario con il mancino. Passano pochi minuti e gli ospiti pareggiano sfruttando un errore di Romeo Mattia che non riesce a liberare un pallone insidioso. Nel secondo tempo la Metanopoli fallisce svariate occasioni da rete, tra le quali una clamorosa con Cusmai che da pochi metri non trova la porta. È ancora Cusmai a rendersi pericoloso con un tiro da fuori e con una percussione che lo porta a tu per tu con il portiere, proprio sulla respinta di quest'ultimo, Ciliberto non trova la porta da buona posizione. Al primo dei quattro minuti di recupero arriva il gol del vantaggio del Segrate, grazie ad un colpo di testa da calcio d'angolo che sa di beffa per la squadra di casa. Sembra tutto perduto, quando all'ultimo secondo, Ponte pennella un cross perfetto sulla testa di Ciliberto che mette a segno il pareggio. Risultato finale che sta stretto alla Metanopoli che deve ancora migliorare tanto nella gestione di alcune situazioni.
14.10.2018 – Supremazia della Prima Squadra nel pr...

14.10.2018 – Supremazia della Prima Squadra nel primo tempo, poi si ferma e subisce la pressione e le reti dell’Atletico Liscate

Nonostante aver giocato un convincente e superbo primo tempo, la Prima Squadra a Liscate deve arrendersi ad un forte e resistente Atletico che nell’ultima mezz’ora pareggia e la trafigge. Al 5’ minuto di gioco i nostri passano in vantaggio con un gran bel gol:  Collalto se ne va sulla fascia sinistra, duetta con Vittore e dal fondo pennella un cross sul quale arriva con gran tempismo Mulinacci (nella foto) che in elevazione devia di piatto destro all'incrocio. Una ventina di minuti più tardi pareggio degli avversari con un gol di testa su tiro dalla bandierina. A 5 minuti dal termine nuovo vantaggio della Meta, con un'altra rete di ottima fattura; Mulinacci in posizione centrale parte in contropiede, punta i difensori avversari, sente l'arrivo di Sgarlini e lo smarca in area sul centro destra: il centravanti controlla e conclude in rete con un formidabile collo destro sul palo più vicino. Nei primi minuti della ripresa ancora occasioni dei nostri con Sgarlini, anticipato di un soffio e con Vittore di testa . Si giunge così al 12’ con il pareggio dei padroni di casa. Da questo momento sono gli avversari a condurre il gioco. Al quarto d’ora il terzo gol dell’Atletico su punizione e rete nell’angolo imprendile per Cortese. I nostri subiscono il colpo in maniera evidente. Al 22’ quarta rete su calcio d’angolo. Poco dopo la mezz’ora rigore per i padroni di casa provocato da Mbaye e quinta segnatura. Allo scadere arriva anche la sesta rete. Sono scesi in campo: Cortese, Rozloha, Collalto (20 s.t. Galli), Saccottiello, Mbaye (23 s.t. Panaccio), Mele, Ossman (31’ s.t. Cataldo), Mozzo (34’ s.t. Bartolini), Sgarlini, Vittore (17’ s.t.Bernardinello), Mulinacci.
14.10.18 - Vincono in rimonta gli Allievi 2002, in...

14.10.18 - Vincono in rimonta gli Allievi 2002, in casa con il Santa Rita (2-1).

Vittoria voluta e meritata quella degli Under 17 (2002) di mister Aldrovandi, che si impongono dopo aver inseguito il risultato, tenendo il predominio del gioco per tutto l’incontro. Un infortunio dell’ultima ora blocca il portiere Mortarino: il centrocampista Pea (nella foto) lo sostituisce fra i pali, con impegno e attenzione, dando tranquillità ai compagni. Dopo un buon inizio dei nostri, al primo tentativo gli ospiti vanno in vantaggio con un lungo tiro di punizione che, scendendo, va ad insaccarsi proprio all’incrocio dei pali. Si continua ad attaccare e Carrino coglie una gran traversa dal limite; altri affondi con lo scatenato Garolfi preludono al gol che arriva con una splendida azione di Dell’Uomo che da tre-quarti salta due avversari e prima del limite dell’area lascia partire un destro che va ad infilarsi nell’angolo basso alla sinistra del portiere. Nella ripresa la Meta cerca la vittoria; dopo vari tentativi falliti di poco, un destro di capitan Romeo, su azione personale, trafigge dal limite il portiere alla sua destra. Hanno giocato : Pea Gjoshi Zignani Allegrini Demontis Chessa Cafano Dell’Uomo Garolfi Romeo Carrino, Lusvardi Gilardi Ammirata.
13.10.18  -  Buon pareggio della Juniores con la G...

13.10.18 - Buon pareggio della Juniores con la Gorlese (2-2)

Sul terreno di casa i ragazzi di mister Moltisanti chiudono in parità con una forte Gorlese, dopo essere stati  in doppio vantaggio dopo la prima mezzora di gioco. Sono infatti i nostri ad aprire le marcature al 12’ con una combinazione Franchi-Gobbi: il centravanti, ben servito in area protegge il pallone e lo mette alle spalle del portiere. Dopo un quarto d’ora il raddoppio: Gobbi dalla destra vede e premia  l’inserimento di Moschini (nella foto), che appena dentro l’area fulmina di destro. La Gorlese reagisce con decisione e prima dell’intervallo accorcia le distanze. Nel secondo tempo le due squadre si danno battaglia, interessate all’intera posta; al 18’ è il numero 10 avversario (fra i migliori in campo)a concludere una rapida ripartenza e a battere in pallonetto il nostro Ponte: 2-2 . Poi sono ancora i nostri a sfiorare il gol con un gran sinistro da 30 metri di Moschini, che va a cogliere l’incrocio dei pali. Allo scadere, però, gli ospiti mancano una facile deviazione in gol dopo un assolo del solito 10. Bella partita fra due squadre in salute, pareggio giusto. Hanno giocato: Ponte, Nahoui , Liuzzi, Ballarino (Di Felice), Pepe, Parente,  Barretta (Pettorossi), Moschini, Gobbi, Manfredi, Franchi (Conversi).
07.10.2018 – La Prima Squadra liquida sul campo di...

07.10.2018 – La Prima Squadra liquida sul campo di casa il Cimiano (2-0)

Vittoria senza problemi per la Prima Squadra di mister Santagostini che supera in casa per 2-0 il Cimiano. La prima rete già dopo 10 minuti di gioco, al termine di un azione sulla destra di Rozloha che serve Bartolini, cross al centro per Mozzo (nella foto) colpo di testa e rete, complice il portiere che intercetta ma non trattiene. Reagisce il Cimiano ma Maddè con due superbi interventi alla sua destra uno all'angolino basso l'altro a quello alto blinda la sua porta. Poi il raddoppio dei nostri alla mezz’ora ad opera di Mulinacci, che, ben servito da Vittore, entra in area da sinistra e infila da posizione angolata. Nella ripresa, al quarto d’ora, la Meta rimane in dieci per l’espulsione di Landolfi, ma,  per nulla intimorita, continua nel pressing sugli avversari, spingendoli nella propria metà campo senza offrire spazi a insidiosi contropiedi. Da registrare un affondo di Rozloha con cross in area per Nobile che conclude pericolosamente con una bella rovesciata a fil di palo e  un palo colpito dagli ospiti. Al termine dei minuti regolamentari ultima azione pericolosa dei nostri ragazzi : Panaccio dalla sinistra salta l'uomo con dribbling a rientrare e pesca dalla parte opposta l'accorrente Nobile che entra in area ma viene anticipato in extremis da un avversario.
Sono scesi in campo: Maddè, Rozloha, Collalto (35’ s.t. Ossman), Saccottiello, Mbaye, Mele, Bartolini (5’ s.t. Panaccio), Landolfi, Mulinacci (26’ s.t. Cataldo), Vittore (16’ s.t. Nobile), Mozzo (20’ s.t. Ferraro).
07.10.2018 - Brillante prova della squadra B degli...

07.10.2018 - Brillante prova della squadra B degli Allievi Under 16 contro il Cesano Boscone (4-1)

Convincente prestazione degli Allievi Under 16 (2003-2004) sq. B , guidata da mister Teo Nuzzi, contro il Cesano Boscone, superato sul campo di casa per 4-1. La squadra inizia bene e nel primo tempo passa in vantaggio grazie a un ottimo passaggio di Cassola che permette a Paz (nella foto) di andare a rete. Il tempo si chiude sul risultato di  1-0. Al ritorno dagli spogliatoi, nei primi dieci minuti, la squadra subisce la pressione degli ospiti e ha un attimo di difficoltà. E’ in questo frangente che subisce il gol del pareggio. Dopo questo primo momento di affanno, la nostra squadra ritrova sé stessa e riprende a macinare gioco innescando Paz che, in gran giornata,  infila per altre due volte il portiere avversario su assist prima di Belledent e poi di Andrea Nuzzi. La quarta rete è siglata dal capitano Andrea Nuzzi che insacca a conclusione di una bella azione condotta in velocità con Paz. I complimenti vanno a tutta la squadra e in particolare a Roberto Paz, autore di una splendida tripletta.
06.10.2018 - Vince in trasferta la Juniores contro...

06.10.2018 - Vince in trasferta la Juniores contro lo Sporting LeB (2-1)

Sul campo di S.Bovio, i ragazzi di Moltisanti centrano la vittoria con un risultato di 2-1 che non rispecchia l’andamento di una partita dominata dall’inizio alla fine dai nostri.  Inizia male l’incontro con un’autorete: azione da calcio d’angolo, sfortunata deviazione di  Piazza e palla nella nostra rete. Poi solo i nostri, pazienti, generosi, ben determinati a raddrizzare la partita e a portare a casa i tre punti. Sgarlini è in grande giornata e mette costantemente in allarme la difesa dello Sporting con alcune ottime conclusioni; Manfredi (nella foto), con un gran colpo di testa, coglie la traversa; è un forcing continuo per tutto il primo tempo, ma il pareggio non arriva. Nella ripresa stessa musica: noi avanti, azioni pericolose che si susseguono, traversa su assolo e gran sinistro di Sgarlini, poi finalmente il pari del “bomber” che si beve la difesa e il portiere e mette dentro. La Meta vuole la vittoria; ancora un palo interno nell’angolo basso, un rasoterra fuori di un niente nello stesso angolo del solito scatenato Mattia e un gol annullato con molti dubbi fanno temere di non farcela, ma, negli ultimi assalti, Manfredi, spalle alla porta nell’area piccola, cade spintonato vistosamente dal portiere avversario:  è rigore.  Sgarlini, freddo e implacabile, trasforma di destro alla propria destra. Hanno giocato: Ponte, Liuzzi, Parente, Ballarino, Pepe, Piazza, Pettorossi, Moschini, Sgarlini, Manfredi, Franchi (Barretta).
30.09.2018 - Ottimo esordio di Campionato per la O...

30.09.2018 - Ottimo esordio di Campionato per la Open B contro la Segrate Rossa

Il campionato per l'Open B della Metanopoli inizia nel migliore dei modi, con una convincente vittoria per 3-1 contro il Segrate Rosso. La squadra di casa parte subito forte con Spadaro che sulla fascia sinistra mette più volte in grave difficoltà il suo marcatore. Ed è proprio il nuovo acquisto Spadaro a ricevere un fantastico lancio di Menoncello e a firmare il vantaggio. Dopo pochi minuti, l'altro neo acquisto Ferri si rende protagonista di una serpentina ubriacante e sigla il 2-0. Nel secondo tempo gli ospiti accorciano le distanze e cominciano a schiacciare la Metanopoli nella propria metà campo. La nostra risposta non sempre è efficace soprattutto in un paio di conclusioni con Cusmai e una con Menoncello che sfumano delle occasioni d’oro a tu per tu con il portiere. Da sottolineare anche una notevole punizione di Andrea Conte e un paio di ottime occasioni per Ciliberto (nella foto). Nel momento di maggiore pressione da parte degli ospiti, Covassi corona una prestazione maiuscola siglando il terzo gol che chiude la partita. La nostra squadra ha giocato una bella gara, inutilmente complicata dai tanti errori in zona-gol.
30.09.2018 – La Prima Squadra superata in trasfert...

30.09.2018 – La Prima Squadra superata in trasferta a Trucazzano dallo Sporting (2-0)

Domenica amara per la Prima Squadra di mister Santagostini, che, con la difesa rimaneggiata, perde 2-0 (p.t. 1-0) a Trucazzano. L'inizio sembra promettere bene per i nostri che sviluppano alcuni azioni interessanti specie sulla sinistra con Vittore, ma pian piano i padroni di casa si impadroniscono del centrocampo e si rendono pericolosi con incursioni sulla destra e con un paio di azioni in area conseguenti a calci di punizione. Dopo un tentativo alla Quagliarella di Visalli che da centrocampo per poco non batte il portiere, piazzato quasi al limite dell'area, subiamo la prima rete: rapido traversone basso da destra che coglie impreparata la difesa e deviazione vincente in scivolata sul secondo palo. Nel secondo tempo i nostri cercano il pari ma senza la necessaria determinazione e alla mezz'ora subiscono il raddoppio in contropiede. Nel finale due punizioni dal limite di Abis e Panaccio non sorprendono l'estremo difensore avversario, mentre il nostro Cortese (nella foto), con due notevoli interventi di piede, evita un risultato più pesante.  La nostra squadra è scesa in campo con: Cortese, Benardiello, Gobbi (21’ s.t. Panaccio), Ossman, (14’ s.t. Abis), Galli, Mozzo, Nobile, Landolfi, Visalli (8’ s.t. Sgarlini), Vittore (12’ s.t. Mulinacci), Cataldo (27’ s.t. Ferraro).
23.09.2018 - Seconda vittoria stagionale della Pri...

23.09.2018 - Seconda vittoria stagionale della Prima Squadra. Sconfitta la Pro Paullo per 2-1

Seconda vittoria stagionale per la Prima Squadra di mister Santagostini nell'incontro casalingo con la Pro Paullo in una giornata soleggiata abbastanza calda. Diversi tentativi iniziali di entrambe le squadre, senza esito, per sbloccare il risultato. La nostra squadra passa in vantaggio dopo 21 minuti di gioco con Landolfi che, intercettato un pallone a centrocampo, parte in percussione verticale, salta due avversari e dal limite, sul centro-destra, lascia  partire un collo-esterno destro che va ad insaccarsi sul palo lontano. Il raddoppio della Metanopoli alla mezzora con Sgarlini, che, da vero uomo-gol, si allunga in spaccata col sinistro, anticipando tutti, e deviando un bel traversone basso di Bartolini. A due minuti dal termine del tempo, opportunità per i paullesi di accorciare le distanze, ma il tiro di punizione viene ribattuto dalla nostra difesa. Nella ripresa sono gli ospiti ad insistere per riacciuffare il risultato, ma le poche conclusioni rimangono vane. Solo nei minuti di recupero, rimasta in 10 per l'espulsione di un attaccante, la Pro Paulo riesce a segnare il gol della bandiera, su calcio di rigore fischiato dall'arbitro per un fallo di mano in area di Landolfi. Sono scesi in campo: Cortese, Cataldo (17' st Saccotiello), Collalto (31' st Maddè), Ossmann, Mbaye, Mele, Nobile, Landolfi, Sgarlini, Vittorio, Bartolini (7' st Panaccio).
23.09.2018 - Esordio di campionato positivo per gl...

23.09.2018 - Esordio di campionato positivo per gli Allievi 2003 contro lo Sporting Leb

Prima di campionato cominciata con il piede giusto per la squadra degli Allievi 2003 nell’incontro casalingo contro lo Sporting Leb superato per 4 a 1 (p.t. 2-0). Possesso di palla iniziale da ambo le parti, soprattutto a centrocampo, tuttavia a metà del primo tempo, da una punizione assegnata al limite dell'area agli ospiti, scaturisce un tiro insidioso che Comi devia con bravura in calcio d'angolo. È l'episodio che sveglia la Meta che alla mezz'ora si porta in vantaggio con un tiro potente da fuori area di Deluchi che si insacca all'angolino basso alla sinistra del portiere. Dopo nemmeno cinque minuti la nostra squadra raddoppia con uno splendido assist di Sansonna (nella foto), per Cecchetelli che si inserisce centralmente e supera il portiere in uscita con un pallonetto. Nella ripresa la nostra squadra scende in campo poco concentrata e subisce il gol degli ospiti con un inserimento su calcio di punizione dell'attaccante che sfrutta in ribattuta un pallone non trattenuto dal portiere. In questo frangente la partita diventa brutta e spigolosa.  Su una ripartenza, grazie alla pressione di Nebbia che costringe all'errore in disimpegno del portiere avversario, nasce il terzo gol di Sansonna che supera il difensore centrale e insacca con tiro a giro sul palo lontano. Saltano i nervi agli ospiti e viene espulso il laterale sinistro dello Sporting. La Metanopoli, in maggioranza numerica, dilaga con il quarto gol di Perego che entra in area con azione personale e insacca con un perfetto diagonale. C’è ancora tempo per la traversa clamorosa su tiro di Abate e il fischio finale dell'arbitro chiude una sfida giocata dai padroni di casa con tanto cuore e agonismo.
16.09.2018 - La Prima Squadra vittoriosa in trasfe...

16.09.2018 - La Prima Squadra vittoriosa in trasferta per 3 a 1 sul campo della Polisportiva Or.Pa.S.

Pronto riscatto della Prima Squadra, dopo il passo falso dell’esordio col Rogoredo. Nella seconda giornata i ragazzi di Santagostini, impegnati in trasferta contro la squadra milanese della Or.Pa.S, si impongono con un netto 3-1 (primo tempo 3-0). Il risultato viene sbloccato dalla Metanopoli dopo 20 minuti di gioco a conclusione di un’azione condotta sulla fascia sinistra da Collalto con passaggio al centro per Vittore (nella foto) che, davanti al portiere, mette dentro. A cinque minuti dal termine del primo tempo, raddoppio degli ospiti con un assolo dello stesso Vittore che, recuperata la palla a centro campo, galoppa verso la rete avversaria, supera i due difensori centrali, nonchè il portiere, e deposita la palla in rete. Allo scadere del tempo è Mulinacci che sigla la terza rete, servito al limite dell’area da Landolfi, dopo aver superato un difensore e beffato il portiere, complice una leggera deviazione di un avversario. Nella seconda parte della gara la nostra squadra si limita a gestire senza sforzo il risultato. Solo nei minuti di recupero, causa una nostra leggerezza difensiva, i padroni di casa riescono ad accorciare le distanze con un tiro nell’angolo alla sinistra di Cortese. La nostra squadra è scesa in campo con Cortese, Gobbi (40’ st Berardiniello), Collalto, Ossman (38’ st Saccotiello), Mbaye, Mele, Nobile (26’ st Panaccio), Landolfi, Mulinacci (13’ st Cataldo M.), Vittore (21’ st. Sgarlini), Mozzo; a disposizione anche: Maddè, Galli, Abis, Bartolini.
09.09.2018 – Esordio di campionato sfortunato dell...

09.09.2018 – Esordio di campionato sfortunato della Prima Squadra contro il Rogoredo (0-2)

Un ottimo Rogoredo già nel primo quarto d’ora mette al sicuro il risultato con un perentorio uno-due; infatti al 5’ di gioco, a seguito di una incertezza difensiva, si porta in vantaggio con un fendente dal limite dell’area. Pronta replica dei nostri qualche minuto dopo con Jacopo Mulinacci, che va via sulla fascia sinistra, mette in centro, ma il portiere avversario anticipa la conclusione di Greco. Al quarto d’ora il raddoppio: calcio d’angolo battuto dalla nostra squadra, palla raccolta dagli avversari al limite dell’area, lancio lungo a servire un rapidissimo contropiede con conclusione imparabile per il pur bravo Maddè (nella foto). Nemmeno dieci minuti dopo Ossaman serve Mulinacci sulla sinistra, cross al centro, ma Landolfi tira a lato a porta praticamente vuota. Alla mezzora rete annullata a Bartolini per fuori gioco. A pochi minuti dal termine del primo tempo, Nobile ha la palla buona servita dalla sinistra da Mulinacci, ma viene anticipato in extremis da un difensore. Nella ripresa il Rogoredo controlla la partita, forte del doppio vantaggio; i nostri tentano in tutti i modi di riaprire la partita, anche con i cambi di mister Santagostini, ma nonostante qualche occasione pericolosa il risultato non cambia. Tutto sommato la nostra squadra, ancora in pieno rodaggio e reduce dalla fusione di due gruppi di giocatori, non ha sfigurato e meritava senz’altro di più con una delle squadre favorite per la vittoria finale. Sono scesi in campo: Maddè, Bernardiello, Mozzo (30' st. Sgarlini), Ossaman, Mbaye, Mele, Nobile, (25' st. Cataldo), Landolfi, Greco, J. Mulinacci (35' st. Abis), Bartolini, (15' st. Vittore). A disposizione: Cortese, Gobbi e Panaccio.

10.07.2018 – PRESENTAZIONE DELLA PRIMA SQUADRA PER LA STAGIONE 2018-19

10.07.2018 – PRESENTAZIONE DELLA PRIMA SQUADRA PER...
Si è svolta presso la sede della Metanopoli Calcio la presentazione della Prima Squadra per la nuova stagione 2018-19.
CLICCA QUI PER DETTAGLI E IMMAGINI

Articolo del Cittadino di Lodi del 16.07.2018 a firma A.GR. sulla presentazione della Prima Squadra per la stagione 2018-19

Articolo del Cittadino di Lodi del 16.07.2018 a fi...
Clicca sull'articolo per ingrandirlo e leggerlo.
Spazio RITAGLIATA.jpg
   metanopoli...      ges.jpg       metanopoli...                     metanopoli...      SPONSOR4.bmpimages.jpg lappe.jpg    kitMeta.bmp        
cartello Metanopoli finito.jpg

Avvisi e News

Avvisi e News


TESSERAMENTI a settembre 2015 
  
La nostra filosofia

La nostra filosofia

400 calciatori di tutte le età figurano attualmente nell’organico della ACD Metanopoli Calcio, ma tra i progetti c’è quello di ampliare ancora i nostri iscritti, soprattutto nelle fasce di età che comprendono la scuola calcio.

Iscrizioni abbondanti di “ Primi Calci” significa infatti annualmente la garanzia di copertura di tutte le classi di età, per ogni categoria.

L’intendimento di mantenere un pieno organico con tantissimi ragazzi non deve distrarci dagli ambiziosi obiettivi che ci siamo prefissi, per statuto, nell’ambito del sociale, della crescita ed educazione degli atleti. Obiettivi da conseguire in stretta collaborazione con famiglia e scuola.
Novità assoluta, in tal senso, è la valutazione del rendimento scolastico, da parte della ACD Metanopoli Calcio, per perseguire possibili miglioramenti didattici facendo leva, con il consenso dei genitori, sulla indubbia voglia e passione dei giovani atleti di giocare al calcio. Nei nostri propositi dovrebbe trattarsi di un simpatico “ do ut des “ ossia ti diverti a giocare al calcio se ti impegni a scuola.
settembre 2013

Comunicati Ufficiali 2014/2015

Comunicati Ufficiali 2014/2015

 





Comunicati Regionale Lombardia

                                      e

Comunicati Delegazione provinciale Milano

             andare sul sito www.lnd.it
 
 


Indirizzo campo e sede

Indirizzo campo e sede

Campi: VIA FELICE MARITANO SNC, S.Donato Milanese

Sede : Via Felice Maritano snc, S.Donato Milanese

Tel./Fax societa' : 02 5270210
Codice IBAN: IT04E0521633711000000001498

Presidente : Francesco Squeri

Direttore Tecnico: Armando Mulinacci

Direttore Sportivo: Angelo Serena